Az Franchising per un investimento di franchising sicuro e redditizio

27/ago/2009 09.53.34 carta78 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Alisa Harrison, vice presidente comunicazione e marketing dell’International Franchising Association di Washington, ha confermato la tendenza, durante particolari momenti di crisi finanziaria, ad un aumento del numero di persone che ricorrono al franchising come fonte e prospettiva possibile di reddito.
Questo andamento è legato, negli Stati Uniti, e particolarmente nell’ultimo periodo, all’elevato numero di persone che, in seguito alla recessione economica e ai tagli aziendali, ha perso il proprio posto di lavoro. In Europa, e in Italia, questa corrente non ha, di certo, ancora i volumi e le misure del mercato americano, anche se la percentuale annuale di crescita dei punti vendita franchising registra, finalmente, un netto cambiamento di rotta.
 

Il franchising è realmente una fonte di guadagno, una fonte non ancora del tutto indagata o pienamente apprezzata dai tanti, ancora troppo distante, quindi, dagli spazi e dalle considerazioni che, invece, le competono, ma è pur sempre un’opportunità di profitto, evenienza e capacità indiscussa di creare utile, ricavo. Basta poter indagare il mercato, capirne le tendenze, intuire gli interessi dei consumatori e scegliere il giusto percorso di business, relativamente alle proprie possibilità, ai propri obiettivi.
 

Le opzioni e le offerte del settore non mancano, e Az Franchising, da questo punto di vista, risulta essere un portale di informazione imprescindibile per un’adeguata consulenza in materia, legale, fiscale, formativa, di marketing, per aprire un negozio di franchising. Le opportunità del mese, della settimana, news e proposte di investimento in continuo aggiornamento. Franchising abbigliamento, sportivo, di edilizia o di servizi, ed ad ogni azienda affiliante, è associata una personale scheda con tutte le informazioni utili: cosa è richiesto al franchisee o affiliato in termini di budget iniziale, in termini di superficie di punto vendita, di esperienza di settore e di numero del personale necessario all’avviamento dell’attività. Nella stessa scheda informativa, inoltre, i dati relativi alla durata contrattuale, quindi al rapporto di collaborazione tra affiliante e affiliato, alle percentuali d’ingresso (royalties), se esistenti, e alle previsioni di fatturato medio annuo del punto vendita in oggetto. Ogni tipo di informazione, consiglio, suggerimento di cui si necessita è rintracciabile, sempre, sul portale di Az Franchising, sito primo di riferimento per individuare il nostro investimento di franchising più sicuro e redditizio.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl