L’ultimo sondaggio di eFinancialCareers rivela come la maggioranza dei professionisti del settore finanziario ritenga errato il provvedimento sulle gabbie salariali

Con esso esplode anche la polemica poiché, per molti, pare essere una soluzione errata all'interno di un mondo produttivo che è costretto a cambiare alla velocità della luce.

02/set/2009 11.45.17 Ogami Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Torna  d’attualità il termine gabbie salariali, ovvero il sistema di  retribuzioni che si basa su una differenziazione. Con esso esplode anche la polemica poiché, per molti, pare essere una soluzione errata all’interno di un mondo produttivo che è costretto a cambiare alla velocità della luce.

Resta però saldo il principio che le retribuzioni vadano allineate all’effettivo costo della vita per evitare di cadere nella superata ipotesi che il salario è una variabile indipendente sia dagli utili della società che dal costo della vita.

 

All’infuriare del dibattito sulle gabbie salariali eFinancialCareers ha condotto un sondaggio tra gli operatori del settore finanziario sull’opportunità di una loro introduzione.

 

Il 53% dei professionisti del settore finanziario lo considera una mossa totalmente sbagliata perchè punisce le aree non sviluppate. Il 13% dei rispondenti lo dichiara inutile poichè tale provvedimento rischierebbe di aumentare la recessione, mentre per l’11% dei partecipanti al sondaggio risulta utile come stimolo di sviluppo. Solo il restante 22% vede questa soluzione come positiva in quanto porterebbe a una situazione di maggiore equità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

eFinancialCareers

 

eFinancialCareers,  società della Dice Holding,Inc., è il sito leader a livello mondiale della ricerca di professioni e carriere professionali nei settori dell’investment banking, asset management e securities. Il sito fornisce agli operatori dei servizi finanziari opportunità di lavoro, notizie e analisi del mercato del lavoro, indagini sulle retribuzioni e consulenza di carriera. I recruiters e i datori di lavoro possono segnalare le posizioni di lavoro vacanti specificando gli specifici settori all’interno del mondo dei servizi finanziari e possono consultare il database dei curricula alla ricerca di professionisti altamente qualificati e specializzati. EFinancialCareers ha un network di siti associati che rappresentano le principali pubblicazioni del settore e ha siti locali e in 18 diversi mercati e in cinque lingue a coprire soprattutto Nord America, Europa, Medio Oriente e Asia. http://www.efinancialcareers.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl