Spregiudicati e voluttuosi i corsetti vittoriani per esaltare la femminilità

Se lo abbini ad un paio di calze da reggicalze, meglio se con la riga, il quadro è perfetto.

22/mag/2009 11.56.32 Spregiudicati e voluttuosi: il corsetto vittoriano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Modellano il corpo, risaltano fianchi e seno, riducendo la vita e rendendo armoniose e sinuose le curve. Se lo abbini ad un paio di calze da reggicalze, meglio se con la riga, il quadro è perfetto.Sarà per questo motivo che le ombre dell'erotismo della victorian age si sono riversate sulle passerelle e sulla strade. Corsetti e lacci da biancheria, stringati, spregiudicati, voluttuosi, arma di seduzione esplicita, non sono mai stati tanto richiesti. La sua particolarissima realizzazione sartoriale è ancora oggi gelosamente conservata e tramandata, di generazione in generazione, nelle più antiche corsetterie inglesi fin dal XIX secolo. Paprika, sex e fetish store www.paprika.it già nel lontano 1998, primo in Italia, iniziò ad importare questo incredibile oggetto ed oggi ne propone una vasta scelta puntando decisamente sull’altissima qualità. “Una qualità da indossare, che aumenta il potere seduttivo, le forme naturali del corpo, il capo di seduzione per eccellenza, di certo protagonista dell’immaginario maschile” dice Marta, titolare di Paprika.Un corsetto vittoriano per ogni occasione, per ogni momento della giornata. La femminilità non ha tempo e il corsetto, che vanta una storia lunghissima ed affascinante, diviene ora emblema di provocante trasgressione e feticcio.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl