1° CONVEGNO NAZIONALE LA CLASSIFICAZIONE ICF IN ITALIA 2001-2009

14/set/2009 15.55.07 Centro Studi Erickson Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

1° CONVEGNO NAZIONALE LA CLASSIFICAZIONE ICF IN ITALIA 2001-2009

Esperienze e progetti a confronto

Palacongressi

Riva Del Garda

28-29-30 settembre 2009

 

“La disabilità è un’esperienza universale, è una difficoltà nel funzionamento a livello del corpo, della persona e a livello della società, in uno o più ambiti della vita, così come viene vissuta ed esperita da una persona con una condizione di salute in interazione con i fattori contestuali”.

 

Il contesto, la società, ha il dovere di essere facilitatore e non barriera.

Guardare al funzionamento e saper leggere, al di là della pura “diagnosi”, è quello che ci permette di fare dell’ICF lo strumento per la progettazione dei percorsi individuali di riabilitazione, di educazione, di lavoro, di vita delle persone con disabilità.

L’ICF, allora, va considerato come un nuovo strumento per la clinica, la ricerca, la statistica, la scuola, il lavoro, ma anche per i progetti di vita fatti da e con le persone con disabilità.

 

Da questi importanti concetti prenderà il via la prima sessione plenaria a cura di Matilde Leonardi IRCCS Fondazione e Istituto Neurologico C. Besta di Milano.

Un incontro importante per definire e tracciare le comuni linee applicative di uno strumento volto a migliorare le condizioni di vita delle persone affette da disabilità, nell’ottica di una ridefinizione del concetto intrinseco: non più una categoria sociale, bensì una possibilità sempre presente nella condizione umana.

 

Il Convegno Nazionale La Classificazione Icf In Italia 2001-2009 si pone come obiettivo la diffusione dell’ICF come strumento innovativo, per la clinica, la ricerca, la scuola, il lavoro e nello stesso tempo come mezzo per i progetti di vita fatti da e con le persone con disabilità.

 

La condivisione delle esperienze e dei progetti sarà un momento privilegiato di crescita ed acquisizione di nuovi imprescindibili mezzi per tutti gli operatori dell’ambito sociale, medico e sanitario.


Crediti ECM per il personale Medico-sanitario

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl