Anche Satana ha le sue feste Fabrizio Artale

Anche Satana ha le sue feste Fabrizio Artale

01/nov/2004 01.16.11 Fabrizio Artale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per una cultura cristiana contro le tenebre… Vi documento per rifiutare la cultura della negazione del male. Chiediamo a Cristo il coraggio di testimoniare la Sua Luce nel Mondo.

Sconfiggiamo le paure di dire la verità contro ogni forma di offesa a Dio.

Io non vedo diavoli in ogni luogo ma quando c’è bisogno di contrastarli bisogna farlo…

Grazie per la vostra attenzione e perdonate la mia invadenza.

 

 

PACE E BENE

Fabrizio Artale

 

 

 

Anche Satana ha le sue feste, si potrebbe anche definire un calendario parallelo, con le sue celebrazioni, feste, liturgie ed i suoi "santi".

I satanisti hanno precisi appuntamenti, durante i quali, le varie sette, svolgono più o meno i medesimi rituali.

Le principali scadenze sono le seguenti:

 

31 ottobre: Capodanno di Satana

E' la notte di Sabba e di inizio del nuovo anno. In questa occasione si svolgono molte cerimonie di propiziazione, si ritiene che questa sia la notte in cui ogni richiesta potrà essere esaudita.

 

21 dicembre: Prima notte di Tregenda

Durante la quale i riti demoniaci si mescolano con quelli pagani precristiani.

 

2 febbraio: Notte di Candelora

Un Sabba dedicato alla consacrazione delle candele e dei lumi che verranno utilizzate nei riti dei mesi successivi.

Durante questa notte si svolgono anche le cerimonie di iniziazione degli apprendisti stregoni.

 

21 marzo: Seconda notte di Tregenda

Altra data importante: equinozio di primavera.

 

30 aprile: Inizio Estate Esoterica

Un Sabba dedicato ai riti propiziatori, all'accumulo di denaro e al successo.

 

24 giugno: Terza notte di Tregenda

Riti di protezione per gli aderenti alla setta e lancio di anatemi e malefici contro i nemici.

 

31 luglio:

Durante questa notte si svolge uno dei Sabba più importanti.

Durante questi rituali si respingono gli influssi malefici esterni.

 

29 settembre: Quarta notte di Tregenda

Equinozio di autunno. È l'appuntamento più colto, quello nel quale si inneggia alla conoscenza demoniaca.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl