La strada si cura... in Villa Comunale. Napoli, 9 maggio ore 9-14

La strada si cura... in Villa Comunale.

07/mag/2009 15.33.14 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“LA STRADA SI CURA”…  IN VILLA COMUNALE

SABATO 9 MAGGIO DALLE 9 ALLE 14

EVENTO DI RACCOLTA SPECIALE

 

Napoli - SABATO 9 maggio dalle ore 9 alle 14 “La strada si cura”,  progetto volto ad incentivare la raccolta differenziata e a sviluppare corretti stili di vita e comportamenti ecosostenibili nel territorio che comprende i quartieri di Chiaia, San Ferdinando e Posillipo, dedica una mattinata all’ambiente e ai cittadini in Villa Comunale (lato Piazza Vittoria).

 

Un evento di raccolta speciale, promosso dalla Prima Municipalità insieme all’agenzia Ogham, grazie alla collaborazione dall’Asia, che posizionerà delle ecopiazzole per conferire rifiuti separati: piccoli elettrodomestici (forni a microonde, sbattitori elettrici, ventilatori, radio, ferri da stiro con o senza caldaia, asciugacapelli, NO MONITOR!), farmaci scaduti e pile esauste. Tutti i cittadini sono invitati all’appuntamento per contribuire alla raccolta speciale di rifiuti che richiedono una particolare procedura di smaltimento. Al pubblico sarà distribuito un bugiardino (simile a quello contenuto nelle confezioni dei medicinali) con tutte le indicazioni “terapeutiche”, “le avvertenze” e i “principi attivi” del “farmaco” utilizzato per la “cura” dell’ambiente, ovvero come e dove smaltire ogni tipo di rifiuto ed ottenere informazioni utili a proposito, mentre a margine è indicata anche la sanzione pecuniaria prevista in caso di errato o mancato conferimento. In Villa Comunale saranno esposti i disegni dei bambini dell’Istituto “Adolphe Ferriere” di via Manzoni, che insieme agli insegnanti hanno svolto un lavoro dedicato ai temi del riciclo, del riuso e dello spreco. L’iniziativa si avvale anche del supporto di associazioni del territorio e di volontari coinvolti in attività di informazione e animazione, distribuzione di gadget, palloncini e maschere a tema. 

 

Il progetto LA STRADA SI CURA prevede la distribuzione di depliant informativi, veri e propri ecovademecum per chiarire i dubbi sulla destinazione finale delle diverse tipologie della differenziata, azioni di guerrilla con stickers, cartoncini e palloncini colorati legati agli specchietti di auto e moto in sosta e distribuiti nei crocevia e nelle zone più trafficate dei quartieri di Chiaia, San Ferdinando e Posillipo. Anche i negozianti che effettuano la raccolta differenziata contribuiranno alla diffusione del messaggio e saranno riconoscibili grazie all’esposizione di una vetrofania che indica il sostegno al  progetto. Mentre è al via la campagna contro le deiezioni canine, per sensibilizzare i proprietari di cani alla raccolta degli escrementi dei propri animali che delineano sempre più spesso dei veri e propri “percorsi di guerra”. Nel sollecitare il rispetto delle norme e una maggiore attenzione quando si passeggia in un luogo pubblico con il proprio cane, invitando i padroni a raccogliere i bisogni da marciapiedi e aiuole con apposite palette, si contribuirà anche a scongiurare forme di intolleranza nei confronti di chi possiede animali.

 

Tutte le informazioni su www.curalastrada.it, sito web aggiornato con le attività, i filmati e gli eventi previsti. Il progetto è promosso dalla Municipalità 1, ideato dall’agenzia di comunicazione Ogham, e si avvale di partner tra cui: Asia, Anm, Arin, Tangenziale di Napoli Spa, Napoli TV, Fiat Center, Cuomoto, Coca Cola HBC Italia, Leò, Leopoldo, Gruppo IPass, Sobillazioni, Domotecnica.


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl