ELEZIONE RETTORE SAPIENZA- FRATI-...??

06/ott/2009 20.59.16 SIMS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

maxtrapani (146).JPG

Dr. Martino Massimiliano Trapani

27 anni, mi sono laureato in medicina e chirurgia ed esercito l’ attività di medico in direzione sanitaria nel Policlinico Umberto 1, sono iscritto al secondo anno della specializzazione igiene e medicina preventiva della Sapienza. La lista con la quale sono stato eletto è VENTO DI CAMBIAMENTO (una lista civica e apartitica ) il nostro sito internet è www.ventodicambiamento.it

1)   Quali sono secondo te le emergenze su cui dovrà lavorare il nuovo rettore? Cosa deve mettere ai primi posti della sua agenda?

 

         Secondo me il nuovo Rettore dovrà sicuramente inserire tra le priorità la gestione informatizzata delle carriere degli studenti  e le segreterie studenti. Obiettivo di valenza strategica è il sistema InfoStud di gestione delle carriere studenti, deciso nel 2001, fino al 2005 largamente incompleto e non funzionante. Il forte impegno politico, la presa di coscienza della rilevanza del problema da parte della Amministrazione, l’impegno del personale tecnico interno hanno consentito di migliorare una situazione difficile per i limiti derivati dalla iniziale impostazione. L’informatizzazione non deve far passare in secondo ordine le condizioni difficili nelle quali si trovano ad operare le segreterie studenti, strette tra tecnologie obsolete, nuove incombenze e ristrettezze di spazi e di personale. L’informatica è l’unico strumento che, oltre a migliorare l’efficienza globale di un sistema complesso come La Sapienza, può consentire un efficace controllo e una verifica in tempo reale dei risultati.

        Un altro tema importantissimo riquarda la carenza di spazi in particolare per alcune Facoltà e le residenze per  gli studenti .

Una politica degli spazi deve prevedere il raggiungimento di standard prefissati, l’indicatore assunto è quello dei mq per studente rapportati a tipologie di Facoltà, secondo uno standard europeo, variabile tra 3.5 mq/studente per area giuridico - politica, sociologia  e 11.5 mq/studente per le facoltà tecnologiche, ma anche l’assegnazione delle nuove risorse in coerenza con una “ubicazione unitaria”,in modo da favorire il “senso di appartenenza” da parte degli studenti.

La Sapienza non ha Collegi o Scuole superiori dedicate. Occorre subito dar luogo ad iniziative in questo settore, tanto più che presso il MIUR vi sono fondi ad hoc per la gestione di residenze studentesche. E’ necessario dotarsi di residenze-collegi con  una quota di posti dedicati alle eccellenze (capaci e meritevoli),avendo riguardo anche alla necessità di calmierare agli affitti.

 

         Incrementare  le attività di sostegno per studenti in difficoltà (soprattutto nel corso del primo anno, anche per limitare gli abbandoni). Migliorare le attività di monitoraggio con l’ introduzione delle azioni di tutoraggio attivo da parte di studenti senior e di neolaureati;  

 

        Infine migliorare il rapporto con il mondo del lavoro ed occorre rendere ancor più efficace il raccordo tra territorio e Sapienza, maggiore attenzione ai master e ai corsi di alta formazione, anche brevi.

2)In base alla lista dei candidati alla carica di rettore e ai loro programmi, chi ritieni possa incontrare meglio le esigenze degli studenti?

 

Chiunque  diventi Rettore, l’obiettivo  primario è quello di costruire insieme il futuro prossimo della Sapienza. La Costituzione della Sapienza all’art. 1 pone come fondamento della vita civile il lavoro ed allora non è possibile non mettere al centro della nostra attenzione l’avvenire dei nostri studenti,  la necessità di rafforzare la qualità del sistema di formazione come strumento perché i nostri laureati entrino nel mondo del lavoro forti di sapere critico e di preparazione professionale. Ritengo in conclusione che il Prof. Luigi Frati  già preside della prima facoltà di  Medicina e Chirurgia e Prorettore Vicario uscente della Sapienza possa portare avanti  le esigenze dei nostri studenti.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl