G8: ALTA SICUREZZA CON IL SISTEMA DI RECINZIONE PUBLIFOR BETAFENCE

G8: ALTA SICUREZZA CON IL SISTEMA DI RECINZIONE PUBLIFOR BETAFENCE Per il vertice degli otto Grandi della Terra, Betafence ha fornito Publifor, un'innovativa recinzione mobile dall'elevata performance in termini di sicurezza, installata in prossimità dell'ingresso principale della Caserma Giudice.

28/ago/2009 14.21.56 Giada Molinaroli-Prima & Goodwill Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per il vertice degli otto Grandi della Terra, Betafence ha fornito Publifor, un’innovativa recinzione mobile dall’elevata performance in termini di sicurezza, installata in prossimità dell’ingresso principale della Caserma Giudice.

Al termine del Summit Internazionale tenutosi recentemente a L’Aquila e  conclusosi senza incidenti, l’opinione pubblica si chiede quali siano state le misure prese per garantire la massima sicurezza alle autorità presenti, alle delegazioni delle nazioni coinvolte ed a tutti gli astanti.

Molteplici sono stati i sistemi di  sicurezza e prevenzione all’avanguardia adottati per l‘occasione e tra questi hanno costituito un ruolo primario i sistemi di recinzione.

Per questa tipologia di eventi di grande interesse internazionale, è necessario innanzitutto

evitare gli accessi indesiderati, in modo da proteggere l’incolumità delle persone presenti. Proprio a tal scopo la Protezione Civile ha scelto Betafence - leader europeo nel settore  delle recinzioni - quale produttore più idoneo per fornire le recinzioni temporanee  atte a garantire l’alta sicurezza in una delle zone più calde e pericolose, quella di fronte all’ingresso principale della sede del vertice, la Scuola ispettori e allievi sottufficiali “Maresciallo Vincenzo Giudice” di Coppito - L’Aquila.

In questa zona dove vi è stato  il passaggio delle autorità, sono stati installati 80 moduli (pari a circa 200 metri lineari) di recinzione mobile Publifor, nella speciale versione con oscuramento, allo scopo di evitare l’accesso dal punto dove c’è aperta campagna, rendendo estremamente difficile l’intrusione. Frutto dell’evoluta tecnologia Betafence, Publifor è un prodotto modulare, rigido e robusto, di alta sicurezza, estremamente versatile, facile e veloce da installare ed in grado di garantire la massima protezione passiva possibile mediante una  recinzione mobile (di dimensioni  250x250x70 e del  peso di 2.400 kg).

 

Grazie alle peculiarità costruttive, Publifor risponde perfettamente alla normativa vigente (UNI 10121 e D.M. 18 marzo 1996, Legge “Pisanu” 6 giugno 2005) per quel che concerne i carichi di spinta, tanto che ha negli anni raggiunto un successo crescente imponendosi come la recinzione maggiormente impiegata negli stadi italiani.

Grazie all’ estrema versatilità ed al design sobrio ed elegante che lo contraddistinguono, Publifor presenta però molteplici ulteriori applicazioni, rivelandosi la soluzione ideale per gli eventi con grande presenza di pubblico dove è peculiarmente indicato come preselettore di flusso, separatore di flusso e barriera frangi folla antipanico.

 

Ad orientare la scelta verso Betafence  è stata ancora un volta la capacità dell’azienda di fornire un prodotto unico, di elevato contenuto tecnologico e realizzabile in grandi quantità con tempistiche ridotte, con il valore aggiunto di un servizio completo ed efficiente  dalla progettazione alla posa in opera.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl