Pugilato: la storia di Leonard Bundu raccontata da Michela Lanza

LA STORA DI LEONARD BUNDU" di Michela Lanza La storia del pugile fiorentino dal doppio passaporto FIRENZE, 9 OTTOBRE 2009 - Presentato oggi in anteprima nazionale il libro che racconta l'avventura di una vita dedicata allo sport.

09/ott/2009 15.54.50 Wega Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
   

    Anteprima nazionale per il libro

“IN TENSIONE. LA STORA DI LEONARD BUNDU”

di Michela Lanza

La storia del pugile fiorentino dal doppio passaporto

 

 

FIRENZE, 9 OTTOBRE 2009 – Presentato oggi in anteprima nazionale il libro che racconta l’avventura di una vita dedicata allo sport. Leonard Bundu, nato in Sierra Leone da padre  sierraleonese e madre fiorentina ha iniziato nel capoluogo toscano la nobile arte, arrivando a diventare il campione dell’Unione Europea dei pesi Welter.

 

La natura del suo paese ha fatto da cornice a scorribande giovanili; dopo la scomparsa del padre, e anni difficili in cui ha toccato con mano la realtà della guerra civile è tornato nella città natia della madre. Qui ha trovato una palestra da frequentare alla ricerca di nuove amicizie e un destino segnato, quello dello sportivo, del pugile, del campione.

Inizialmente restio a salire sul ring, Bundu ha seguito l’istinto del maestro Boncinelli che ha creduto in lui. Il dilettantismo, la nazionale con il CT Patrizio Oliva e poi il professionismo.

E’ una strada lunga e faticosa quella percorsa da Leonard per diventare il campione dell’Unione Europea dei Welter. Una strada percorsa con gioia, tensione, forza e umiltà. La stessa che lo rende una persona semplice, sensibile oltre ad un padre affettuoso verso i suoi due figli. Forte il rapporto con la sua Firenze e il calcio storico fiorentino ma soprattutto con lo sport, con l’obiettivo di salire sul tetto massimo dell’Europa.

L’autrice, Michela Lanza, ha messo le sue qualità di giornalista sportiva e scrittrice per trasmettere al meglio questa avventura di vita quale esempio di impegno e serietà soprattutto per i giovani. Le bellissime immagini tratte dall’archivio di Michela Comisso raccontano questa realtà con forza e tensione.

 

Questo è un libro che tutti possono leggere ed apprezzare, dedicato non solamente agli appassionati di boxe – ha spiegato Barbara Cavandoli, Assessore allo Sport del Comune di Firenze – Tra le pagine del libro impariamo a conoscere Leonard Bundu sotto diversi aspetti: dai racconti di vita alla galleria fotografica, passando attraverso le interviste al suo allenatore, alla moglie, agli amici, Michela Lanza fornisce al lettore il quadro completo di un vero campione”.

Visibilmente emozionato, il campione fiorentino ha aggiunto: “Sono molto felice ed orgoglioso in quanto la mia storia potrà essere presa ad esempio da molti giovani, per rilanciare la boxe che comunque rimarrà sempre una nobile arte”.

 

Il libro edito dalla casa editrice fiorentina Romano Editore, sarà presentato ufficialmente al pubblico fiorentino il 25 novembre presso la libreria Feltrinelli di Firenze alle ore 18.00. Il volume è disponibile in tutte le librerie italiane ed ordinabile anche nella versione limitata autografata dal Campione tramite il sito www.romanoeditore.it

“In tensione. La storia di Leonard Bundu”. Pagine 120 a colori. € 17,50

 

Ufficio Stampa:

Wega Comunicazione

Roberta Capanni 338/1026566

Joselia Pisano 340/3669793

redazione@wegacomunicazione.it

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl