5/6 Il top dj britannico Paul Trouble Anderson con Rallo e Mark Livella @ Mazoom Sirmione Bs

5/6 Il top dj britannico Paul Trouble Anderson con Rallo e Mark Livella @ Mazoom Sirmione Bs 5/6 Il top dj britannico Paul Trouble Anderson con Rallo e Mark Livella @ Mazoom Sirmione Bs MAZOOM LE PLAISIR SIRMIONE BS www.mazoom.it via Colli Storici n. 179, San Martino Della Battaglia (Bs).

01/giu/2009 10.27.21 Lorenzo Tiezzi Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
5/6 Il top dj britannico Paul Trouble Anderson con Rallo e Mark Livella @ Mazoom Sirmione Bs

MAZOOM LE PLAISIR SIRMIONE BS
www.mazoom.it
via Colli Storici n. 179, San Martino Della Battaglia (Bs).  A 500 metri dall’uscita A4: Sirmione. 
Info 335 8560165 (venerdì, tavoli) 328 6811111 (sabato)
Ogni serata inizia alle 23 circa e finisce a tarda notte
Aperto ogni venerdì, sabato e prefestivi
Venerdì Mazoom: musica house
Sabato Le Plaisir: elettronica pura, spesso sperimentale

Serata sofisticata e dolce dal punto di vista musicale venerdì 5 giugno 2009 al Mazoom di Sirmione Bs. Suona insieme ai due top resident del club diretto da Sergio Buio (Rallo e Mark Livella) anche Paul Trouble Anderson. Trouble in inglese sta per problema, ma è proprio solo un soprannome, visto che il top dj britannico da anni propone solo ottima musica, soprattutto house che confina col soul. Spesso suona al The Loft di Londra ed è stato anche un ballerino e un atleta professionista.

BIOGRAFIA PAUL TROUBLE ANDERSON

Nato nella Londra del nord, ha trascorso la sua infanzia a Gloucester. Un ottimo sportivo con la passione del calcio, ha giocato nelle giovanili del Charlton, Totthenam e Middlesex County e gareggiato per la squadra d'atletica dell' Harengey. E' stato un ballerino prima di iniziare a "mixare" e ancora adesso , saltando sopra i "piatti",scende in pista a ballare ritornando in consolle giusto in tempo per suonare il disco successivo. Paul ha iniziato a suonare nel periodo dei primi Suond System…..oltre a essere dj e' stato esperto del suono..Durante questo periodo ha seguito i Chicken, Scrap Iron e Fat Man. E' stato influenzato dalla musica reggae di suo zio che poi ha trasformato in un suono piu' soul. L'hanno chiamato Troublefunk e da qui' e' nato il suo soprannome "Trouble". Durante questo periodo ha conosciuto Gorge Power, uno dei fondatori di Kiss FM, il quale gli ha proposto di "aprire serate"come dj in alcuni locali: e' stato tra i piu' acclamati per il suo jazz funk al Crakers. Paul aveva un suono funk "fresco"e lo si poteva sentire in club quali: The Maize presso Ronnie's Scott, Bumbles e Red Box. Serata dopo serata decise di intraprendere la carriera di dj organizzando la sua prima serata all' Electric Ballrom: una Roller Disco night tre volte alla settimana. Mentre suonava mostrava la sua abilita' con i pattini Trouble e' stato fondamentale nella scena musicale londinese facendo diventare leggendari clubs quali Crakers, Spats, The Embassy, Global Village ed Electric Ballroom. Nella meta' degli anni '80 nacque il"truoble funk sound": porto' la sua sublime miscela di musica dance nella scena Wharehouse. E' anche da qui' che e' nato il suo soprannome "Trouble". Nell'85 gli fu chiesto di far parte di Kiss Fm, trovando stimolante la proposta di suonare e promuovere la musica dance: questo avvenne dopo aver sviluppato la sua creativita' e talento. Per i suoi fan, Paul ha un' incredibile abilita' "nel farti muovere", nel modo in cui tiene" viva la musica"e nelle sua capacita' di mixaggio. Ha trovato anche il tempo di produrre, "prestando" le sue capacita'di remix a Nomad(1° in chart uk) con "Devotion", Junior Red's Jamaica con "one blood"e remixando per Blaze, Pet Shop Boys, Soul11Soul , Thelma Houston, Byron Stingily e tanti altri. Per la sua serata "Trouble House" al Legend,uno dei migliori club di Londra,ha avuto grandissimi ospiti come Ten City, Todd Terry, Dj Pierre e David Morales. Nel 1990 Kiss Fm divenne legale e Paul ebbe lo spazio del sabato sera dalle 21 alle 23 che continuo' per otto anni conosciuto come "Trouble original mix show". Dopo alcuni cambiamenti nella gestione dei palinsesti musicali decise a suo malgrado di lasciare Kiss Fm. Ha diffuso il suo sound ai propri fans attraverso le sue serate "The Loft" presso il club HQ per dieci anni, con ospiti settimanali quali Loleatta Holloway, Jean Carne, Jocelyn Brown, Masters at Work, Tony Humphries,Rosie Ganies, Micheal Watford, Darryl Pandy e Barbara Tucker. The Loft e' stato votato per tre anni consecutivi migliore serata durante la settimana da magazines quali Time Out,The Face e The Evening Standard. Paul ha avuto un seguito di fans che ha reso il mercoledi' del The Loft indimenticabile anche se tristemente, qualche tempo dopo, il club HQ chiuse i battenti. Nel 2000 ha realizzato l'album Trouble House su etichetta R2 mixando con il suo gusto splendide tracce soulful , inoltre continuo' con le atmosfere del" Loft 2" presso Madam JoJo'. Paul sta avendo un importante ruolo anche nella scena del clubbing italiana avendo un legame con il "fashion world": ha suonato tra gli altri per Julia MacDonald durante la settimana della moda londinese e per Chanel durante quella italiana. Ha lavorato per due anni per Italian Fashion TV. E' stato anche fotografato per Vogue Italia con Giorgio Armani. Recentemente ha suonato durante il tour italiano del Ministry of Sound con Howard Donald dei Thake That ed e' stato ospite per radio show quali: Radio 1, Virgin Fm, Jazz Fm e Ministy of sound. E' stato anche intervistato da Channel Four per un documentario sull'importanza del club Crakers. Oggi nel suo trentesimo anno di djing sta ancora lavorando sodo, rifiutando di lavorare sotto etichette discografiche,ancora convinto che" House e' il posto dove vivi e Garage dove parcheggi la tua macchina". I progetti di Paul al momento includono, oltre alla nascita della sua etichetta "Trouble Soul Records",il mixaggio di un album con tutti i suoi nuovi pezzi e la scrittura della sua biografia e poesie. Organizza ancora le sue serate: Loft revisited, Trouble's house, Live it up e Back to my roots, riconosciute per la meravigliosa atmosfera, qualita' della musica , la felice e divertente gente! Durante i suoi live sono presenti sempre grandi "guest djs". Attualmente sta lavorando a nuovi progetti inclusa la propria musica: qualcosa per cui siamo tutti eccittati! Una delle caratteristiche di Paul e' la sua capacita' di mixare "perle" classiche con nuovi vinili. E' impossibile non vedere durante i suoi set la sua passione e conoscenza della musica. Come artista ha uno spirito innovativo continuando  a supportare la musica danca sia tuttoggi che nel futuro.
/////////////////
HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it
p
mail spedita da - mail sent by

Lorenzo Tiezzi

pr journalist photographer music designer creative producer
mobile +39 339 3433962
skype  lorenzotiezzi  
address indirizzo via Repubblica Argentina 114/d 25124 Brescia Italy




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl