Al via "Diamoci una mossa 2009": campagna Uisp e Comune di Firenze contro obesità e vita sedentaria fra i bambini

19/mar/2009 12.41.28 uisp firenze Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa

AL VIA “DIAMOCI UNA MOSSA 2009”, CAMPAGNA UISP E COMUNE DI FIRENZE CONTRO
OBESIT E VITA SEDENTARIA FRA I BAMBINI
(“Diamoci una mossa”, incontro-dibattito di presentazione del progetto
2009, sabato 21 marzo, ore 9,30 - Sala della Vetrate, complesso ex Murate
in piazza Madonna della neve a Firenze)



Meno vita sedentaria e meno obesit per i bambini: sport e prevenzione per
vivere meglio. Riparte con l’obiettivo di favorire stili di vita pi sani
per i bambini e le famiglie il progetto "Diamoci una mossa", promosso
dall'Uisp nazionale insieme al Comune di Firenze.
A dare il via alla stagione 2009 del progetto sar un incontro-dibattito,
sabato 21 marzo, alle 9,30 nella Sala della Vetrate, complesso ex Murate
in piazza Madonna della neve a Firenze, che sar aperto dal saluto di
Mauro Dugheri, presidente della Uisp di Firenze, e a cui parteciperanno
Cristina Bevilacqua, assessore ai Nuovi stili di vita del Comune di
Firenze, Riccardo Poli, direttore della Societ della salute di Firenze,
Serena Spinelli, assessore alle Politiche sociali del Comune di Fiesole,
Daniela Rossi, responsabile nazionale progetti Uisp, Fabio Lucidi,
professore della Facolt di Psicologia 2 dell’Universit La Sapienza di
Roma, e Donatella Frilli, dirigente scolastico istituto comprensivo
Manzoni-Baracca. Nel corso dell’iniziativa, moderata da Chiara Stinghi,
dell’Area Giovani Uisp, sono previste testimonianze, racconti e storie
degli stessi bambini e un confronto sulle esperienze vissute fra
insegnanti e educatori Uisp.
IL PROGETTO
L'obiettivo di “Diamoci una mossa” quello di promuovere l’adozione di
stili di vita pi sani attraverso l'analisi delle abitudini alimentari e
motorie dei bambini, con il supporto di strumenti informativi per gli
insegnanti e i genitori, e attraverso l’incentivazione dell’attivit
fisica: dalle biciclettate ai giochi di movimento. Lo scorso anno avevano
aderito all'iniziativa 10 scuole e 29 classi dalla prima alla quinta
elementare, 14 in pi rispetto al 2007. Un numero destinato ad ampliarsi
nel 2009, con le classi che hanno gi partecipato al progetto che
torneranno a "Ridarsi una mossa", mentre le altre entreranno ex novo nel
progetto "Diamoci una mossa"
INFO
Area Giovani - Uisp Firenze, via Bocchi 32, dal luned al venerd 9-13 e
15-18; 055/65.83.509-510 o 685060, www.uispfirenze.it, e-mail
giovani@uon.it.

Firenze, 19 marzo 2009

L’Ufficio Stampa
349/2133482

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl