Libro L. De Bernart

Libro L. De Bernart </ div> < /table> Buongiorno Il potere del simbol o "L a chiocciola" romanzo d'esordio di Luciana de Bernart Può il simbolo avere la capacit_ _ di influenzare e condizionare la vita di unapersona?

25/mar/2009 09.05.15 SBC Communication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

</ div>
< /table>

Buongiorno


Il potere del simbol o
“L a chiocciola” romanzo d’esordio di Luciana de Bernart


Può il simbolo avere la capacit� � di influenzare e condizionare la vita di unapersona? E, se sì, d a dove viene ad esso tale potere?
Bernardo Manca, il protagonista de � ��La chiocciola” romanzo d’esordio diLuciana d e Bernart (SBC Edizioni - Pagg. 214 - euro 15), è un brillante avvocato di origine lucana con l’hobby della scrittura, da anni a Roma.
Tornato casualmente nella propria terra d’origine, vi ene pian piano coinvolto inun vortice di eventi che finirà per i ndirizzare  la sua vita verso esiti cognitivi ed esistenziali drammaticie del tutto imprevisti.
Il ritorno al paese natale, dal quale mancava da tempo, ravviva una serie dirapporti che lo pongono di fronte a inquietanti scenari. E� � così indotto ainterrogarsi sulla vera identità dei suoi pi& ugrave; stretti parenti, perfino di suamadre che gli si rivela sotto un a spetto nuovo e del tutto inatteso, e divecchi amici. Soprattutto l� �incontro con Anita, giovane amica d’infanzia, oggiaffermata ca ntante operistica specializzata in ruoli maschili, gli rivelasentimenti p er lui nuovi, ma anche l’impossibilità del loro naturale dec orso:

L’e rmafroditismo della chiocciola, cui si era ispirato inun suo racconto int itolato, appunto, “La chiocciola”, per analizzare in modo scanzonato e ironico le relazioni fra i due sessi, irrompe nella mente di Bernardo e, assurto ad archetipo delle relazioni tra i sessi, nonché , più ingenerale, dell’enigmatico rapporto fra l’ uomo e la natura, ne sconvolgel’esistenza decidendone il senso al di là dei limiti stessi della suaconsapevolezza.
Un articolato e profondo romanzo, quello scritto dalla de Bernart.caratterizzato da un elevato registro narrativo e da un solido sviluppo dellatrama.
< br>Luciana de Bernart è nata a Galatina (LE) ma vive in T oscana, a SanGiuliano Terme (PI).
E’ ricercatrice di ruolo in Filosofia presso la Scuola Normale Superiore diPisa e autrice di numer osi saggi accademici

Luciana de Bernart
La chiocciola
Pagg. 214 - Euro 15
SCBC Edizioni
www.sbcedizioni.it



Per cancellarsi da questa lista cliccare QUI
CO MUNICATO STAMPA
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl