STRABERGAMO: “LA CORSA ALLA PREVENZIONE” GRUPPO PIU’ NUMEROSO: “DICO NO ALLA DROGA”

STRABERGAMO: "LA CORSA ALLA PREVENZIONE" GRUPPO PIU' NUMEROSO: "DICO NO ALLA DROGA" Alla Strabergamo, classicissimo appuntamento per famiglie e non solo, tra gli oltre 8000 partecipanti il premio per il gruppo più numeroso è stato aggiudicato a: "Dico No alla Droga, Dico Si alla Vita"!

15/set/2009 23.01.09 Gabriele Casella Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Alla Strabergamo, classicissimo appuntamento per famiglie e non solo, tra gli oltre 8000 partecipanti il premio per il gruppo più numeroso è stato aggiudicato a: “Dico No alla Droga, Dico Si alla Vita”!
200 membri che non hanno solo partecipato, ma hanno collegato questa corsa ad una ideale “corsa alla prevenzione” distribuendo nella manifestazione oltre  2000 libretti informativi “La verità sulle droghe”.
 
All’interno  della manifestazione i volontari hanno mantenuto il loro impegno di sensibilizzazione verso i nostri giovani con “La verità sulle droghe”, un libretto di 36 pagine che risponde a molte, fondamentali domande, come: “Perché le persone fanno uso di droghe?”, “Come funzionano le droghe?”, “Le droghe influiscono sulla mente?”. Oltre a contenere esperienze personali e altro ancora, risultando in informazione completa e pratica ai nostri giovani  aiutandoli a far la loro scelta migliore “tenendosi cosi lontani dalla droghe”.
 
Da Gabriele Casella, responsabile della campagna: “Quest’evento è un’occasione che non perdiamo mai, sia per la gioia di parteciparvi come gruppo, sia per l’ottima organizzazione. Aggiungo che non ha eguali, e ci dà la possibilità di fornire ai ben 8000 partecipanti tutte le informazioni e materiale di prevenzione, necessari a diffondere il messaggio contro la droga”. E continua “Parecchie sono state le richieste di materiale informativo e le adesioni da parte di singoli individui come pure da gruppi, scuole e gruppi organizzati. Anche i giocatori della Olimpia/Travel Fly non hanno esitato ad unirsi ad un gruppo di bambini per dire il proprio “No alla Droga, Si alla…Pallavolo!!”.
 
“Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono tutto sommato l’unica ragione di vivere” L. Ron Hubbard; questa l’onda del messaggio che, portato avanti da oltre vent’anni dai volontari, si prefigge di creare davvero una cultura contro la droga.
 
Info: Gabriele Casella 3276199439
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl