L'odissea di Rossana. L'atroce esperienza di una giovane donna italiana.

20/set/2009 23.14.12 paolo caruso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

(..) come tanti nella mia vita.
Ho sempre lottato ...avevo solo sei anni quando ho cominciato a lottare ...solo sei anni...l'età di mio figlio...tenero cucciolo...la mia famiglia di origine...non è stata un buon esempio:
Mi manca un pezzo della mia infanzia ,non la ricordo, ne vedo solo qualche fotogramma qua e là,come se la mia mente avesse cancellato e rimosso la maggior parte di quel periodo...orrendo.
Mi sono svegliata a 14 anni...quando compresi che le "attenzioni"che mio padre mi dedicava non erano " normali"...
è strana la situazione in cui si ritrova una figlia...tra il senso di colpa e l'innocente desiderio che il papà la smetta,quell'uomo orribile ,quel mostro, che ha segnato la mia esistenza; mi ribellai a tutto questo;
era il 2 settembre del 1991,lo denunciai.Il mio sollievo durò poco. i miei fratelli non mi credettero,e fu come subire altre e nuove violenze..(...)

http://familiafutura.blogspot.com/2009/09/lodissea-di-rossana.html 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl