Zirconio, dichiarazioni false

12/ott/2009 16.50.25 Rosario Muto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Attenzione che l'uso della zirconia in campo ortopedico ha dato insuccessi insormontabili, infatti questo materiale non è più utilizzato, lo sanno tutti.

Nel campo della odontoiatria la pressione è alta nonostante tutta una serie di insuccessi.

Questo materiale ha una formulazione non regolare, per le sue dimensioni è paragonabile a un PM10, come la diossina, è molto più pericoloso dell'amianto.

E' un materiale basato solo su presenza do ossigeno, quindi come tale è solubile, infatti perchè le leghe metalliche sono pericolose?

Le leghe metalliche, nell'loro interno per un fattore del tutto naturale si introduce l'ossigeno, per questo ed altri motivi, a contatto con i nostri liquidi fortemente ossidanti, le leghe metalliche sono solubili  e quindi trasmigrano sotto forma di  tossine nel  nostro sistema biologico.

 

Attenzione che al momento tutte le ricerche fatte sulla loro innoquità sono assolutamente false.

Nel mondo, come i farmaci e come tante altre cose, non esistono centri di controlli, e se esistono sono collusi con le aziende e con il potere mafioso massonico.

Questo materiale non è il futuro, è solo la morte, è tutta una truffa, è un attentato contro il nostro sistema

Quando e se siete decisi a farvi fare lavoro protesici in zirconio, chiedete sempre un documento dove l'operatore si assumi direttamente responsabilità civili e penali su eventuali rischi tossici futuri.

DOC]

Zirconia, il materiale del futuro

Formato file: Microsoft Word - Versione HTML
Che cosa è la radioattività. La radioattività è un fenomeno naturale della ... Lo zirconio come elemento puro non esiste in natura ma si trova o come ossido ...
www.odontoblog.net/public/upload/zirconiaradioattivita1.doc - Simili
di IG BSc - Articoli correlati
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl