comunicato readaelli-bertarelli

19/mar/2009 09.37.29 SBC Communication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

</ div>
< /table>

Buongiorno



Dal degra do del pianeta a un habitat a misura d’uomo
Tra fantascienza e concretezza il roma nzo d’esordiodi Paolo Redaelli

Nell’ormai non lontano 2017 le condizioni del nostro pianetasono giunte a un livell o di degrado tale da compromettere la sopravvivenzastessa dell’um anità. Per questo i governi decidono di correre ai riparicoinv olgendo i migliori scienziati e gli esperti delle diverse discipline pert rovare una soluzione al surriscaldamento della Terra e all’altera zione dellecondizioni ambientali che ne compromettono il futuro.

Questo tema di grande attualità ed impatt o è al centro di “Terra, Vento, Acqua, Fuoco” il romanzodi esordio di Paolo Re daelli (Pagg. 196 �“ Euro 14) SBC Edizioni) che cidescrive una s ituazione certamente di fantasia, ma obiettivamente realistica.</ span>

Il romanzo di sviluppa su due filoni paralleli: un congres somondiale di scienziati incaricati di mettere a punto il PSP - Progetto per laSalvezza del Pianeta che possa in breve tempo trovare soluzioni di compatibilitàtra l’uomo e il suo habitat degradato e le vicende degli abitanti di alcunecittà sperimentali  prototipo deivari progetti allo stu dio.

Gli scienziati, collegati in via telematica al co ngresso dairispettivi laboratori, studi e centri di ricerca, mettono cos& igrave; a punto quattroprogetti specifici: Terra, cheriguarda aree terrestri poste tra 0 e 1000 me tri slm con clima temperato, Vento, rivolto a località di alta quotacon clima tipicamente invernale nella maggior parte dell’anno, Acqua, destinato alle località marittim ee Fuoco pensato per loca litàdesertiche con clima caldo e secco per la maggior parte dell ’anno.

Nel contempo viene descritta la vi ta degli abitanti delleprime città pilota dei quattro progetti: St. Paul in Canada per il Progetto terra,Maowvi in Nuova Zelanda per il Prog etto Acqua, Nyalam-Xizang-Xian per ilProgetto Vento e As Sallum Blue in E gitto per il Progetto Fuoco. Quattro cittàe quattro ambienti diver sissimi tra loro dove, però sono state rese possibilicondizioni di vita ideali per l’uomo che riesce a porsi in effettiva armonia con la natura che lo circonda. Città con sistemi avanzatissim i di comunicazione e trasportoe servite da tecnologie a nullo o ridottiss imo impatto ambientale. Habitat incui l’uomo è realmente i ntegrato con la natura e può godere di un’ottimalequalit à della vita.

Un romanzo, quello di Redaelli, tra fanta sia e realtà, riccodi energia positiva e che punta dritto a prop orre soluzioni, a farne provare ilsapore, rimarcando l’esigenza i mpellente di una volontà comune e tutti i Paesidel mondo: la con centrazione di tutte le energie verso un ambiente migliore.

< p class="MsoNormal" style="text-align: justify;">Il lettore potrà infine scoprire che nel romanzo si celanoanche po tenziali “ricette” per un rilancio dell’economia nella giustadirezione. Eco-compatibile, di lunga portata e, soprattutto , “human friendly”

PaoloRedaelli &e grave; nato a Milano nel 1961 e vive a Lesmo (MB). Imprenditore,&egra ve; sposato e padre di due figli. Appassionato di disegno e lettura, & egrave; alla suaprima esperienza narrativa.< /p>

Paolo Redaelli

Terra, Vento, Acqua, Fuoco

Pag. 196 �“ Euro 14

SB C Edizioni

www.sbcedizioni.it

*********< /p>


</ div>Per cancellarsi da questa lista cliccare QUI< /body>
CO MUNICATO STAMPA
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl