Firenze Half Marathon Vivicittà, lo sport ecosostenibile: raccolta differenziata, acqua di rete e mezzo pubblico

16/apr/2009 18.06.04 uisp firenze Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa


FIRENZE HALF MARATHON VIVICITT, LO SPORT ECOSOSTENIBILE: RACCOLTA
DIFFERENZIATA, ACQUA DI RETE E MEZZO PUBBLICO
(26^ Vivicitt Firenze Half Marathon - Corri per l’Abruzzo, 21,097 km
agonistica, 10 km non competitiva
e ‘Tommasino Run’ di un km per i bambini - piazza Santa Croce, domenica 19
aprile 2009 - ore 9,30)




Firenze Half Marathon Vivicitt, una corsa per l’ambiente. La 26^ edizione
della mezza maratona internazionale, organizzata dalla Uisp di Firenze, in
collaborazione con l’Assessorato ai Nuovi stili di vita e al consumo
critico e l’Assessorato allo Sport del Comune e in programma domenica 19
aprile, porter avanti il progetto di sport sostenibile avviato nel 2006,
in sinergia con Quadrifoglio, Publiacqua e Ataf.
L’iniziativa stata presentata questa mattina in Palazzo Vecchio da
Cristina Bevilacqua, assessore comunali ai Nuovi stili di vita e al
consumo critico, Marco Ceccantini, responsabile grandi manifestazioni
della Uisp di Firenze, e Livio Giannotti, amministratore delegato di
Quadrifoglio.
“La Firenze Half Marathon Vivicitt - ha spiegato l’assessore Bevilacqua -
rappresenta un punto di riferimento per dar vita a eventi sportivi
ecosostenibili, in linea con l’obiettivo di salvaguardare l’ambiente,
diffondendo nuovi stili di vita. Un progetto partito nel 2006 che, grazie
alla positiva sinergia che ha coinvolto Uisp e aziende partecipate, ha
permesso di portare avanti iniziative per promuovere le raccolte
differenziate, l’utilizzo del mezzo pubblico e dell’acqua di rete”.
“Sport, ambiente e solidariet - ha ricordato Marco Ceccantini - sono tre
capisaldi della filosofia della Uisp e li ritroviamo sviluppati nella
Vivicitt Firenze. Negli ultimi anni la Uisp ha promosso, a tutti i
livelli e con sempre maggiore impegno, politiche di sostenibilit
ambientale e di sensibilizzazione al rispetto e ad un uso consapevole
delle risorse, in particolare attraverso iniziative specifiche all’interno
delle manifestazioni ad ampia partecipazione. Quest’anno porteremo avanti
un’iniziativa di solidariet per cui invito tutti i fiorentini a
partecipare alla non competitiva: pewr ogni iscrizione, infatti,
devolveremo un euro alla protezione civile dell’Abruzzo, per sostenere le
vittime del terremoto”.
“Sport e ambiente - ha spiegato Livio Giannotti, amministratore delegato
di Quadrifoglio - vanno a braccetto in ogni appuntamento organizzato dalla
Uisp e in particolare nella Firenze Half Marathon Vivicitt. Sono momenti
in cui si promuove l’educazione alle raccolte differenziate e a stili di
vita consapevoli. Nella scorsa edizione, su 2.100 chili di rifiuti
raccolti per la manifestazione podistica, siamo stati in grado di
differenziarne pi dell’83 per cento: 900 chili come carta e cartone, 800
chili di materiale organico e 50 chili di vetro, plastica e lattine. Un
risultato importante.
Solidariet e tutela dell’ambiente saranno quindi il “trait d’union” degli
eventi che caratterizzano la manifestazione che, domenica 19 aprile,
proporr tre diversi percorsi, tutti con partenza e arrivo da piazza Santa
Croce: la 21 chilometri agonistica, con il via alle 9,30, seguita un
quarto d’ora pi tardi dalla 10 chilometri non competitiva e dalla
Tommasino Run di un chilometro per i bambini e le famiglie.
UNA CORSA ECOSOSTENIBILE
La Firenze Half Marathon Vivicitt 2009 vedr impegnati tutti i
protagonisti che hanno contribuito alla buona riuscita delle precedenti
edizioni, offrendo agli atleti strumenti per contenere il carico della
manifestazione sull’ambiente:
ACQUA DI RETE: grazie alla collaborazione con Publiacqua, presso tutti i
punti di ristoro e spugnaggio sar distribuita acqua dell’acquedotto per
stimolare ad un suo uso consapevole e ridurre sensibilmente i rifiuti in
plastica prodotti dalle bottiglie
BICCHIERI IN MATER-BI: nei punti di partenza/arrivo e di ristoro, grazie
alla collaborazione dell’Assessorato ai Nuovi stili di vita e al Consumo
critico del Comune di Firenze e dello Sportello Ecoequo, saranno
utilizzati bicchieri in Mater-Bi, materiale ottenuto dal mais e smaltito
come rifiuto organico
RACCOLTA DIFFERENZIATA: grazie alla collaborazione di Quadrifoglio, presso
la partenza/arrivo della gara in Piazza Santa Croce ed in particolare
presso il punto ristoro saranno collocati cassonetti per la raccolta
separata di rifiuti organici (cibo, frutta ecc..), carta e materiale in
plastica, alluminio o simili (lattine, bottiglie ecc..). Presso gli altri
punti ristoro lungo il percorso saranno disposti appositi contenitori per
i rifiuti organici dove gli atleti potranno facilmente gettare frutta e i
bicchieri in Mater-Bi
USO DEL MEZZO PUBBLICO: grazie alla collaborazione di Ataf, gli atleti
potranno utilizzare gratuitamente gli autobus sull’intera rete
metropolitana Ataf&Li-nea esponendo il pettorale della gara. Questa
facilitazione sar valida dalle 10 di sabato 18 aprile alle 16 di domenica
19 aprile. Inoltre con il pacco gara verr fornita agli atleti la mappa
delle linee di trasporto pubblico fiorentino
CORRI PER L’ABRUZZO
Una corsa all’insegna della solidariet. La Uisp di Firenze ha deciso di
devolvere un euro per ogni iscritto, sia della gara agonistica che di
quelle non competitive, a favore delle popolazioni dell’Abruzzo colpite
dalla tragedia del terremoto. Sabato 18 e domenica 19, al Vivicitt
Village in piazza Santa Croce sar anche possibile effettuare donazioni
libere.
INFO E ISCRIZIONI
Per informazioni possibile rivolgersi al Lega Atletica Uisp Firenze -
c/o Delegazione Isolotto, via Pio Fedi 7, tel. 055/90.60.156, fax
055/78.53.05, sito internet www.mediauisp.it, e-mail
vivicitta@mediauisp.it. Iscrizioni on-line su www.activeeurope.com. Le
iscrizioni alla Vivicitt Firenze Half Marathon sono aperte sino alle 19
di venerd 17 aprile, mentre per la stracittadina non competitiva di 10
chilometri e per la corsa riservata ai pi piccoli (gratuita per i minori
di 14 anni) sar possibile iscriversi anche domenica 19 aprile,
direttamente in piazza Santa Croce, sino a mezz’ora prima della partenza.


Firenze, 16 aprile 2009

L’Ufficio Stampa
349/2133482

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl