1/6: Troy Pierce, Fabrizio Maurizi (Minus), Adam Beyer @ Mazoom Le Plaisir (Sirmione Bs)

18/mag/2009 21.51.11 Lorenzo Tiezzi Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Al Mazoom di Sirmione c'è un party imperdibile per chi ama l'elettronica: suonano 2 super dj della label tedesca Minus Recordings: uno internazionale, Troy Pierce, e uno italiano, per la precisione bolognese, Fabrizio Maurizi. Come se non bastasse c'è anche Adam Beyer. Aperti anche il Royal Cafè Privè e il Royal fresh privè con musica pi easy. Ingresso 30-25 euro.

MAZOOM LE PLAISIR SIRMIONE BS
www.mazoom.it
via Colli Storici n. 179, San Martino Della Battaglia (Bs).  A 500 metri dall’uscita A4: Sirmione. 
Info 328 6811111
Ogni serata inizia alle 23 circa e finisce a tarda notte
Aperto ogni venerdì, sabato e prefestivi
Venerdì Mazoom: musica house
Sabato Le Plaisir: elettronica pura, spesso sperimentale

BIOGRAFIA TROY PIERCE
Cresciuto in Indiana, a quattro ore di macchina da Chicago e Detroit, Troy Pierce ha assorbito l'influenza della house e della techno che proliferava in zona. Nel 1994 si trasferisce a New York per studiare fotografia e la fortuna vuole che il suo coinquilino sia il manager della Temple Records. La convivenza fa sÏ che in casa circoli sempre musica interessante e Pierce consolida la sua passione per i vinili. Nel 2001 conosce Magda e pochi mesi dopo lei gli presenta Mark Houle. Tra i tre nasce subito una buona intesa tanto che nel 2003 debuttano come Run Stop Restore. Troy si trasferisce a Berlino, individuando in Germania, e in particolare a Berlino, una scena fondamentale nello sviluppo della elettronica minimal. Il 2005 è il suo anno fortunato. L'uscita della compilation Minimise to Maximise e il successivo tour, lasciano una buona impressione in club importanti come il Paradiso di Amsterdam, ma il vero giro di boa arriva ad agosto al pop.com...

BIOGRAFIA FABRIZIO MAURIZI
Fabrizio Maurizi (ai piu conosciuto come dj Roger) nasce a Bologna città che da sempre trova appassionati e seguaci della scena Techno di Detroit un luogo perfetto per crescere in termini musicali. Dopo un breve periodo di avvicinamento inizia a proporre la sua musica nei rave ma grazie agli ottimi feedback ricevuti dal pubblico ed alla particolarità dei sui dj set riesce a guadagnarsi varie consolle di spessore nel suo paese. Richie Hawtin, grazie a lui Fabrizio si è avvicinato al mondo minimal dapprima come semplice ascoltatore appassionato ma man mano che il beat lo conquistava tutto questo si è tramutato in uno stile di vita in una voglia di essere minimal. Grazie a questo interessamento abbandona dopo 10 anni gli studi di pianoforte per dedicarsi alla software music, partendo naturalmente da ottime basi musicali. Completamente ipnotizzato dal basso, molto basso, e dal esplorazione ama unire il funky e la techno a linee guida oscure e percussive unendo a tutto cio campioni vocali a volte estremi che rendono tutto unico e inimitabile. Fabrizio ha sicuramente il DJing nel sangue, ama guidare i dancefloor dalle tenebre alla luce e viceversa, proponendo la sua musica per lunghi periodi in continua ascesa/discesa unendo bassline "di spessore" a componenti ritmici analogici e martellanti. Motivato da sogni di giovinezza decide di inviare la sua musica a Richie, pensava che cio potesse essere troppo ambizioso per lui ed invece è pienamente entrato nella grande famiglia MINUS...

BIOGRAFIA ADAM BEYER
Adam Beyer considera la traccia Drumcodes 1 del 1995 la prima produzione ad avere un suono proprio, nonostante la sua carriera di producer risalisse a tre anni prima. Produttore e Dj svedese Adam Beyer ha tracciato un solco importante nella scena techno europea, diventando l'artista di punta assieme a Cari Lekebush del noto Stockholm sound. Le sue capacità come produttore e come dj lo hanno lanciato alla fine degli anni 90 nella top 10 degli artisti più richiesti dai club di tutto il pianeta, ha collaborato alla nascita di etichette come la Svek, Drumcode e la Code Red considerate oggi vitali per tutta la scena minimal che imperversa nei club di oggi. La peculiarità sonora ha fatto si che Adam beyer fosse considerato un artista trasversale e di personalità spiccata in tutto il panorama elettronico europeo.

/////////////////
HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it

mail spedita da - mail sent by

Lorenzo Tiezzi

pr journalist photographer music designer creative producer
mobile +39 339 3433962
skype  lorenzotiezzi  
address indirizzo via Repubblica Argentina 114/d 25124 Brescia Italy




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl