Al ruandese Rukundo la 48ª “Podistica Internazionale S. Lorenzo”

28/set/2009 13.07.51 Ufficio Stampa MTN Company Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa
Cava de'Tirreni (Sa), 28/09/2009


Al ruandese Rukundo la 48ª “Podistica Internazionale S. Lorenzo”
Il ruandese Sylvain Rukundo ha vinto la 48ª edizione della “Podistica Internazionale S. Lorenzo”, svoltasi domenica 27 settembre a Cava de’Tirreni (Sa). Tra le donne successo di Palma De Leo. Grande folla al traguardo e lungo il percorso. Consegnato al calciatore Andrea Rispoli il premio all’“Atleta cavese dell’anno”

Dominio africano nella 48ª edizione della “Podistica Internazionale S. Lorenzo” - Trofeo Armando Di Mauro, svoltasi ieri, domenica 27 settembre, a Cava de’Tirreni (Sa).


L’autentica classica del podismo su strada di fine stagione, con partenza ed arrivo nella frazione
S. Lorenzo, è stata vinta dal ruandese Sylvain Rukundo (classe 1988), grande favorito della vigilia, che ha coperto i 7 km e 800 metri del percorso in 23’14”. Alle sue spalle i marocchini Abdelekrim Kabbour (classe 1982) e Benkhadir Abdelhadi (classe 1983), distanziati dal vincitore rispettivamente di 44” e 1’12”.


Rukundo ha piazzato l’allungo decisivo intorno al 3° km, poco dopo il passaggio intermedio per S. Lorenzo, scavando con falcate ampie e sicure un solco sempre più ampio rispetto ai suoi avversari, senza però riuscire a battere il record della corsa (22’27”), stabilito lo scorso anno dal keniano Ezekiel Kiprotich. Primo degli italiani al traguardo e nella classifica finale Marcello Capotosti (Fiamme Gialle Amatori Villaspada Roma - classe 1968), che ha preceduto Fabio Cesari (Carabinieri Bologna - classe 1977).


Sullo stesso percorso ed in contemporanea alla Gara Maschile (Trofeo Armando Di Mauro) si è corsa anche la Gara Femminile (Trofeo Agnese Lodato), prevista per la prima volta sulla distanza di 7,8 km. Trionfo di Palma De Leo (U.S. Villazzano Trento - classe 1977), che con il tempo di 30’06” ha battuto la marocchina Khadija Laaroussi (classe 1982), distanziata all’arrivo di 22”. Una gara appassionante, decisasi tra il 4° ed il 5° km, quando l’italiana ha prima raggiunto e poi staccato la rivale africana. Sul 3° gradino del podio, ad oltre 3’ dalla vincitrice, Annamaria Damiano (Montemiletto Team Runners - classe 1988).

Circa 200 i partecipanti alle Gare Maschile e Femminile, il cui starter d’eccezione è stato il senatore Alfonso Andria. Le competizioni più attese sono state precedute dalla Gara Allievi (Km 3,6), vinta da Vincenzo Lembo (Montemiletto Team Runners - classe 1992) con il tempo di 12’12”. Alle sue spalle Pasquale Valerio Albano e Giuseppe Napoli. Tra le Allieve (km 1,2) affermazione di Michela Moscarella (Astro 2000 Benevento - classe 1993), davanti ad Alessia Amore e Francesca Palomba, quest’ultima prima tra le Cadette.

In apertura di giornata spazio alla gara riservata agli studenti delle Scuole Medie (m 600), a conclusione del progetto “Aspettando la 48ª Podistica S. Lorenzo”, nella quale si è imposto Christian Santoriello, seguito da Dario Cicalese e Francesco Oreste, tutti della Scuola Media “Giovanni XXIII”. Nella classifica per società, infine, la vittoria è andata all’Isaura Valle dell’Irno, che ha preceduto le Fiamme Gialle Amatori Villaspada Roma e l’Atletica Potenza - Macerata.


Da sottolineare la presenza, sia al traguardo che lungo il percorso, di una folla numerosa ed entusiasta, che non ha fatto mancare il suo caloroso incitamento ai tanti atleti in gara.

Al termine dell’intenso programma agonistico si è svolta la cerimonia di premiazione, come di consueto affollata da autorità politiche e sportive. Il sindaco di Cava de’Tirreni, Luigi Gravagnuolo, l’assessore provinciale Giovanni Baldi, i consiglieri provinciali Luigi Napoli ed Alessandro Schillaci, il presidente provinciale del CONI, Guglielmo Talento, tra le tante personalità intervenute nella palestra della Scuola Media “Carducci-Trezza” per rendere omaggio ai vincitori delle varie categorie.


Tra i momenti clou della cerimonia post-gara la consegna al calciatore cavese Andrea Rispoli, difensore del Brescia e della Nazionale Under 21, del premio all’“Atleta cavese dell’anno”, istituito dall’Amministrazione comunale per premiare lo sportivo metelliano maggiormente distintosi nel corso dell’anno. Grande emozione e soddisfazione per Rispoli, che ha ricevuto il riconoscimento direttamente dalle mani del sindaco Gravagnuolo.

Si chiude, quindi, con un bilancio positivo la 48ª “Podistica Internazionale S. Lorenzo”, organizzata dal Comitato del C.S.I. di Cava de’Tirreni e dal Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”, presieduto da Antonio Ragone. Una manifestazione di grande fascino e prestigio, sempre più proiettata verso lo storico traguardo del Cinquantenario.


Per info e contatti:
Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”, via San Lorenzo 2, 84013 - Cava de’Tirreni (Sa). Tel/fax: 089.442398; sito web: www.podisticasanlorenzo.com; e-mail: info@podisticasanlorenzo.com
Uf
ficio Stampa MTN (tel/fax: 089.3122124/125); Lello Pisapia (328.8965810) - Luciano D’Amato (333.6633296); e-mail: ufficiostampa@mtncompany.it

 

ufficio stampa
dott. raffaele pisapia
rpisapia@mtncompany.it
www.mtncompany.it

corso mazzini 22
84013 cava de'tirreni_sa_italy
tel. / fax 0893122124
tel. / fax 0893122125
info@mtncompany.it

Tutela della privacy/garanzia di riservatezza
MTN garantisce la massima riservatezza sui dati personali ai sensi della Legge 196/2003.
Si impegna a non fornirli a terzi e a provvedere alla loro cancellazione o modifica qualora l'interessato ne faccia richiesta.
Per posta elettronica è possibile richiedere la cancellazione inviando una mail a:
ufficiostampa@mtncompany.it Oggetto della mail: cancella+mail da cancellare

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl