LA CHIESA DI SCIENTOLOGY SCONFIGGE IN FRANCIA UN TENTATIVO DI LIMITARE LA LIBERTA’ DI PRATICARE LA PROPRIA RELIGIONE

LA CHIESA DI SCIENTOLOGY SCONFIGGE IN FRANCIA UN TENTATIVO DI LIMITARE LA LIBERTA' DI PRATICARE LA PROPRIA RELIGIONE LA CHIESA DI SCIENTOLOGY SCONFIGGE IN FRANCIA UN TENTATIVO DI LIMITARE LA LIBERTA' DI PRATICARE LA PROPRIA RELIGIONE La Corte Correzionale di Parigi ha rigettato le richieste del Pubblico Ministero nel caso contro la Chiesa di Scientology di Parigi, una libreria e sei membri della chiesa parigina.

28/ott/2009 19.01.21 Chiesa di Scientology di Milano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
LA CHIESA DI SCIENTOLOGY SCONFIGGE IN FRANCIA UN TENTATIVO DI LIMITARE LA LIBERTA’ DI PRATICARE  LA PROPRIA RELIGIONE
 
 
 

La Corte Correzionale di Parigi ha rigettato le richieste del Pubblico Ministero nel caso contro la Chiesa di Scientology di Parigi, una libreria e sei membri della chiesa parigina.

 

La Corte ha detto che su un periodo di oltre dieci anni non c’e’ stata nessuna denuncia nei confronti di Scientology e che gli imputati avevano agito spinti da un sincero convincimento religioso.

 

Questi sono i motivi per cui la Corte ha rigettato le sanzioni draconiane cercate dal governo. La corte non ha imposto nessuna restrizione alle attivita’ della Chiesa.

 

Il caso era sorto dopo che l’attuale parte civile nel processo aveva praticato Scientology per 5 mesi nel 1998.

 

Durante il processo tenutosi tra maggio e giugno del 2009, la chiesa ha sostenuto che si trattava di un processo per eresia ed un esempio di trattamento discriminatorio a cui sono sottoposti i nuovi movimenti religiosi in Francia, trattamento che e’ gia’ stato condannato dagli organismi internazionali che si occupano di violazioni dei diritti umani.

 

Nel suo rapporto annuale pubblicato il 26 ottobre 2009, il Dipartimento di Stato americano ha scritto che “il trattamento discriminatorio” riservato agli scientologist in Francia “desta preoccupazione”.

 

Nel 2006, il Pubblico Ministero aveva chiesto il non luogo a procedere per questo caso, poiche’ non aveva ravvisato nessun tipo di reato. Invece la Corte ha dovuto cedere alle pressioni degli etremisti anti-religiosi all’interno del governo, facendolo diventare un processo per eresia, in violazione dei diritti degli scientologist garantiti dalla legge francese e dalla Convenzione Europea sui Diritti Umani.

 

Questo e’ marcatamente in contrasto con la considerazione che Scientology sta ottenendo in altre nazioni, dove e’ riconosciuta come religione autentica. In due recenti occasioni, la Corte Europea per i Diritti Umani ha stabilito che la Chiesa di Scientology in Russia gode del pieno diritto alla liberta’ religiosa, garantita dall’Articolo 9 della Convenzione Europea sui Diritti Umani.

 

La decisione del 27 ottobre significa che gli scientologist francesi rimangono liberi di praticare la loro religione a dispetto dei notevoli sforzi compiuti dagli estremisti anti-religiosi. Mentre le sanzioni e la sentenza sospesa saranno appellate, esse non hanno nessun effetto sulle attivita’ della Chiesa e la sua rapida espansione continuera’.

 

Dal 1954, anno in cui venne fondata la prima Chiesa, ad oggi Scientology e’ cresciuta fino ad avere piu’ di 8000 chiese, missioni e gruppi in 165 nazioni. La Chiesa di Scientology patrocina la piu’ grande campagna educativa al mondo sui diritti umani, come pure la piu’ vasta campagna non governativa contro l’uso di droga.

 

Quattro nuove chiese sono state aperte nel 2009, tra le quali la Chiesa di Scientology di Roma che e’ stata inaugurata il 24 ottobre scorso di fronte a piu’ di 6.000 persone. Il 31 ottobre verra’ inaugurata la nuova Chiesa di Scientology di Washington DC. In aprile sono state inaugurate quelle di Malmo (Svezia), Dallas (Texas) e Nashville (Tennessee).

 

Durante l’ultimo anno, Scientology si e’ espansa di piu’ che nei precendenti 5 e negli ultimi 5 anni e’ cresciuta di piu’ che nei precedenti 40.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl