MEI SPECIAL A RIMINI - SAB 20 E DOM 21 LUGLIO - Dedicato a Carlo Giuliani

MEI SPECIAL A RIMINI - SAB 20 E DOM 21 LUGLIO - Dedicato a Carlo Giuliani

19/lug/2002 16.21.34 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Rimini, 19 luglio 2002
 
COMUNICATO STAMPA
Con preghiera di pubblicazione e diffusione
 
Per il Rimini Beach Live Festival il 20 e 21 luglio al The Barge di Rimini con Andy dei Bluvertigo, tra i testimonial, oltre a nomi importanti della produzione di musica italiana
"MEI INDIES SUN SPECIAL"  PER DUE GIORNI CON LA MUSICA INDIPENDENTE ED EMERGENTE
La "due giorni" è dedicata a Carlo Giuliani. Un intervento di Amnesty International.
Convegni, materiale espositivo, concerti e show case, riviste e siti.
Si farà un bilancio dell'attività indies in regione con proposte e richieste.
 
Alle ore 11 di sabato 20 luglio al The Barge di Rimini, sul Lungomare della capitale della riviera adriatica, si apre la due giorni estiva di musica indipendente, organizzata da AudioCoop, il coordinamento di etichette discografiche indipendenti che cura il MEI di Faenza.
Ad aprire questo  saranno Andy dei Bluvertigo, John Vignola del Mucchio Selvaggio e produttore di Bugo, Domenico Liggeri di Match Music e di Duel Demetrio Sartorio, direttore promozione della Edel, Stefano Mauro  e Fabrizio Brocchieri, tra i coordinatori della Festa del 1° Maggio, che parleranno della situazione della musica indipendente ed emergente in Itlalia.
Si passerà poi ad affrontare la questione "indies"  in chiave emiliano-romagnola e ne parleranno Aurelio Pasini, giornalista imolese del Mucchio, Guido Elmi, produttore di Vasco Rossi e altri nomi di rilievo della scena nazionale, Pape Gurioli, talent scout e già collaboratore dei primi Lunapop, gli organizzatori di festival regionali come Giorgio Benassi di Coop for Music e Germano Rolfini di Bande Rumorose, i titolari di indies e autoproduzioni come Valerio Biagi di Acqued8 e Daniele Stefanini de Lemeleagre, i titolari dei siti della nostra regione I-DBox e Mescalina, oltre ad alcuni interventi specifici sulla tutela della musica d'autore.
Ma il convegno, coordinato da Giordano Sangiorgi, presidente di AudioCoop, si aprirà con l'intervento di Stefania Venturino, responsabile regionale di Amnesty International, che illustrerà in sintesi la relazione che l'associazione internazionale a favore dei diritti umani ha diffuso in questi giorni sui "fatti di Genova" che hanno coinvolto migialia di giovani, mentre al termine sarà proiettato il video girato da Citto Maselli con  la cantante Nada come protagonista con le immagini sul G8, prodotto da Storie di Note. Durante il convegno si osserverà un minuto di silenzio in memoria di "Carlo Giuliani, Ragazzo" e tutta la due giorni è dedicata alla sua memoria.
Si partirà poi, concluso il convegno, con la musica indipendente ed emergente proveniente da ogni parte d'Italia. Ecco i nomi delle band che si esibiranno sabato 20 luglio a partire dalle ore 16 fino all'una circa: Meltin' Sun, Sweepers, vincitori del Premio Mei-Rockerilla per il miglior demo, Marylebone, Lecrevisse, Erica Agostini, il cantautore romagnolo Fabio Masini, Kyrie, Mardi Gras, vincitori del concorso I-DBox, Tornado, e poi il "Neonda Tour" di Materiali Musicali proposto dagli Haiku, Hangar Praha e Gianluca Lo Presti feat. Morloi, mentre in conclusione suoneranno i Mandragora e i Livido, questi ultimi vincitori del concorso "Voci per la Libertà", canzoni per Amnesty International.
Il giorno dopo -domenica 21 luglio- si riparte daslle ore 16 per proseguire fino alle ore 23 circa con questa scaletta: H.e.m.o., Incomik, Letizia Fuochi, Ila & Andrea Staderini, Interrastraniera, vincitori del Premio Samigo, Ghergo, Stereokimono, band vincitrice di un concorso omaggio a Demetrio Stratos, Sand-P, Hydra, Benzina Funk Rock, La Quarta Via, Nobraino, vincitori dell'ultima edizione di Faenza Rock, e Lemeleagre, band locale che ha vinto il Premio Mei quale miglior band romagnola nel 2000.
Numerosi i banchetti espositivi che saranno presenti all'esterno del The Barge di Rimini: tra i tanti segnaliamo quelli delle riviste  Uscita di Sicurezza, Music Club, Succo Acido, dei siti I-DBOX e Mescalina, oltre che delle indies PmA Records, Dischi Acqued8, Polyester, PUnto Hit, Toast, Stonature, Cripta Records, Eipe Records, Cinico Disincanto, Samigo, La Stanza Illune, Piteco Music, Lady Music, Punkarrecords e tante altre ancora.
Come si vede, un piccolo e tranquillo, ma prezioso evento nel panorama dell'underground italiano si dà appuntamento a Rimini il 20 e 21 luglio in atteas del grande concerto che il 10 agosto Ligabue terrà alla Stadio di Rimini e del prossimo Mei 2002 che si terrà alla Fiera di Faenza il 23 e 24 novembre prossimi.
La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Rimini e della regione Emilia-Romagna ed è organizzata da AudioCoop e Romagna Concerti in collaborazione con Io Street Club e Vidia Club.
Info per il Mei Indies Sun Special:

AudioCoop
Tel. 0546.24647******335.8370032***349.4461825
E-mail: audiocoop@lamiarete.com
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl