Svetlanas "Kgb Session" .(Lucia Vagliviello)

06/apr/2009 20.16.29 Lucia Vagliviello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Svetlanas "Kgb Session" .

Banco di prova per il combo punk russo.

Uscirà , su distribuzione digitale, dal prossimo 15 maggio 2009 "kgb session": Punk rock veloce, grezzo e sporco, che sembra provenire direttamente dal 1977.Gli Svetlanas si presentano come una band ibernata ai tempi dei servizi segreti, quando la guerra fredda tra URSS e USA era tesa e critica, quattro spie grezze e dirette arrivate direttamente dagli anni ’70 per suonarci un po’ di vero punk. Gli Svetlanas erano un gruppo punk attivo già nel 1977 e la loro vera identità venne svelata solo nel 2008 su una rivista scandalistica inglese. Questa, la loro storia che risale agli anni '70. Proprio negli anni `70, gli Svetlanas lavoravano per il KGB: la principale organizzazione di polizia dell'Unione Sovietica. Erano spie, informatori, agenti combattenti a cui avevano affidato il compito di rubare i segreti militari delle nazioni più potenti del mondo. Nel 1977, durante il loro ultimo spettacolo di copertura negli Stati Uniti, un amplificatore difettoso innescò una scarica da 3000V: i quattro membri della band, colpiti dalla violenta scossa, caddero in uno stato di coma. Il ricovero all`ospedale più vicino fu immediato, così quanto la decisione del KGB di rubare i loro corpi e ibernarli, al fine di preservare la segretezza della missione. Gli Svetlanas viaggiarono all`interno di camere criogeniche, su una nave mercantile diretta in URSS ma, durante il percorso, la nave affondò misteriosamente nell`oceano. Nessuno e` a conoscenza di cosa accadde realmente a Olga, Irina, Jurij e Ivan per i successivi trent`anni, fino a quando, una rivista scandalistica inglese rivelò, con uno scoop, i retroscena della storia della band. Dopo il crollo dell'Unione Sovietica e la scomparsa del KGB gli Svetlanas decisero di dare un taglio netto al passato e si crearono delle nuove identità, cercando di inserirsi nella società con nuovi stili di vita. Si trasferirono a Milano ove si sottoposero a degli interventi di plastica facciale e frequentarono intensivi corsi di lingua italiana. Attualmente gli Svetlanas, con i nuovi nomi di Angela, Chiara, Diste e Pedro hanno riformato la band dedicandosi a tempo pieno a quello che prima era solo una copertura. Malcom McLaren dice degli Svetlanas che: "Possono aver cambiato il loro aspetto e il loro accento ma giuro su Dio che il loro approccio alla musica e` ancora grezzo e forte come uno shot di Vodka." Ed ancora, Tony Face "Not Moving"/Chelsea Hotel dice: "Torna a rivivere la furia iconoclasta del proto hardcore californiano degli 80's nell'abrasivo sound made in USSR targato Svetlanas. Si respirano i miasmi dei Germs pre "G.I." , degli Zero Boys di "Vicious circle", dei Lewd e dei Circle Jerks di "Group Sex", quando il punk iniziava ad andare più veloce e arrivava al massimo della violenza psichica.Voce con corde vocali passate con la carta vetrata, ritmica essenziale e metronomica , chitarre che spaccano. Welcome back in USSR". Dal prossimo 28 marzo gli Svetlanas saranno in tour. La prima data è fissata a Reggio Emilia , appunto il 28 marzo al Lab Aq.16, il sette aprile invece si esibiranno al Massive Arts di Milano. L'11 si esibiranno al Balos Pub Delebio (So); il 17 al Mentelocale di Roma mentre il giorno successivo si esibiranno a Napoli al Cellar Theory per poi giungere a Pescare il 19 all'Orange Rock Cafè . Il tour continuerà il 26 aprile al Lazzaretto di Bologna mentre dal 22 al 25 maggio, gli Svetlanas saranno impegnati al Wipeout Festival più Glem Matlock (Sex Pistols) a Bovisio (Mi). Dall' 11 agosto invece prenderà il via l'USA tour con la prima data a Chicago, Illinois; il giorno successivo a Milwaukee, Wisconsin; il 13 invece a Lafayette, Indiana; il 14 nell'Ohio a Columbus e il 16 agosto, sempre nell'Ohio, questa volta a Cleveland.Il 18 agosto gli Svetlana saranno in scena a Detroit nel Michigan e il 19 a Pittsburgh in Pennsylvania. Dal 20 agosto al 23 si esibirnno a New York partendo da Buffalo.

Lucia Vagliviello

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl