Caserta. Performance per strada per l'inaugurazione di Joko al Metrò di Casagiove

Performance per strada per l'inaugurazione di Joko al Metrò di Casagiove Le Quattro Fontane - Via Quartier Vecchio 60 - 81022 Casagiove (Caserta) Caserta, mercoledì 17 giugno 2009 Agli organi d'informazione Comunicato stampa Caserta.

17/giu/2009 07.39.48 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                 

Le Quattro Fontane - Via Quartier Vecchio 60 – 81022 Casagiove (Caserta)

Caserta, mercoledì 17 giugno 2009

Agli organi d’informazione

Comunicato stampa

Caserta. Performance per strada per l’inaugurazione di Joko al Metrò di Casagiove

Spazio espositivo: Metrò SpazioArte – Via Quartier Vecchio 60 – Casagiove (CE)

Titolo dell'evento: “Luminose apparenze. Arte e gastronomia”

Data di vernissage: giovedì 18 giugno 2009

Data di chiusura: sabato 18 luglio 2009

Orari di apertura: lunedì/sabato - ore 13/15 e 20/23

Ingresso: libero

Orario del vernissage: ore 20,30

Ufficio stampa: Maria Beatrice Crisci – bcrisci@tin.it  - 339.5454974

Eventuali recapiti specifici dell'evento: 0823.468970 - 339.6830531

Curatori: Enzo Battarra e Alessandro Manna

Artista:Joko

Abstract di presentazione:

Si inaugura domani giovedì 18 giugno alle ore 20,30 la mostra personale di Joko allo SpazioArte Metrò, il centro espositivo di Casagiove in via Quartier Vecchio 60, a due passi dalla Reggia di Caserta, ospitato presso l’osteria Le Quattro Fontane. In occasione del vernissage lo chef Michele Russo presenterà le sue nuove creazioni gastronomiche.

L’evento è stato preceduto in questi giorni da un’azione di strada dell’artista-perfomer Giovanna D’Amico che nel centro storico di Caserta ha annunciato l’evento con un’azione da mimo.

Scrive Battarra nella sua presentazione: “Joko è così, felice di essere. Designer o artista? Semplicemente Joko, lui risponderebbe.

E dentro ci mette tutta la sua consapevolezza, da uomo esperto, di aver saputo inventare un linguaggio della chiarezza, una pittura della materia, della ragione e del cuore.

Lui è Amedeo Santagata, in arte Joko. Dipinge “immagini mentali”, paesaggi onirici e fluidi. Le sue architetture sono di graniglia di vetro, architetture illuminate dai riflessi di una materia dolce e al tempo stesso aspra.

Oggi le sue piazze guardano all’infinito. Le sue costruzioni, le sue fabbriche, le sue torri e perfino i suoi cupoloni sono scomponibili per poi essere inseriti in una ricostruzione immaginifica dell’universo.

E’ un’esaltazione dell’immagine, come equilibrio tra forme e colori primari, come somma di elementi che portano all’archetipo. E’ una pittura-verità, senza addobbi, senza ripensamenti. E’ progetto che si fa materia, che vive di materia. Ma dentro di sé porta sempre un’idea guida, una logica costruttiva.

Qui c’è l’anima del designer, la sua intuizione sulle potenzialità dei materiali, il suo andare oltre la pittura. Ma nel circolo virtuoso dell’arte, la pittura, quando va oltre sé, ritrova comunque sé stessa. Non si sfugge alla regola.

Per questo il vetro è fatto a volte per pungere”.

 

 Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero visitare la mostra in anteprima,  partecipare alla manifestazione, richiedere ulteriori foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

       L’ufficio stampa

(Maria Beatrice Crisci)

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl