Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Simone Levrini Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Simone Levrini Fri, 19 Jul 2019 15:30:23 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://www.comunicati.net/utenti/11522/1 Caccia ai Simboli: nuovo gioco su tombola.it! Tue, 23 Oct 2012 12:41:13 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/251126.html http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/251126.html Simone Levrini Simone Levrini Tombola, azienda leader nel settore del bingo online, è lieta di annunciare l’arrivo di un nuovo divertente gioco pronto ad aggiungersi alla già fantastica offerta proposta. Dopo il successo di Bingo90, Bingo Light e il rivoluzionario Smorfia Bingo, lo staff di tombola ha pensato bene di introdurre il gioco Caccia ai Simboli.

Come dice il nome stesso, il gioco si basa sulla caccia di particolari simboli legati ai 90 numeri della tombola. A ogni numero presente sulla cartella del giocatore viene, infatti, associato un simbolo. All’inizio del gioco il giocatore sarà in grado di vedere i simboli legati a ogni numero. Dopo l’inizio del gioco le cartelle scompaiono e vengono sostituite da 90 caselle, sotto le quali appaiono i simboli associati in precedenza. Si vince quando si fa cinquina, bingo o jackpot. Si fa bingo quando si hanno 15 simboli dello stesso colore.

 

Le novità di Caccia ai Simboli sono molteplici. Innanzitutto l’introduzione di tre nuovi simboli, la stella, il diamante e la foglia, e quella di un annunciatore dei numeri per rendere l’esperienza di gioco più coinvolgente. È stata inoltre introdotta una chat in cui i giocatori possono conoscersi e stringere amicizia con altri appassionati di bingo online.

Ma la novità di questo gioco sta soprattutto nel fatto che tutti i giocatori hanno la medesima probabilità di vincita. A differenza di altri giochi in cui ogni partecipante è libero di comprare più cartelle dei propri avversari e quindi avere più probabilità di vittoria, in Caccia ai Simboli per partecipare bisogna acquistare 6 cartelle al costo di 60 centesimi, non una cartella in più né una di meno. In ogni cartella si trovano 15 numeri, per un totale di 90 numeri divisi tra tutte e sei le cartelle.

Allora, cosa aspetti? Caccia ai Simboli e i suoi ricchi premi ti stanno aspettando su tombola.it!

 

Per maggiori informazioni contattare Leon Thomas al seguente indirizzo e-mail:  press@tombola.it o telefonare al  +44-(0)191-564-2255.

 

]]>
Numeri fortunati e sfortunati nelle diverse culture Mon, 18 Jun 2012 15:24:47 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/228421.html http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/228421.html Simone Levrini Simone Levrini Oggi vogliamo presentarvi una divertente infografica (qui) che analizza quali numeri sono considerati fortunati (e sfortunati) in diversi paesi e culture.

 Scopriamo che in Europa il numero 13 sembra essere il numero più temuto, tranne che in Italia in cui è considerato fortunato, questo è dovuto al fatto che nella smorfia napoletana il numero 13 è da sempre il simbolo di Sant’Antonio. In Asia invece la simbologia cambia nettamente, con l’8 solitamente considerato numero fortunato e il 4 marchiato invece dalla sfortuna. Questo è dovuto soprattutto a motivi linguistici. Il numero 4 si pronuncia, sia in cinese che in giapponese, come la parola “morte”. Mentre il numero 8 ha la stessa pronuncia del termine “prosperità”. Insomma, la simbologia numerica non è solo nella cultura italiana (e, in particolare, napoletana) ma è presente in numerosi altri paesi.

I numeri vengono spesso utilizzati per giochi e lotterie, in Italia, in particolare conosciamo tutti bene la tradizione della tombola o del simile bingo, importato dagli Stati Uniti, che sta avendo successo anche da noi.

 

]]>
Consigli per i principianti al bingo Thu, 12 Jan 2012 15:41:23 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/195915.html http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/195915.html Simone Levrini Simone Levrini Anche i professionisti del bingo erano una volta dei principianti. Tutti, inizialmente, sono stati dei novellini. Se ti senti pronto a provare l’ebbrezza di giocare a bingo, ma non sai da dove iniziare, i seguenti consigli ti saranno sicuramente di grande utilità.

1. Se stai cercando dei posti dove giocare a bingo, assicurati che non sia un luogo troppo affollato. Più persone giocano assieme a te, e  meno possibilità di vincita avrai. Dato che sei un principiante, il fatto di perdere ti demoralizzerà, e non poco, a volte portandoti a gettare la spugna prima di iniziare a capire veramente il funzionamento del gioco. Se il luogo è piccolo, attirerà meno persone e, automaticamente, le tue chances di vincita aumenteranno.

2. Parla con chi ti sta attorno. Sembra un consiglio stupido, ma molto spesso le persone hanno paura di iniziare una conversazione e magari dare adito a screzi o antipatie. Più socializzi e più amici ti farai. E quelle stesse persone potranno offrirti supporto morale durante una partita più difficile del solito e a volte saranno anche in grado di darti preziosi consigli sulle tattiche di gioco. Farsi degli amici non è mai una cosa negativa, e le serate bingo attraggono molte persone provenienti da diversi background e di tutte le età.

3. Non cercare di controllare più di due cartelle alla volta. Questo è uno degli errori commessi dalla maggior parte dei principianti. Molti pensano che l’avere più cartelle aumenti considerevolmente le possibilità di vincita. Beh, questo è vero fino a un certo punto. Con troppe cartelle, infatti, può capitare che non ti accorgerai nemmeno di aver già vinto.  E sarai così agitato che la situazione potrebbe decisamente sfuggirti di mano.

4. Rilassati e non parlare ad alta voce o con un tono nervoso. Il bingo può farti innervosire a volte, ma non è il caso di sfogarsi col vicino. Gridare per una sconfitta o scontrarti con lo staff non è sicuramente il modo giusto per affrontare le cose. Ricordati che le persone, come te, giocano per divertirsi. Atteggiamenti scorretti o aggressivi non porteranno di certo l'acqua al tuo mulino. Se lo ritieni opportuno, prenditi una pausa e esci dalla sala bingo per calmarti. Sia che tu stia giocando online o dal vivo, non dovresti prendere il gioco troppo sul serio.

Se seguirai questi consigli, riuscirai sicuramente ad imparare velocemente. Meglio capirai le regole del gioco e come comportarti, e più possibilità di vincita avrai.

Per maggiori informazioni visita il sito di tombola.

]]>
Guida pratica ai tipi di t-shirt da uomo Wed, 04 Jan 2012 11:49:09 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/moda/194746.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/moda/194746.html Simone Levrini Simone Levrini Ecco una lista dei tipi di t-shirt e gli indumenti da abbinare per non essere mai fuori moda.

Coletto classico

Il colletto classico, è quello delle t-shirt tradizionali. La linea del colletto è arrotondata ed è pensata per essere comoda e stylish allo stesso tempo.

Originariamente, questo genere di colletti era stato inventato per essere indossato sotto le divise dei giocatori di football americano in modo da prevenire lo sfregamento durante l’assorbimento di sudore. Molti uomini d’affari utilizzano questo tipo di t-shirt sotto completi o vestiti formali.

Negli ultimi anni, il colletto classico è diventato un indumento unisex. Il design semplice funziona bene con jeans da uomo e qualsiasi tipo di pantalone sportivo.

Colletto a V

Il colletto a V assomiglia molto al colletto classico se non che ha una forma visivamente a V sul davanti. I colletti a V sono popolari tra gli sportivi in quanto tendono a premere meno sulla trachea dell’atleta.

Molti uomini trovano questo tipo di magliette piuttosto piacevoli da indossare in quanto indirizzano lo sguardo dell’osservatore verso il viso.

Per i più avventurosi, c’è anche l’opzione di indossare colletti a V più ampi che mostrino un piccola parte del petto.

Colletto largo

Il colletto largo è spesso considerato la versione più trendy del colletto classico. Come nelle t-shirt tradizionali il colletto ha una forma curva. Ma in questo caso il colletto è più largo e mostra una parte delle spalle e del petto. In questo modo l'attenzione si sposta sul viso e sulle clavicole.

Un t-shirt stretta di questo tipo può essere utilizzata per accentuare il fisico prestante di chi la indossa. Come il collo a V, questo stile è particolarmente in voga tra gli atleti. Di solito il motivo di queste t-shirt è piuttosto artistico e raramente a tinta unita, in modo da creare un contrasto con i jeans.

Colletto alto

Il colletto alto è un colletto solitamente largo ma più alto del colletto classico. È il tipo di colletto ideale per mantenere caldo durante i mesi invernali.

Solitamente le t-shirt con il collo alto sono pensate per essere un po’ più larghe e non troppo aderenti. È un’alternativa meno “impegnativa” alle t-shirt più strette per una notte in centro con gli amici.

Canottiera

Le canottiere sono solitamente fatte di diversi materiali, dalla pelle fino alla seta. Questo tipo di indumenti sono studiati per mantenere caldo ma senza ostacolare i movimenti. Visto che il centro del corpo tende a disperdere calore più velocemente, le canottiere coprono la parte più sensibile del corpo lasciando, però, libere le braccia.

Le t-shirt senza maniche sono diventate popolari tra gli atleti e gli uomini che amano l'eleganza. Questo tipo di t-shirt sono solitamente strette e mirano e a dare importanza al fisico e spostano l'attenzione sulle braccia scoperte.

Le t-shirt possono avere un colletto classico, a V, largo o alto. Mentre alcune sono pensate per essere indossate per fare sport o da indossare sotto altri capi, altre sono più adatte per essere indossate da sole.

]]>
Ecco perché una tazza personalizzata rappresenta un fantastico regalo Wed, 31 Aug 2011 10:25:13 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/moda/176871.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/moda/176871.html Simone Levrini Simone Levrini

Scegliere il regalo perfetto per un compleanno o un'occasione speciale può essere difficile. Un oggetto che piace tantissimo a una persona potrebbe non interessare minimamente a un'altra. Tuttavia, a tutti piace un regalo quando viene fatto pensando a chi lo deve ricevere. Un modo di dire a qualcuno che è speciale, è di fargli un regalo personalizzato utilizzando il suo nome, uno slogan dedicato o una fotografia particolarmente significativa. Se state cercando il regalo di compleanno perfetto, la soluzione ideale potrebbe essere una tazza personalizzata, un oggetto molto apprezzato da chiunque. Sia che si parli di colleghi, datori di lavoro, impiegati o amici, tutti saranno felicissimi di riceverla. Ad esempio, un manager può regalare una tazza personalizzata ai membri del suo team per ringraziarli di aver completato un progetto importante; se fate sapere ai vostri impiegati quanto apprezzate che stiano lavorando duramente, loro continueranno a dare il massimo. Ecco una breve lista di ragioni per cui una tazza personalizzata rappresenta un regalo fantastico per tutti.

Le
tazze personalizzate sono oggetti utili. A differenza di altri regali che finiscono per essere messi via o dimenticati su uno scaffale, una tazza può essere usata da chi la riceve. Per esempio potrebbe servire per bere la propria bevanda preferita a colazione. Non va usata necessariamente per il tè, poiché la stessa tazza può contenere un caffè lungo, cioccolata calda o altre bevande calde; in breve, tutti troveranno il modo di sfruttarla. La tazza gli ricorderà che lo apprezzate e stimate.

Le tazze personalizzate sono regali speciali che verranno tenuti con cura da chi li riceve. Inoltre sono piccole e compatte, caratteristiche che le rendono facili da spedire. Se andate a trovare un parente o un amico che festeggia il suo compleanno, potete facilmente portargli una tazza mettendola in valigia. Inoltre, essendo piccole, i costi di spedizione sono davvero bassi. Grazie alle dimensioni ridotte, le tazze rappresentano il regalo ideale da fare a più persone allo stesso tempo dato che sono facilmente trasportabili. È possibile poi personalizzare ciascuna tazza, rendendola unica.

Inoltre le tazze personalizzate, pur essendo dei bei regali, non sono particolarmente care e questo le rende  perfette per chi vuole donare un oggetto di importante ma ha un budget limitato. Aprendo il pacchetto, la persona a cui l'avete regalata non penserà che vi è costata poco,  anzi vi ringrazierà calorosamente del pensiero. Una tazza personalizzata è il tipo di regalo del quale si può essere orgogliosi.

Regalare una tazza personalizzata significa dimostrare a parenti e amici che vi stanno veramente a cuore. Inoltre, le tazze vengono usate spesso, sono facili da trasportare e hanno prezzi accessibili. Invece di preoccuparsi di cosa comprare per festeggiare un'occasione speciale, acquistate una tazza personalizzata e sarete certi che il vostro regalo verrà apprezzato.

 

]]>
Ecco perché una tshirt personalizzata rappresenta un fantastico regalo Wed, 31 Aug 2011 10:24:24 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/moda/176870.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/moda/176870.html Simone Levrini Simone Levrini

È risaputo che gli abiti non sono solo qualcosa per proteggere il corpo dal freddo, ma possono essere anche utilizzati per esprimere la propria personalità. Se poi si parla di magliette, le t shirt personalizzate sono un regalo fantastico. Per tutti coloro che non ne sono ancora convinti, ecco una serie di interessanti osservazioni.

1. Le magliette, una volta personalizzate, possono essere considerate come esemplari unici. Questo perché è possibile che ce ne sia in circolazione solo una o al massimo qualche decina. Mentre le aziende di abbigliamento producono centinaia se non migliaia di articoli tutti identici, causando una sorta di standardizzazione dell’abbigliamento, le t shirt personalizzate sono uniche nel loro genere. Chi le riceve in dono sarà contento di indossare qualcosa che  lo differenzia dalla massa. Tenetelo a mente, soprattutto se avete degli amici un po’ eccentrici.

2. Con una t shirt personalizzata non solo potrete dare a parenti e amici qualcosa di diverso da indossare, ma anche un indumento che rifletta al meglio la loro personalità. Tutti hanno un hobby o un interesse particolare e spesso hanno anche il desiderio di far sapere al mondo quali siano. Grazie alle t shirt personalizzate è facile far sapere a tutti cosa ci appassiona veramente, sia che si parli di uno spettacolo televisivo o di un periodo storico. Le possibilità sono praticamente infinite, per questo le t-shirt possono rappresentare un ottimo regalo per tutti coloro a cui piace essere un po' originali.

3. Probabilmente il vantaggio migliore che deriva dal donare ai propri cari una t shirt personalizzata è il costo della stessa. Molti capi di abbigliamento, specialmente quelli griffati, finiscono con il costare più di quello che la maggior parte delle persone possa permettersi. Inoltre, anche se si acquista qualcosa di costoso e alla moda, non è detto che il destinatario apprezzi. Le magliette che sono state personalizzate non solo sono più originali, ma costano anche molto di meno.

I vestiti non sono semplicemente qualcosa che serve a mantenerti caldo d'inverno. Se lo si desidera, i vestiti possono servire per pubblicizzare un'azienda, trasmettere un messaggio o semplicemente far riflettere le persone. Essendo possibile indossarla ovunque praticamente tutto l'anno, una t shirt personalizzata è un regalo eccellente. Sia che intendiate regalarla a vostro figlio, a un parente stretto o semplicemente a un amico intimo, ovvero a persone che conoscete molto bene, potete stare sicuri che il regalo piacerà tantissimo.

 

]]>
Come fare soldi col Poker online Thu, 25 Aug 2011 10:26:11 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/176300.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/176300.html Simone Levrini Simone Levrini

Oggigiorno in tutto il mondo, grazie alle opportunità che Internet mette a disposizione, c'è un numero record di giocatori di poker professionisti. Anche se la maggior parte dei giocatori non vince miliardi, in molti riescono a mettere assieme abbastanza da potersi permettere un buono stile di vita. Al giocatore online neofita questo può sembrare incredibile, ma in fondo serve solo una conoscenza approfondita del gioco e seguire una serie di linee guida, che esamineremo qui di seguito per sommi capi.

1. Trattatelo come un lavoro.

Il primo sbaglio compiuto da chi si avvicina per la prima volta al gioco online è di comportarsi in modo troppo disinvolto. Bisogna avere chiaro in mente sia il budget che il tempo a propria disposizione, e si deve definire una strategia riguardo le risorse finanziarie. Tuttavia la cosa più importante è tenere un diario che, nel tempo, vi mostrerà come e quando perdete, e come e quando vincete; con questi dati potrete rifinire la strategia che utilizzate. Inoltre, identificate immediatamente i vostri punti di forza e le debolezze.

2. Imparate a gestire le risorse finanziarie.

La gestione delle risorse finanziarie è sempre stato un elemento chiave per riuscire a guadagnare con regolarità giocando a poker. Questo è un argomento troppo vasto per affrontarlo in un articolo, e alcune tra le menti più argute del mondo del poker hanno scritto dei veri e propri tomi esclusivamente su questo soggetto. Leggete il più possibile; più materiale trovate, meglio è.

3. Lasciate a casa le emozioni e il bluff aggressivo.

Prima ancora di cominciare a giocare dovreste avere ben chiaro come comportarvi nella maggior parte delle situazioni al tavolo. Non deviate da quella che è la vostra strategia semplicemente perché vi sentite travolti dagli eventi. E non bluffate per fare delle vincite grosse. Bluffate in posizione e con i numeri giusti e se avete un bluff dal risultato incerto e che vista costando molto, non abbiate paura di minimizzare le perdite.

4 Sfruttate le promozioni del casinò come fonte di introiti.

I casinò online hanno meno spese, così possono permettersi di offrire delle promozioni allettanti. Troppi giocatori le danno per scontate, ma voi dovreste imparare a riconoscerne il vero valore dato che grazie a questi schemi potete ricevere addirittura un rimborso pari al 15%, se non di più, per ogni euro puntato. Scegliete un programma di fidelizzazione che vada bene con il vostro stile di gioco, e poi giocate sempre in quel casinò online per massimizzare i guadagni.

5. Imparate a multitablare.

Quasi tutti i giocatori online che guadagnano in modo regolare lo fanno multitablando, ovvero giocando su più tavoli contemporaneamente. Se multitablate potrete guadagnare €12 o più l'ora, anche se non siete particolarmente fortunati. Ricordate però che non siete Superman: multitablando il vostro livello di concentrazione diminuirà, quindi non è saggio farlo ai tavoli high stakes. Tuttavia questa è una strategia perfetta per i tavoli a puntate basse dove troverete i giocatori più deboli.

6. La chiave è vincere poco, ma spesso.

Il corretto atteggiamento mentale per fare soldi giocando a Online Poker sembra quasi paradossale per chi si avvicina al gioco online per la prima volta. Quello che il neofita realmente vuole è vincere cifre grosse, mentre il giocatore avveduto preferisce piccole vincite. Questo non vuol dire che, quando l'occasione si presenta, rinuncerà a vincere un piatto sostanzioso, ma che normalmente le vincite sono piccole, per cui è concentrando la propria attenzione su questo fatto che il giocatore esperto riesce a guadagnarsi da vivere grazie al suo gioco preferito.

 

]]>
Impara l'importanza di differenziare la tua azienda con t shirt personalizzate Thu, 28 Jul 2011 12:40:16 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/varie/173350.html http://www.comunicati.net/comunicati/varie/173350.html Simone Levrini Simone Levrini

La differenziazione è una parte incredibilmente importante del processo di marketing di un business, e per farlo conoscere e renderlo vincente. Può essere ottenuta attraverso il nome dell'impresa, uno slogan che la definisce, un logo che possa rappresentarla e altro ancora. Il miglior scenario di differenziazione incorpora tutti questi elementi.

Uno dei modi migliori per far emergere un marchio è attraverso l'utilizzo di articoli promozionali. Ci sono molti tipi diversi di articoli promozionali che le aziende acquistano e personalizzano per diffondere il proprio marchio. È possibile che gli imprenditori si facciano tentare dai prezzi bassi legati a grandi quantità di alcuni articoli poco costosi quali penne, calamite e portachiavi i quali risultano sì effettivi per la differenziazione dell'azienda, ma sono intrinsecamente temporanei. Le penne si perdono, le calamite finiscono in un cassetto e i portachiavi vengono usati per il mazzo di chiavi di riserva e solo di rado verranno guardati. I migliori articoli promozionali sono quelli che sono relativamente poco costosi da produrre, ma che hanno un impatto significativo e costante nel tempo.

Le t shirt personalizzate sono un ottimo esempio di un tale prodotto. Le t shirt personalizzate possono venire prodotte per pochi euro l'una, ma il loro impatto è di vasta portata e costante. Alla gente le t shirt piacciono e le indossano tutti i giorni. La maggior parte delle persone indossa la stessa t shirt durante l'arco di una giornata, rendendo il marchio che vi è impresso visibile a un pubblico potenziale per un massimo di sedici ore al giorno. Inoltre, le t shirt personalizzate sono come delle pubblicità viaggianti. Dovunque una persona vada, che sia al mercato, a lavoro, all'università o in vacanza, altra gente vedrà il vostro marchio e leggerà il vostro messaggio. Inoltre è anche possibile che qualcuno chieda maggiori informazioni su quello che c'è scritto, dando così la possibilità a chi la indossa di diffondere informazioni positive riguardo l'azienda.

Se state pensando di differenziare il vostro business tramite l'uso di t shirt personalizzate è importante ricordare alcuni punti chiave. Richiedete un tessuto che sia un misto di cotone con un po' di poliestere per evitare che la t shirt si restringa lavandola. Se la t shirt non sta bene finirà in un cassetto e il vostro messaggio non verrà trasmesso. Inoltre ricordate che i colori scuri sono molto più difficili da stampare e potrebbero non essere indossati con uguale frequenza durante i mesi più caldi. Inoltre state alla larga dai colori scontati perché spesso non sono altro che tinte strane che alla gente normalmente non piace indossare. I colori migliori per le t shirt personalizzate sono grigio mélange, bianco, rosso e un tono leggero di un colore primario quale blu o giallo.

 

]]>
Le tazze personalizzate sono uno strumento di marketing efficace? Thu, 28 Jul 2011 12:32:22 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/varie/173345.html http://www.comunicati.net/comunicati/varie/173345.html Simone Levrini Simone Levrini

1. La gente non sa resistere alle cose gratis

Si può affermare con una certa sicurezza che quando metti davanti a qualcuno qualcosa per la quale non deve pagare, è più probabile che l'accetti. Non ha importanza se quest'articolo gratuito è un libro, un DVD, un adesivo o anche una tazza. Fin tanto che l'investimento da parte loro è minimo, è possibile che l'accettino anche se non hanno spazio dove metterlo a casa. Questa idea garantisce che le tazze personalizzate saranno ben accolte da almeno una persona. Questo è un qualcosa che non va minimizzato.

2. Una tazza la si può portare dovunque

Come molti altri articoli di piccole dimensioni, le tazze personalizzate possono essere portate praticamente ovunque. Se una persona che prende una tazza personalizzata lo desidera, la può portare con sé in ufficio per bere qualcosa mentre lavora. Altrimenti la può mettere in una stanza qualunque e usarla come contenitore. Una tazza non deve necessariamente essere usata per contenere una bevanda, ma anche penne e matite, materiali per il bricolage, e così via.

3. La gente vedrà sempre l'immagine dell'azienda

Poiché la persona che possiede la tazza la porterà a casa, in ufficio o altrove, ci saranno sempre persone che risulteranno esposte all'immagine dell'azienda. Non importa se si soffermeranno su di essa e se a loro non importa cosa ci sia sopra. Fin tanto che il logo o qualunque altra cosa che ci è stata stampata sopra è lì, il loro subcosciente ne sarà esposto. Nel tempo, se dovessero aver bisogno di qualcosa che rientra nel settore di quella particolare azienda, è possibile che sarà proprio quell'azienda che chiameranno per prima.

4. Con un po' di attenzione dureranno per anni

Mentre alcuni articoli, quali penne e matite, dureranno solo alcuni mesi o anni, una tazza, a seconda dell'uso che se ne fa, può durare molto a lungo. Nel tempo è anche possibile che finirà nelle mani di qualcun altro, facendo conoscere il marchio a un numero ancora maggiore di persone. Così anche quando è passato molto tempo dal momento in cui sono state fatte, saranno ancora dei veicoli pubblicitari perfetti. Una campagna pubblicitaria di questo calibro è una delle migliori dato che può durare per diversi anni e funziona anche come pubblicità gratuita. Le tazze personalizzate dovrebbero essere prese in considerazione da tutte le imprese che vogliono ottenere una strategia di marketing vincente.

 

 

]]>
È possibile bluffare a Poker Online? Thu, 28 Jul 2011 10:12:45 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/varie/173305.html http://www.comunicati.net/comunicati/varie/173305.html Simone Levrini Simone Levrini

Il bluff è una delle più importanti tattiche di gioco del poker live, ma il poker on line genera delle sfide avvincenti per i giocatori. Il poker è un gioco interessante perché ci sono tanti modi diversi di vincere una mano. Si può vincere scoprendo le carte quando si è in possesso della mano migliore o facendo passare tutti gli altri. Il bluff è l'arte di dichiarare di avere una mano forte quando invece non si ha niente o se si ha semplicemente un progetto. È possibile bluffare quando si avverte che un giocatore sta attraversando un momento di debolezza o se si crede di poterlo convincere a passare utilizzando una mossa astuta. Però nella versione online del gioco questo risulta più difficile per tutta una serie di ragioni.

Bluffare con successo

Ci sono molti modi per riuscire bluffare con successo e dietro l'arte del bluffare c'è molto di più del bluff stesso. Il bluff viene di solito organizzato usando un pattern di gioco per un lungo periodo di tempo. I giocatori definiranno un'identità per loro stessi scoprendo solo mani forti. Dopodiché il giocatore sceglierà il momento adatto quando vede che un altro giocatore sta attraversando un momento di debolezza e giocherà la mano mostrando forza e assumendo una posizione di comando. Questo può essere ottenuto utilizzando forme di comunicazione non verbali e mantenendo un determinato contegno, se il giocatore si sente sufficientemente a suo agio da farlo.

Perché è difficile bluffare online

Riuscire a bluffare su internet è difficile per una serie di motivi. Se giochi a online poker il problema maggiore è che ti trovi contro sempre persone diverse. Molti giocatori vanno e vengono e decidono di andarsene senza alcun preavviso. Se invece giochi a poker live, ti siedi al tavolo con lo stesso gruppo di giocatori per diverse ore. In questo modo riesci a definire un'identità per te stesso. Con il poker online non hai la possibilità di definire un pattern, così diventa molto più difficile deviarne mettendo in atto un bluff.

Inoltre il poker online rende bluffare difficile perché oggigiorno tantissimi giocatori usano dei software specialistici per il poker. Il software di monitoraggio consente ai giocatori di sapere esattamente cosa hai fatto in passato poiché avranno davanti a loro tutte le tue statistiche, così saranno in grado di identificare dei pattern. In sostanza, dato che non c'è più l'incertezza, bluffare diventa una cosa difficile. Un altro fattore da tenere a mente è che quando giochi online non puoi sfruttare il tuo modo di agire e la comunicazione non verbale per far funzionare il bluff.

Individuare i punti deboli

Come detto in precedenza, uno dei principi del bluff è che non lo puoi usare se non ti puoi rendere conto che un altro giocatore sta attraversando un momento di debolezza. È vero che anche su internet si riesce a identificare, almeno fino a un certo punto, le debolezze da sfruttare, ma nonostante ciò questo è un aspetto molto difficile del poker online. Giocando a poker live, puoi capire che un giocatore sta attraversando un momento di debolezza semplicemente osservandolo. Senza la possibilità di individuare queste opportunità non saprai mai se stai puntando contro un giocatore che non passerà mai.

È possibile?

Insomma, è possibile bluffare a Poker Online? La risposta è sì, ma ricordandosi che funziona per davvero solo ai livelli più alti dove i giocatori si conoscono tra di loro. Altrimenti è possibile solo se sei a un tavolo dove hai la possibilità di imparare a conoscere gli altri giocatori nel corso di un numero elevato di mani.

 

]]>
Gli effetti del Venerdì nero al World Series of Poker Sat, 16 Jul 2011 11:51:01 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/varie/171506.html http://www.comunicati.net/comunicati/varie/171506.html Simone Levrini Simone Levrini

Quando il Dipartimento di Giustizia Americano ha messo sotto accusa i fondatori dei siti di gioco poker online PokerStars, Full Tilt Poker e Absolute Poker il 15 aprile scorso, tutti si aspettavano grandi cambiamenti anche nel World Series Of Poker (WSOP), una delle competizioni di poker piú famose al mondo.

E‘ stato pronosticato di tutto, dalla diminuzione del numero di giocatori fino ad alcuni cambiamenti del guardaroba.

E chi poteva dargli torto? Secondo PokerScourt il traffico nei siti di poker è diminuito più del 25% subito dopo l’accaduto.

Questa situazione ha messo le suddette poker room decisamente alle strette. PokerStars ha ridotto il jackpot del Campionato Online PokerStar da 45 milioni di dollari a 25. Il famoso programma TV americano sul poker, "The Big Game”, è stato cancellato dai palinsesti.


Full Tilt Poker non ha ancora risarcito i suoi giocatori americani, e meno di due settimane fa la commissione che si occupa della vigilanza sui giochi d’azzardo le ha sospeso la licenza.

Absolute Poker, intanto, è scesa giù fino al 35˚ posto nella classifica dei siti con più traffico. Molti giocatori dicono di aver gettato la spugna e non si aspettano di ricevere nessun soldo indietro.

Era palese per tutti che questi avvenimenti avrebbero avuto delle serie ripercussioni anche sul WSOP. E così, in parte, è stato, e gli effetti si sono visti al Main Event. Niente a che vedere col numero dei giocatori, però.

Il World Series of Poker di quest'anno, infatti, è stato uno dei piú seguiti di sempre.


L’impatto immediato del Venerdí Nero si é invece fatto notare nella scelta di abbigliamento degli 897 giocatori nel primo giorno di gare. Niente più loghi nei cappellini o nelle magliette.

Negli ultimi anni era ormai consuetudine vedere i giocatori indossare il cappello della Full Tilt o la camicia di PokerStars.

Quest’anno dei due marchi neanche l’ombra. Casino City ha contato non piú di cinque toppe col nome di Full Tilt.


Ma questa non è l’unica novità.

 

Camminando nella Amazon Room è come fare una passeggiata nella sede delle Nazioni Unite. I giocatori parlano con amici e sfidanti in lingue diverse dall’inglese. Molti di questi giocatori si trovano bene a giocare nelle poker room legali delle loro nazioni. L’Europa sembra ormai rappresentare il futuro del poker.

Per gli americani, invece, ci sono molte piú domande che risposte al momento. Il Venerdì Nero è stato ovviamente argomento di discussioni nel giovedì della Amazon Room. Un giocatore dice che un suo amico "aveva l'80% dei suoi guadagni su Full Tilt". Altri due giocatori nel tavolo accanto parlano della possibilitá di introdurre nuove regole per il poker online americano.

Vanessa Selbst, un membro di PokerStars Pro, era una dei pochi giocatori americani ad indossare il logo delle poker room online. La maggior parte degli altri giocatori americani erano "patchless", senza toppa, o indossavano magliette con sponsor di altri siti come Cardrunners or Stack'em Coaching,

Il WSOP del 2011 è stato l’epicentro dei cambiamenti nel panorama del poker mondiale. Gli organizzatori dicono che il torneo di qest’anno é stato il piú freuquentato di sempre. Sarà anche vero, ma si respira un’aria diversa e, a seconda di come la pensiate, può essere una buona o una cattiva cosa.

 

]]>
Tazze personalizzate: Il regalo perfetto Thu, 30 Jun 2011 11:10:16 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/arte/varie/169232.html http://www.comunicati.net/comunicati/arte/varie/169232.html Simone Levrini Simone Levrini

Quando si fa un regalo a un uomo, donna o bambino, è davvero grandioso quando è personalizzato. Con un nome o un'immagine su una tazza, la persona che la riceve è sempre sorpresa e contenta, sapendo che si è fatto uno sforzo in più nella scelta e l'acquisto. Sul volto della persona che riceve la tazza personalizzata di solito appare un grande sorriso, mentre guarda con calma la tazza personalizzata. 

Sia che abbia un’immagine  prestampata adatta all’occasione o una foto scelta appositamente da mettere sulla tazza, vedere il proprio nome su una tazza personalizzata è un'esperienza piacevole. La persona che regala la tazza personalizzata è sempre soddisfatta della scelta fatta. Si ricorda di aver sorriso mentre sceglieva la tazza.  Quella persona sente di aver fatto qualcosa di molto speciale per una persona importante.

Potrà scegliere tra diverse tazze per “eventi speciali” e altrettante per occasioni di ogni tipo; la persona che fa il regalo riesce sempre a trovare qualcosa di appropriato. Disegnare il nome della persona o selezionare lo stile della scrittura è sempre un’ottima idea. E’ un piacere decidere ciò che scrivere sulla tazza, ed è divertente scegliere tra il nome completo, il soprannome o le sole iniziali.

Ci sono tazze per i bambini, per ragazzi e per adulti. C’è una grande varietà di tazze personalizzate in ceramica, o di plastica per bambini. Le tazze sportive sono grandiose per papà, e forse anche per la mamma. Ci sono tazze divertenti e tazze formali, oltre a tazze creative per adolescenti. I bambini amano regalare una tazza personalizzata, e di solito è un qualcosa per cui possono contribuire con la loro paghetta, così da aiutare finanziariamente mamma e papà nell’acquisto. Si tratta di un regalo ragionevole per chiunque da comprare, ma può essere il regalo più speciale che la persona festeggiata riceve.

Le tazze personalizzate sono simili ad un biglietto di auguri. Di solito un biglietto viene eventualmente messo da parte, mentre la tazza può sempre essere utilizzata o messa in bella mostra. Non deve necessariamente essere messa via. E’ un dono che dura per sempre e farà piacere a qualcuno ogni giorno.

 

]]>
Come realizzare la vostra tazza personalizzata Thu, 30 Jun 2011 11:09:49 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/varie/169231.html http://www.comunicati.net/comunicati/varie/169231.html Simone Levrini Simone Levrini

Una tazza è un oggetto che può essere utile e decorativo. Coloro che bevono caffè usano tazze ogni giorno, e alcuni di loro utilizzano sempre le stesse tazze giorno dopo giorno. Fare una tazza personalizzata è un bel modo per mostrare ai vostri amici o parenti che pensate a loro, e quando il vostro vicino di casa o una zia prende la tazza che avete fatto e la usa per bere, molto probabilmente penserà anche a voi.

Ci sono diversi modi in cui potete realizzare le tazze personalizzate. Il metodo più semplice è quello di selezionare semplicemente una fotografia o un altro design e portarla in un negozio specializzato nel realizzare tazze come questa. Molti negozi che sviluppano fotografie vi permettono anche di ottenere tazze con le foto di vostra scelta. Se volete regalare la tazza a un nonno/a, una foto di famiglia accompagnata dalla parola "nonna" o "nonno" è una bella idea. Potreste anche scegliere una foto di un animale amato o un luogo preferito. Le possibilità sono infinite. Se decidete di procedere in questo senso, assicuratevi di lasciare molto tempo a disposizione prima di fare il regalo. Mentre la maggior parte dei posti che realizzano tazze con foto sono abbastanza veloci, è meglio fare l’ordine con un paio di settimane d’anticipo, giusto per essere tranquilli.

Un'altra opzione per realizzare tazze personalizzate è quella di creare la tazza da zero. Avete talento per la ceramica? Perché non prendete dell’argilla e vedete se riuscite a creare qualcosa che assomigli a una tazza?  A meno che non siate veramente esperti in ceramica, questa probabilmente non sarà una tazza che verrà utilizzata per bere, ma alle persone torna sempre utile un portapenne. Se fate voi stessi la tazza, avranno un regalo davvero unico da parte vostra, di cui fare tesoro.

Se volete trovare una via di mezzo tra la tazza fatta in negozio e una fatta in casa, perché non comprare una tazza bianca e disegnarci sopra con pennarelli indelebili? Questa è un'opzione particolarmente utile se avete bambini piccoli. Possono dar sfogo alla propria immaginazione sulla tazza, e poi i destinatari avranno un'opera d'arte tridimensionale da ammirare ogni mattina. E’ ancora meglio che avere una foto da attaccare sul frigorifero!

In ogni caso, quella della tazza personalizzata è una grande idea regalo.

 

]]>
Perché Offrire T-shirt Aziendali Personalizzate Tue, 17 May 2011 11:02:13 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/varie/161998.html http://www.comunicati.net/comunicati/varie/161998.html Simone Levrini Simone Levrini

Ci sono molti modi per pubblicizzare la vostra azienda ma ne esiste comunque uno attraverso il quale potrete trarre vantaggio dal vostro messaggio pubblicitario: vendere t-shirt personalizzate. Su queste t-shirt potete far apparire il nome della vostra ditta e qualsiasi logo o slogan e anche un’illustrazione o una breve descrizione del vostro prodotto.

Le t-shirt servono a dimostrare la vostra personalità aziendale e la vostra propensione alla creatività. Se possedete un bar, la gente che vedrà altre persone indossare la t-shirt che lo pubblicizza penserà di conseguenza che sia un posto divertente in cui andare.

Se la vostra azienda adotta uno stile di abbigliamento casual le t-shirt aziendali personalizzate sono indumenti ottimali per il vostro staff, da indossare in tali occasioni. In questo modo essi sentiranno di essere parte dell'azienda, senza sembrare troppo formali o eccessivamente eleganti.

Se una persona vede un amico indossare la propria t-shirt aziendale, potrebbe poi chiedere informazioni riguardo al tipo di attività. Molto probabilmente, infatti, la persona in questione non indosserebbe una t-shirt di una ditta che non vorrebbe pubblicizzare in maniera positiva. Quando un cliente compra una t-shirt dalla vostra azienda, avete una conferma che siete stati capaci di creare una vostra brand-reputation e che questo cliente comunicherà ad altri il vostro marchio.

Inoltre un elemento importante è costituito dal fatto che otterrete un ricavo direttamente dalla vostra pubblicità. Potete vendere le t-shirt con un margine di profitto molto ampio, mentre la t-shirt appare ai clienti come un buon affare. Solitamente, se ordinate un grande quantitativo di t-shirt, otterrete uno sconto all’ingrosso e lo potrete utilizzare per vendere le magliette allo stesso prezzo di un negozio.

Ricordatevi di offrire la maglietta in stili differenti, adatti a diversi tipi di persone. Potreste ad esempio avere una scelta di t-shirt da uomo e da donna, e all'interno di queste due categorie offrire molte varietà di colori. Se pensate che le persone possano comprare più di una t-shirt, allora proponete un paio di design diversi. La varietà vi aiuterà ad attrarre molti clienti, che vedranno la vostra attività come tridimensionale.

Inoltre, assicuratevi di ordinare molte taglie diverse. I clienti potrebbero innervosirsi se vedessero la t-shirt di loro gradimento e poi scoprissero che non è disponibile nella loro taglia. Ordinate meno t-shirt nelle taglie più piccole e più grandi ed un quantitativo maggiore, invece, nelle taglie medie, ma tenete comunque a disposizione anche quelle meno richieste.

Infine, scegliete una ditta di tutto rispetto per fare realizzare le vostre t-shirt personalizzate. Se i clienti acquistano una vostra t-shirt e questa non ha una buona resa, ciò potrebbe cambiare la loro opinione riguardo alla vostra ditta. Assicuratevi che tutto ciò che fornite ai clienti, anche gli “extra” che non fanno effettivamente parte del vostro servizio, siano di buona qualità.

]]>
Perché Le T-shirt Personalizzate Sono Perfette Per Le Vacanze di Gruppo Tue, 17 May 2011 11:01:47 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/varie/161997.html http://www.comunicati.net/comunicati/varie/161997.html Simone Levrini Simone Levrini

Quando le agenzie di viaggio prenotano vacanze di gruppo, raccomandano ai partecipanti di fare in modo di restare in contatto e rimanere uniti, per evitare di perdersi. Alcuni gruppi hanno delle bandierine, cappelli dello stesso colore e creano addirittura magliette personalizzate. Questi tipi di t-shirt sono decisamente adatti alle persone di tutte le età. Il gruppo può proporre idee per far sì che le t-shirt si distinguano nella folla. Questo è il motivo principale, giusto? Per i gruppi che vanno in vacanza, è molto importante essere in grado di ritrovarsi durante un percorso attraverso città storiche, centri commerciali o altri luoghi affollati.

Il colore e il design della maglietta sono gli elementi principali su cui concentrarsi. Il colore può essere un elemento che rappresenti il loro paese, oppure un colore neutro adatto a uomini e donne. Il gruppo può anche scegliere due tinte, una per gli uomini e una per le donne, nel caso in cui le persone coinvolte non riescano a mettersi d’accordo su un unico colore. Il design può rappresentare la provenienza o la meta del gruppo. Un’altra ottima idea è un qualcosa di simbolico che li rappresenti come gruppo. Ci sono molte persone creative con idee fantasiose e può essere molto divertente per loro escogitare idee e votare per la loro preferita. Il design e il colore finale possono essere poi trasmessi ad un negozio specializzato nella realizzazione di t-shirt personalizzate. Queste magliette uniche possono anche essere ordinate online, dove si trovano molti design e alternative tra cui scegliere. Non ci vuole molto tempo per farle e hanno prezzi accessibili.

L’elemento essenziale per le t-shirt personalizzate è la possibilità di fare in modo di ritrovare facilmente i membri del gruppo durante una vacanza e nel caso si dovessero perdere. Oggi ci sono i telefoni cellulari per comunicare con le persone, ma quando ci si trova in un paese o in una città straniera, può essere difficile indirizzare una persona che si è persa verso il luogo esatto in cui si trova il resto del suo gruppo. Questo è il motivo per cui t-shirt vivaci o colorate possono aiutare le persone a ritrovarsi più facilmente. Tutti hanno lo stesso aspetto, se visti di spalle, ma quando qualcuno nota subito il colore e il design della maglietta indossata dal proprio gruppo, si sente rassicurato di non essersi perso e di essere riuscito a ritrovare il proprio gruppo.

Queste t-shirt personalizzate possono diventare un ricordo di momenti felici che una persona ha trascorso in vacanza con il suo gruppo. Questa t-shirt non è un indumento da indossare in una sola circostanza, perché le t-shirt si possono indossare ovunque e in qualsiasi occasione. Sono perfette per le vacanze di gruppo per molte ragioni. Il motivo principale è che quando le persone si perdono, possono vedere anche da lontano dove si trova il loro gruppo. Un’altra ragione è che la t-shirt è un modo ideale per rendere uniti i partecipanti del gruppo, ed è anche un souvenir da conservare per sempre.

                               

]]>
Come gestire diversi gruppi di persone nelle grandi imprese Tue, 26 Apr 2011 14:59:44 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/varie/159289.html http://www.comunicati.net/comunicati/varie/159289.html Simone Levrini Simone Levrini

I grandi business hanno continue difficoltà nella gestione dei team lavorativi, e una delle cause è il rifiuto di servirsi della tecnologia disponibile, sia per paura di un cambiamento che per motivi di prezzo. In un mondo dominato dalla tecnologia come il nostro, utilizzare i sistemi di videoconferenza, accanto ad altre tecniche di gestione, è vivamente consigliato. Questo tipo di tecnologie ti permetteranno, infatti, di risparmiare denaro e di essere allo stesso tempo  efficiente.

 

Il World Wide Web ha permesso a molte persone di usufruire di qualsiasi servizio alla portata di un click: una ricerca veloce e le informazioni sono subito disponibili. Essendo il web accessibile a tutti, perché non organizzare le riunioni di lavoro e tutte le altre attività d’affari semplicemente online? Ci sono numerose applicazioni che permettono riunioni online e chiamate in videoconferenza. Questo ti consentirà di organizzare delle riunioni veloci e di parlare con i tuoi contatti e business che si trovano in luoghi lontani. Ancora più importante, riuscirai a risparmiare i soldi delle trasferte e altre spese per l’organizzazione di riunioni dal vivo. Molte applicazioni sono gratis e quella più famosa è probabilmente Skype.

 

Esistono anche veloci sistemi di condivisione di lavoro e documenti online che permettono la  condivisione di presentazioni, documenti, spreadsheet, disegni e altri documenti di business, tutto in tempo reale. Questo ti permetterà a sua volta di farti nuovi clienti e creare nuovi rapporti commerciali. Svolgendo tutto in tempo reale, non ci sono attese né ritardi; se un cliente desidera consultare una presentazione o un documento, basterà un click del mouse. Questo è un modo eccellente per collaborare a progetti con altri clienti o aziende,  e molte di queste applicazioni sono gratis. Una delle più famose è Google Docs.

 

Se stai cercando un modo diverso di utilizzare la videoconferenza, perché non creare dei podcast che i tuoi clienti possano seguire?

 

Come abbiamo visto, utilizzare le tecnologia per gestire team di lavoro geograficamente lontani può essere economicamente vantaggioso, data la facile fruibilità e il prezzo contenuto di queste applicazioni.

]]>
Il gioco del poker sui tavoli virtuali e reali Tue, 19 Apr 2011 11:00:06 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/158515.html http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/158515.html Simone Levrini Simone Levrini

Molto spesso, chi gioca a poker online per la prima volta, si fa l’idea che la modalità di gioco sarà completamente diverso rispetto al gioco del poker ai tavoli reali ed in parte ciò è vero. Nelle poker room online, ad esempio anche se non è possibile riuscire a carpire i segreti dei giocatori dai movimenti del loro corpo, in quanto fisicamente non li vediamo, sarà pur sempre possibile riuscire a scovare dei dettagli che possono aiutarci a delineare le caratteristiche dei nostri avversari seduti al tavolo virtuale della poker room. Trovare queste informazioni non sarà sempre facile e inoltre richiederà un tipo di attenzione un po diversa rispetto a quella che invece richiederebbe il poker live. Le informazioni di base che potremo ottenere deriveranno dall'osservazione di ogni mano, da cui potremmo capire diverse cose tra cui: da quale posizione ogni giocatore preferisce aprirsi e fare la propria azione, come e quando punta ed ovviamente con quale stile gioca.


Modalità di gioco nel poker online
Senza alcun dubbio il vantaggio più grande che offre il poker on line è quello della velocità di gioco, prerogativa che lo rende molto fruibile e non eccessivamente impegnativo come una seduta ad un tavolo reale. Quando giochiamo in una sala da poker online non ci sono tempi morti come nelle sale poker reali, in cui necessariamente fra una mano ed un’altra dovremo aspettare che il mazzo sia mescolato per bene. Inoltre stesso discorso per la distribuzione delle carte, che nell’online poker è a dir poco fulminea e non vi può essere alcun ritardo dovuto ad un eventuale errore del mazziere. Inoltre non si perde tempo per contare e svuotare il piatto e non è necessario cambiare le chip o attendere eventuali decisioni dei poker floor. Un altro innegabile vantaggio del poker online è dato dalla possibilità di poter giocare multitable, quindi su più tavoli contemporaneamente. Il gioco multitable, che è una prerogativa offerta esclusivamente dalla modalità di gioco online, da modo di accelerare il ritmo di gioco e poter fare più puntate a tutto vantaggio della media di vincite complessive. Inoltre nel poker online, si avrà sempre la possibilità di trovare un gioco che incontri le nostre esigenze e gusti 24 ore su 24 e sette giorni su sette da qualsiasi dislocazione geografica. Insomma non c’è alcun dubbio che il poker online sia assolutamente di gran lunga più veloce del poker dal vivo ed offre sempre una grandissima varietà di gioco poker in qualsiasi momento si voglia.


Modalità di gioco nel poker dal vivo
I tavoli da poker reali più che offrire vantaggi, offrono la possibilità di giocare questo gioco in una dimensione assolutamente affascinante e coinvolgente. Oggi come non mai prima, i tavoli di Texas Hold’em offrono la possibilità di condividere la passione del poker ed allo stesso tempo di socializzare in un ambiente talvolta esclusivo e dall’atmosfera magica. Il poker dal vivo così vissuto è assolutamente catalogabile come un gioco di società. Le sfide “face to face” che ne scaturiscono, sono la prerogativa del poker ai tavoli da gioco reali e costituiscono l’elemento chiave che rende questo gioco così affascinante. Scrutare ogni movimento dell’avversario per capire in quale momento proverà a bluffare per rubarci il piatto, oltre a costituire un innegabile vantaggio rispetto il poker online, è una sostanziosa parte del divertimento, per non parlare dei commenti che talvolta scaturiscono tra i vari avversari. Per farsi un'idea di quale possa essere l'atmosfera basta seguire uno dei tanti tornei di Texas Hold'em che la TV oggi ci offre.  Niente di paragonabile alle partite di fronte al nostro computer, che se pur eccitanti per l'incredibile ritmo di gioco multitable e ad una  chat in cui scambiarsi piccoli commenti, non saranno mai stimolanti ed intense come l'esperienza ad un tavolo da gioco reale. Indubbiamente incontrare i propri avversari dal vivo e confrontarci con loro da un sapore tutto particolare alle nostre sfide.

]]>
Poker Texano, le Tipologie di Avversario Sat, 12 Mar 2011 10:03:42 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/153452.html http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/153452.html Simone Levrini Simone Levrini

 

Nel Poker Texano, gli elementi da tenere ben presente quando si affrontano partite la cui  gestione è fondamentale, per il fatto che si giochi con denaro reale o semplicemente per il fatto di migliorare confrontandosi con altri giocatori, comprendono sia delle buone regole riguardanti il proprio modo di giocare, sia la conoscenza dell’avversario. Nel Texas Hold’em, in particolare, bisogna tener conto della tipologia di avversario che si ha di fronte, per capire o intuire le mosse che questi metterà in atto nelle fasi di flop, turn e river, e in alcuni casi, anche nel pre-flop.

 

Infatti, nel Poker Texano, ogni tipologia di giocatore adotta di solito vari comportamenti, più o meno decifrabili, che non solo ci dicono che tipo di giocatore abbiamo come avversario, ma ci inducono ad adottare delle strategie o meglio, una gestione particolare delle nostre puntate, dei nostri call e dei nostri raise. Nel Poker alla Texana esiste tutto un glossario, con un termine per ogni situazione o elemento. I tipi di avversario o giocatore sono anch’essi inclusi in questa terminologia, ed ora andiamo a scoprirne quelli che sono ritenuti i principali tipi di avversario nel Poker Texano.

 

Il primo tipo di avversario che possiamo avere di fronte nel Poker Texano è il cosiddetto Calling Station, che in italiano sarebbe il corrispettivo di giocatore passivo. Questo tipo di giocatore, il più delle volte è il solito novello o in rarissimi casi, un giocatore di poker amatoriale che dispone di molti soldi. Il che sarebbe molto interessante, dal punto di vista lucrativo. Questo tipo di giocatore ha la caratteristica di chiamare quasi sempre, puntando sulla fortuna e sulle proprie capacità di vincita. Per questo motivo, con questo tipo di avversario, bluffare è quasi inutile, in quanto se il suo tipo di gioco è chiamare sempre e comunque, verrà anche se rilanciamo dieci volte il piatto. Per fare questo, gli basterà avere una coppia di sette e trovarsi al flop. Come si può ben intuire, con un tale avversario nel Poker alla Texana, il consiglio è di andare avanti solo se si possiedono buone carte, con ottimi odds.

 

La seconda tipologia di giocatore che si può avere come avversario nel Poker Texano è l’Old Rock, che in italiano sarebbe un giocatore cosiddetto regolare. Questo tipo di giocatore è più paziente, più prudente, gioca una mano solo se ha delle effettive possibilità di vincita. In questa prospettiva, si può intendere che questo tipo di giocatore di Texas Hold em, si espone soltanto quando ha effettivamente e realmente delle buone carte. Questo può produrre due effetti dei quali tenere conto per il nostro gioco. Il primo è che quando questo tipo di giocatore si espone, vuol dire che ha delle ottime carte e quindi bisogna essere prudenti. Il secondo effetto di cui tenere conto, è che questo potrebbe aver inculcato negli altri l’impressione di un giocatore che si espone solo quando ha buone carte, e quindi poter bluffare, in alcune mani, puntando anche con carte mediocri. Alla fine, il bluff, nel Poker alla Texana, piace a tutti.

 

Il terzo tipo di avversario che il Poker Texano può metterci di fronte è l’Overly Aggressive Player, ovvero il giocatore aggressivo. Questo tipo di giocatore del Texas Hold em è uno di quelli che rilanciano spesso e volentieri, con qualsiasi tipo di carte. Basta una coppia di jack per fare in modo che questo giocatore rilanci o comunque punti laddove gli altri non lo facciano. L’unico modo per contrastare questo tipo di giocatore è, oltre capire se bluffa o meno, quello di seguire i suoi raise solo con delle ottime carte.

 

Il quarto e se vogliamo, ultimo tipo di giocatore di Poker Texano, anche se le sfumature di questi potrebbero essere di più, data la variegata psicologia del poker,  è il Tight Aggressive Player, che sarebbe il cosiddetto giocatore professionista. Questo tipo di giocatore, per il Poker alla Texana, ma anche per tutte le altre varianti del Poker, è il tipo di giocatore cui si mira diventare nel proprio percorso. Avere un avversario come questo significa perdere nel lungo periodo. Hanno la perfetta concezione di bluff e semi-bluff da affrontare con qualsiasi giocatore e quindi non c’è un modo per poterli contrastare se non giocandoci insieme per parecchio tempo o studiando le loro mosse come fossimo all’università.  Nel Texas Hold em i professionisti sono un po’ giocatori e un po’ psicologi. Nel caso ne incontraste uno, siate prudenti.

]]>
Il 5 card draw Poker Sat, 12 Mar 2011 09:58:34 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/153451.html http://www.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/153451.html Simone Levrini Simone Levrini

Quando diciamo Draw poker altro non intendiamo che il poker a carte coperte. La prima versione di poker che veniva giocata negli stati americani a partire dalla metà del 1800 era proprio un draw poker ed esattamente il 5 card draw. Nel draw poker ad ogni giocatore viene servita una mano di poker completa prima che abbia inizio il primo giro di puntate. Ovviamente successivamente alle prime puntate, ogni giocatore avrà il diritto di scartare parte delle sue carte per cambiarle con delle nuove che saranno distribuite dal dealer. Oggi il fenomeno del Texas Hold'em ha un po offuscato la popolarità del 5 card draw e anche se nelle sale da poker dei casinò viene giocato sempre meno, il draw poker è ancora molto popolare soprattutto nelle partite fra amici a casa e anche online.

 

Le semplici regole del 5 Card Draw

Nel 5-card draw, così come nel Texas Hold'em, si gioca anteponendo il piccolo ed il grande buio. Soprattutto nelle partite casarecce giocate fra amici, ogni giocatore ancor prima dei bui, anteporrà l'ante. Il 5 Card Draw si gioca sino ad un massimo di otto giocatori. Ogni giocatore riceverà cinque carte coperte a cui seguirà il primo giro di puntate. Le azioni di gioco che ogni giocatore potrà dichiarare saranno il call, il raise ed il reraise, il fold ed il check. A parte la modalità delle 5 carte le azioni di gioco sono esattamente le stesse dell'Holdem. Inoltre anche il 5 card draw può essere giocato Fixed Limit, Pot Limit o No Limit. Ultimato il primo giro di puntate, i giocatori potranno adesso effettuare il cambio delle carte, il “draw” per l'appunto. A questo punto ogni giocatore potrà decidere di cambiare arbitrariamente tutte le carte o solo una parte o addirittura nessuna. Nel caso in cui non vorremo cambiare nessuna carta, andremo a dichiarare al dealer, di essere “serviti”. Conclusa anche questa fase di gioco potremo finalmente avviare il secondo giro di puntate e successivamente a questo giro si andrà allo showdown. La mano che avrà incastrato le migliori 5 carte vincerà il piatto.

 

Consigli e bluff

Diversamente da quanto accade nello stud poker, il 5 card draw ci da veramente pochissime informazioni sulle possibili mani che i nostri avversari potrebbero avere. Le poche informazioni che otterremo ci saranno date dal numero di carte che ogni giocatore avrà cambiato e dalla modalità con cui punteranno. Qui il bluff oltre ad essere d'obbligo costituirà l'essenza del gioco stesso.

Se quindi un avversario cambierà ad esempio due carte, a meno che non stia bluffando volendoci far intendere in maniera ingannevole quali siano le sue carte, ci sarà d'aspettarsi che abbia in mano almeno un tris e che punti ad un full house o meglio ancora un poker. Se invece un avversario cambierà 1 sola carta, questo potrebbe significare che sta puntando ad incastrare una scala oppure un colore o addirittura ha una doppia coppia e spera di poter ottenere un “Full House”.

Dovremmo fare particolare attenzione al giocatore che cambia una sola carta, in quanto potenzialmente potrebbe essere il più pericolso. La sua potrebbe essere soltanto un'azione di depistaggio, in quanto potrebbe già esser servito da una serie di quattro carte uguali, il poker o “Four of a kind” per l'appunto. Se le carte cambiate saranno 3, questo significherà che probabilmente avrà una coppia in mano e che starà cercando di ottenere un tris o qualcosa di più alto come ad esempio un Full House. Infine quando si dichiara di esser serviti, questo sarà letto come un segnale di grande forza dai nostri avversari e in casi  estremi potrebbe essere usato a nostro vantaggio per un eventuale bluff.

 

]]>
Telepresenza, il futuro della videoconferenza Sat, 19 Feb 2011 13:07:00 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/150751.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/150751.html Simone Levrini Simone Levrini

Il mondo del business ha sempre fatto del suo meglio per rimanere all’avanguardia della tecnologia. Proprio per questo motivo, utilissime innovazioni hanno fatto il capolino nel mondo degli affari per venirci incontro e semplificarci la vita. A partire dalla creazione di rete interne per computer, fino ad arrivare alla delocalizzazione, le imprese si sono sempre più affidate alla nuove tecnologie per mettere da parte le vecchie restrizioni. Adesso, con l’arrivo della telepresenza, le imprese sono pronte a rivoluzionare la modalità delle loro riunioni. Essa permetterà di ridurre drasticamente i tempi e le spese una volta necessarie per gli spostamenti. Si tratta, inoltre, di un sistema così semplice che accontenta facilmente qualsiasi azienda.

Ma veniamo al dunque: cos’è la telepresenza? Per farla breve, la telepresenza può essere definita come il passo successivo alla videoconferenza. Essa va, infatti, al di là delle limitazioni imposte dalle conference call o  dalle webcam. L’obiettivo della telepresenza é quello di far sentire tutti i partecipanti a proprio agio, dando loro l’impressione di essere nella stessa stanza degli altri invitati, nonostante si sia semplicemente collegati via internet.  La telepresenza utilizza la tecnologia di proiezione delle persone a figura intera (tecnologia LifeSize) attraverso un semplice e veloce sistema di reti che è destinato a rappresentare il futuro della videoconferenza.

 

Il problema centrale delle conference call è la mancanza di qualsiasi possibilità visiva. Mentre semplici riunioni possono tenersi via telefono, quelle più complesse soffrono moltissimo della mancanza di interazione diretta. Ad esempio, se non tutti i partecipanti si conoscono, diventerà complicato riconoscere la persona che sta parlando, obbligando chi parla a doversi tutte le volte presentare. Inoltre, le persone che partecipano a conference call molto popolate rischiano col finire per interrompersi a vicenda o per parlare sopra gli altri. Tutti questi problemi arrivano ad obbligare un'impresa a rifiutarsi di avere rapporti d’affari in luoghi lontani.

 

La videoconferenza rappresenta la soluzione più logica, in quanto permette ai partecipanti di vedersi e condurre business più tranquillamente. Bisogna però ammettere che i sistemi che in passato hanno utilizzato tecniche di videoconferenza non erano totalmente senza difetti. Innanzitutto, il telefono veniva rimpiazzato da uno schermo o da un televisore, fatto che di per sé non aggiunge niente alla interazione di gruppo. Inoltre, le reti che venivano utilizzate per la connessione erano causa di ritardi, blocchi dello schermo o perdita di segnale. La verità è che lo schermo a ridotte dimensioni delle televisioni standard o dei computer non sono in grado di farci godere a pieno la visuale di cui avremmo bisogno.

 

 

Ed è proprio qui che arriva la telepresenza, rappresentando una vera e propria rivoluzione. L’obiettivo della telepresenza è di far il più possibile credere ai partecipanti di essere nella stessa stanza, utilizzando schermi più grandi e nitidi attraverso la proiezione della dimensione reale dei partecipanti, che non si accorgeranno nemmeno di non essere nello stesso luogo. I vantaggi della telepresenza includono anche una migliore qualità dell’immagine e del suono che permettono un ulteriore miglioramento dell'interattività del sistema. Attraverso il sistema di videoconferenza si possono, inoltre, spedire tabelle, file, grafici e altri documenti senza alcun intoppo.  Il sistema di per sé è molto facile da utilizzare in quanto installarlo è semplice quanto digitare un numero e meno complicato dell’installazione di una webcam.

La telepresenza sta diventando velocemente il gold standard della videoconferenza e permetterà molto presto di cancellare qualsiasi distanza che fino ad oggi non ci permetteva di avere rapporti d'affari a distanza.

]]>