Conficker in agguato per il Pesce d'Aprile

Allegati

30/mar/2009 15.47.20 Prima Pagina Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Conficker in agguato per il Pesce d’Aprile

Primavera movimentata nel mondo della sicurezza informatica: dopo il recente anniversario del virus Melissa che ha da poco compiuto dieci anni, il worm Conficker si prepara a giocare un brutto Pesce d’Aprile.

I ricercatori dei McAfee Avert Labs, infatti, prevedono che il worm, noto per agire sfruttando le vulnerabilità di Microsoft Windows, sia pronto per un attacco massiccio a partire dal primo aprile, sebbene si tratti al momento di una stima. Per molti professionisti di sicurezza, e per gli stessi ricercatori McAfee, Conficker è una vecchia conoscenza. Ci riporta esattamene agli anni novanta, quando worm come Blaster e Sasser hanno perpetrato attacchi via internet infettando i computer senza richiedere la minima azione da parte degli utenti.

Per scoprire se il proprio PC è stato colpito, si consiglia di visitare siti come McAfee.com o Microsoft.com: se l’accesso viene bloccato, è un segnale che il worm è in azione. Conficker si intrufola nei pc cercando di disattivare il sistema di sicurezza e sabotando gli strumenti per rimuoverlo. Una volta insediato sul computer, il worm se ne impossessa iniziando a distribuire spam o denial of service.

Per evitare brutti scherzi ed essere protetti, è importante verificare che tutte le patch MSFT siano aggiornate, in modo da risolve il problema alla radice. È necessario un software di sicurezza aggiornato ed eseguire la scansione del sistema anche più di una volta se necessario.

Nel caso il computer sia stato infettato da Conficker e non si disponga di soluzioni antimalware adeguate, i McAfee Avert Labs hanno creato Stinger, uno strumento per l’eliminazione del worm e delle sue varianti. N nel caso non si disponga di strumenti di protezione adeguati, è possibile inoltre digitare nel motore di ricerca “stinger virus removal” sul Web, e procedere alla rimozione del malware.

Ulteriori dettagli e aggiornamenti sull’andamento di Conficker sono disponibili al Blog dei McAfee Avert Labs a questo indirizzo:

http://www.avertlabs.com/research/blog/index.php/2009/03/27/w32conficker-much-ado-about-nothing/

 

 

A proposito di McAfee, Inc.

Con sede principale a Santa Clara, California, McAfee Inc., è la principale azienda focalizzata sulle tecnologie di sicurezza. McAfee è costantemente impegnata nella lotta contro le più pericolose minacce alla sicurezza. L’azienda offre prodotti e servizi di sicurezza riconosciuti e proattivi che proteggono sistemi e reti in tutto il mondo, consentendo agli utenti di navigare ed effettuare acquisti sul web in modo sicuro. Grazie a un riconosciuto team di ricerca, McAfee crea soluzioni innovative che proteggono gli utenti consumer, aziende, pubblica amministrazione e service provider consentendo loro di essere conformi alle normative, proteggere i dati, evitare interruzioni delle attività, identificare le vulnerabilità e monitorare e migliorare costantemente la loro sicurezza.

Ulteriori informazioni sono disponibili su Internet all’indirizzo: www.mcafee.com

 

 

 

 

 

Prima Pagina Comunicazione
via Ciro Menotti 11/D
20129 Milano
 
Tel. +39.0276118301
Fax +39.0276118304

 


Vi informiamo che i Vostri dati personali vengono trattati in rispetto del Codice in materia dei dati personali e ne viene garantita la sicurezza e la riservatezza.
Per i nostri trattamenti ci avvaliamo di responsabili ed incaricati il cui elenco è costantemente aggiornato e può essere richiesto rivolgendosi direttamente alla Società titolare al numero di telefono 02 76118301. In qualsiasi momento potrete fare richiesta scritta alla Società titolare per esercitare i diritti di cui all¹art. 7 del D.lgs 196/2003 (accesso correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.).

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl