Caserta. Arte ed enogastronomia per In TavolArte al Casale Fevi di Piana di Monte Verna

Protagonisti della serata l'artista napoletano Roberto Di Bianco, che ha esposto nella lussuosa dimora alcune opere di grande formato, e naturalmente In Tavola, che è una delle realtà più rappresentative nel settore della ristorazione di prestigio a livello nazionale ed internazionale e che si appresta ad aprire una nuova sede a Caserta in via don Bosco 56, con una forte caratterizzazione culturale, proponendosi come un vero e proprio spazio espositivo per mostre ed eventi.

05/mar/2009 07.49.18 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

Via don Bosco 56 – 81100 Caserta  - Web www.intavola.com

 

 

Caserta, giovedì 5 marzo 2009

Comunicato Stampa

Agli organi d’informazione                                                        

Caserta. Arte ed enogastronomia per In TavolArte al Casale Fevi di Piana di Monte Verna

Arte ed enogastronomia hanno fatto da cornice alla straordinaria serata organizzata da In Tavola fine banqueting, in una location d’eccezione quale il Casale Fevi di Piana di Monte Verna, di recente ristrutturato ed entrato ad arricchire il novero di siti prestigiosi gestiti dal patron di In Tavola Emilio Trotta.

Protagonisti della serata l’artista napoletano Roberto Di Bianco, che ha esposto nella lussuosa dimora alcune opere di grande formato, e naturalmente In Tavola, che è una delle realtà più rappresentative nel settore della ristorazione di prestigio a livello nazionale ed internazionale e che si appresta ad aprire una nuova sede a Caserta in via don Bosco 56, con una forte caratterizzazione culturale, proponendosi come un vero e proprio spazio espositivo per mostre ed eventi. Non a caso si chiamerà In TavolArte.

Una splendida serata, dunque, per festeggiare l’inizio attività, organizzata in collaborazione con Napoli Club Arte, l’associazione partenopea di collezionisti d’arte contemporanea presieduta da Donato Rosa.

Impeccabile l’organizzazione dell’evento curato nei minimi dettagli dalla Tenevents di Donatella Cagnazzo, che ha voluto anche in questa occasione valorizzare le ricchezze del nostro territorio facendo indossare alle modelle abiti realizzati dalla sartoria Adamo con pregiate
sete di San Leucio di De Negri e Zama.

Sempre nel corso dell’evento la performance “Rite (Il rito del colore)”, ideata da Giovanna D’Amico, Alfonso Borrelli, Ilaria Cecere e Valentina Ambrosino.

Il tutto si è concluso con una splendida cena curata da In Tavola. Tra gli ospiti, giusto per fare qualche nome: l’onorevole Luigi Cesaro, candidato alla presidenza della Provincia di Napoli per il Pdl, Enzo Pivellini, consigliere regionale di Alleanza Nazionale, il presidente di Confindustria Caserta Antonio Della Gatta, il parlamentare del Pd Stefano Graziano, il critico d’arte e dermatologo Enzo Battarra, il generale Domenico Cagnazzo, Marco e Andrea Funari con le rispettive signore Maria Assunta e Valeria, Tommaso ed Adriana Parisi, l’avvocato Marco Del Gaiso e la moglie Pia Pepe, la pittrice Claudia Mazzitelli, il direttore artistico del Teatro Bellini Peppe Mascolo, Pasquale e Mariella Marzano, Luigi e Giusy Caterino, l’avvocato Luciano Mello Rella e la moglie Paola, il commercialista Antonello Ricciardi con la moglie Loredana, l’art consultant Cynthia Penna Simonelli, l’imprenditore Giovanni Bo.

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

L’ufficio stampa

Maria Beatrice Crisci

339.5454974

 

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl