Idee contro Crisi: l’uomo al centro, la creatività il suo braccio armato!

SS&C Marketing e Comunicazione ha proposto un incontro esperienziale sulla Comunicazione "performante" in periodo di recessione.

12/nov/2009 11.52.10 redoffice Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SS&C Marketing e Comunicazione ha proposto un incontro esperienziale sulla Comunicazione “performante” in periodo di recessione. Si è svolto all’Ata Hotel Varese “Idee contro Crisi – per ripartire con innovazione e creatività”, l’evento che l’Agenzia SS&C Varese ha rivolto ai media e alle aziende, celebrando il proprio Trentennale.
Giampiero Soru, Presidente SS&C, riassume: “E’ stato un incontro unico perché ha fatto dialogare i concetti teorici con le applicazioni. Innovazione a portata di mano, insomma, attuale, già entrata nella filiera della produzione! Sono state tre ore di speech e performance esperienziali dai quali è emerso forte e chiaro  - trasversalmente a tutti gli interventi -  che al centro di uno sviluppo ecocompatibile si impone l’uomo e che la creatività ne è il suo braccio armato”.
Un evento anche esperienziale, quindi, con gli RFID - applicazioni che aprono le porte a mille possibilità (dalla taggatura anti taccheggio alla comunicazione one2one), per passare alla geo-localizzazione applicata alle mete turistiche e agli avatar on line.
Gli interventi - coordinati da Fabrizio Bellavista, partner dell’Istituto di ricerca Psycho Research e consulente New Media - si sono incrociati a ritmo serrato dopo il “bruciante” avvio all’insegna di “o cambi o muori!” di Marco Camisani Calzolari e l’ecosistema digitale di Massimo Giordani.
L’importanza della consapevolezza del processo cognitivo che sta alla base dell’innovazione è stato un concetto portante dei lavori: dall’intermediazione culturale sino all’ecosistema digitale, dalla crisi vissuta come opportunità sino al problema del ‘digital divide’ passando per la relazione b2b attraverso community dedicate. Sul finire dell’incontro, una frase di J. F. Kennedy ben riassume il mood del convegno: "L'umanità si divide in due parti e questo succede solo al mattino: tutti sogniamo ma, appena svegli, alcuni dicono “era solo un sogno”, altri invece dicono “realizzare un sogno, perché no?'".
Nell’affollatissima sala che ha ospitato l’evento giornalisti, imprenditori, manager, rappresentanti di Enti e Istituzioni non solo varesini, ma provenienti anche dall’area milanese e ticinese.

Ecco tutti gli interventi:

-Stefano Blanco - Direttore Generale Collegio delle Università Milanesi. “Le idee in testa.”
-Claudio Bonvecchio - Presidente del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione - Università dell'Insubria Varese. “Comunicare il nuovo.”
-Raffaella Bossi Fornarini - Managing Director Passport. “Management Interculturale: nuove leve di internazionalizzazione.”
-Marco Camisani Calzolari - Internet evangelist, Ceo Speakage e autore di “Impresa 4.0” (collana Financial Times). “Web, aziende e mercati. Se non cambi sei morto!”
-Raimondo Damiani - Brand Communication Manager BTicino. “Crisi della comunicazione e comunicazione di crisi.”
-Claudio Gianettoni - Country Manager Road to Wellness Project. “L’innovazione nella valorizzazione del territorio.”
-Massimo Giordani - Membro CDA ‘Torino Wireless’ e presidente PopaiDigital, Ceo Time&Mind. “Web, società e business. La rivoluzione è oggi.”
-Moreno Poli – NFCGATEWAY.  Dimostrazione: nuove tecnologie nella comunicazione.
-Giampiero Soru - Presidente SS&C. “Le dosi della ricetta “Innovazione””.

Coordinamento: Fabrizio Bellavista, Partner dell’Istituto di ricerca Psycho Research e consulente New Media.

Sito: http://www.ssec.it/
Blog: http://ssec-varese.blogspot.com/
FanPage: http://www.facebook.com/profile.php?ref=profile&id=800624690#/ssecvarese?ref=sgm

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl