Lo skipper Cino Ricci al Friuli Doc “scortato” dalle auto storiche della Trieste-Opicina

Lo skipper Cino Ricci al Friuli Doc "scortato" dalle auto storiche della Trieste-Opicina Domani giovedì 17, tre leggendarie auto storiche del Club dei Venti all'Ora accompagneranno il famoso skipper Cino Ricci -ospite d'eccezione della kermesse -all'apertura del grande evento enogastronomico Friuli Doc, dove protagoniste assieme alla Riviera Friulana, ci saranno alcune tra le più suggestive automobili che parteciperanno il prossimo 17-18 ottobre alla gara di regolarità storica Trieste-Opicina.

16/set/2009 18.36.27 Imago Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Domani giovedì 17, tre leggendarie auto storiche del Club dei Venti all’Ora accompagneranno il famoso skipper Cino Ricci -ospite d'eccezione della kermesse -all’apertura del grande evento enogastronomico Friuli Doc, dove protagoniste assieme alla Riviera Friulana, ci saranno alcune tra le più suggestive automobili che parteciperanno il prossimo 17-18 ottobre alla gara di regolarità storica Trieste-Opicina.
È proprio in occasione di uno degli appuntamenti più importanti della regione che avremo un piccolo assaggio di ciò che potremo vedere i prossimi 17-18 ottobre a Trieste durante la Trieste-Opicina, competizione per auto storiche fabbricate fino al 1971 che adotta la formula della regolarità e che in leggendari tempi passati vide gareggiare piloti del calibro di Tazio Nuvolari per la scuderia Ferrari, i quali sfrecciavano sul percorso che fu ribattezzato “Monza in salita”.
Attraverso queste mitiche automobili (una Osca Maserati, una Balilla Coppa d’Oro ed una Triumph), la celebrazione degli antichi fasti di un’epoca antica proposta dalla Trieste-Opicina si unirà sinergicamente allo spirito e alla tradizione del Coordinamento Strada del Vino di Aquileia, i cui percorsi insieme tracciano il volto di un patrimonio storico e culturale di notevole impatto per la regione Friuli Venezia Giulia.
 
La Riviera Friulana-ovvero quella fascia di territorio che va da Grado a Lignano passando per Marano, risalendo fino ad Aquileia e Palmanova, domani verrà presentata a Friuli Doc grazie all'organizzazione del Coordinamento Strada del Vino di Aquileia che avrà come testimonial d’eccezione Cino Ricci, skipper romagnolo che dal 1969 ha conquistato numerosi successi in regate nazionali ed internazionali con barche di qualsiasi genere, organizzatore di eventi velici come Il Giro d’Italia in Vela e collaboratore di diverse testate giornalistiche nazionali ed emittenti televisive.
Ricci attraverso il proprio percorso di vita rappresenterà dunque i valori ed i folclori della Riviera Friulana, testimoniando l’affetto nutrito nei confronti di questo territorio e delle marine di Marano e di San Giorgio di Nogaro, frequentate abitualmente dallo skipper.
Il grande debutto della 15° edizione di Friuli Doc avverrà domani dalle ore 17.30 in Piazza Libertà, allestita per l’occasione con una mostra di gigantografie a tema che ci rivelerà suggestivi scorci della Riviera Friulana e da dove Cino Ricci “salperà” a bordo di una delle automobili messe a disposizione dal Club dei Venti all’Ora per poi approdare in Piazza Venerio, nella quale il Coordinamento Strada del Vino Aquileia ha organizzato un incontro con numerose associazioni che illustreranno gli straordinari prodotti tipici di cui sono immensamente ricche queste terre.
Quest’anno a Friuli Doc si assisterà alla celebrazione di una storia che affonda le proprie radici in tempi lontani, fatta di emozioni autentiche che da domani potremo riscoprire ascoltando il rombo di una mitica vettura storica, osservando i profili della Riviera Friulana immortalati in suggestive fotografie e assaporando i prodotti tipici della regione. 
 
Ufficio Stampa
Imago Comunicazione Srl
via Scuola Agraria, 10
34170-Gorizia-
Tel_0481.538609
info@ima-go.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl