Prepararsi alle temperature africane

Prepararsi alle temperature africane Tra pochi giorni, in particolare tra giovedì e venerdì, l'Italia, secondo le previsioni del tempo, dovrebbe raggiungere temperature "africane", alte, afose e spesso difficli da sopportare.

15/lug/2009 16.11.38 fitshopit Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tra pochi giorni, in particolare tra giovedì e venerdì, l’Italia, secondo le previsioni del tempo, dovrebbe raggiungere temperature “africane”, alte, afose e spesso difficli da sopportare.

Ospedali, strutture di assistenza e la stessa Pubblica Amministrazione si occuperanno di tenere sotto controllo la situazione, soprattutto a favore delle categorie più a rischio come gli anziani e i malati cronici.

Tuttavia, chiunque potrebbe, a causa delle alte temperature, incorrere in sintomi quali spossatezza, eccessiva sudorazione, crampi e così via. Infatti, con il sudore si perdono molti minerali importanti per l’organismo i quali devono essere adeguatamente rimpiazzati. La prima cosa da fare è variare la propria alimentazione, inserendo più frutta, verdura, succhi e molta acqua. Inoltre, bisognerebbe evitare di stare in posti troppo caldi durante le ore più afose e, di contro, limitare l’uso dell’aria condizionata che, di certo, non fa bene,

Ma se gli accorgimenti usuali non sortiscono l’effetto desiderato si può ricorrere a qualche integratore di vitamine e sali minerali, senza esagerare, grazie ai quali affrontare la giornata con un po’ più di energia.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl