Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Industree Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Industree Mon, 16 Sep 2019 01:05:42 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://www.comunicati.net/utenti/13906/1 FOTO_Giacobazzi main sponsor del Modena FC 2018 Mon, 30 Jul 2018 10:53:16 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/487609.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/487609.html Industree Industree
Non riesci a vedere le immagini? Clicca qui...

Spett. Redazione Comunicati.net  �“ Gent. BELLINI Bruno

 

Siamo a inviare le FOTO della presentazione della maglia del Modena FC 2018  per la stagione 2018/2019 che si è tenuta i gironi scorsi presso le Cantine Giacobazzi a Nonantola (MO), alla presenza del presidente del team modenese Carmelo Salerno e dell’allenatore Luigi Apolloni, oltre ai giocatori Fabio Lauria e Gustavo Ferretti.

L’azienda vinicola Giacobazzi sarà main sponsor del Modena FC 2018 per il prossimo campionato di Serie D e per le successive 2 stagioni.

Seguono dichiarazioni di Giovanni e Alberto Giacobazzi, alla guida dell'azienda vinicola Giacobazzi

Francesca Valcavi - tel. +39 0522.325270 - 348.8800113, valcavi@industree.it

Fabio Operti - tel. +39.0522.325270 - 393.482519358, operti@industree.it

Scarica le FOTO della Presentazione

Giacobazzi scende in

campo con Modena FC 2018: 

sarà il main sponsor per le prossime 3 stagioni

L’azienda vinicola Giacobazzi è lieta di annunciare la sponsorizzazione triennale del Modena FC 2018. L’ufficializzazione dell’accordo e la presentazione della maglia si è tenuta presso le Cantine Giacobazzi a Nonantola (MO) alla presenza del presidente del team modenese Carmelo Salerno e dell’allenatore Luigi Apolloni,  oltre ai giocatori Fabio Lauria e Gustavo Ferretti.

Nonantola (MO), 30 luglio 2018 �“ Giacobazzi sarà main sponsor del Modena FC 2018 per il prossimo campionato di Serie D e per le successive 2 stagioni.

Il logo dell’azienda vinicola comparirà sulla maglia della squadra per le prossime tre stagioni.

A dare l’annuncio della nuova partnership è Giovanni Giacobazzi, Presidente dell’azienda vinicola Giacobazzi:Siamo lieti di annunciare l’accordo di sponsorizzazione del MODENA FC 2018. Da subito ci siamo resi disponibili a dare il nostro contributo a sostenere questo nuovo corso nel quale abbiamo creduto ancora prima dell’assegnazione del mandato.

Così come tutti i Modenesi nutriamo grande entusiasmo per questa rinascita del calcio modenese e non vediamo l’ora che questa nuova avventura cominci!”

Aggiunge Alberto Giacobazzi, insieme a Giovanni alla guida dell’azienda di famiglia: “Viviamo questi colori come una seconda pelle, c’è grande fiducia nella capacità e nella determinazione della nuova Società e siamo certi che questa stagione sarà quella del rilancio del team Modenese.

Alla squadra e allo staff va il nostro in bocca al lupo per l’inizio del nuovo campionato.”

 

***

 

Le Cantine Giacobazzi hanno le proprie radici al centro del territorio del Lambrusco dell’Emilia: da qui inizia, a partire dal 1958, la produzione di vini pregiati. Oggi l’azienda vinicola di Nonantola si racconta con uno stile narrativo immediato e accattivante: le etichette delle linee DOC rappresentano l’anima del brand Giacobazzi, un marchio dalla forte personalità, capace di dialogare con differenti target di mercato grazie allo spirito innovativo che l’ha contraddistinto da sempre.

 

***

Press info:

Industree - Francesca Valcavi - tel. +39 0522.325270 - 348.8800113, valcavi@industree.it

Industree - Fabio Operti - tel. +39.0522.325270 - 393.482519358, operti@industree.it

Unsubscribe

]]>
CS_Cantine Giacobazzi, domani la presentazione del Modena FC 2018 Thu, 26 Jul 2018 10:05:15 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/487364.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/487364.html Industree Industree
Non riesci a vedere le immagini? Clicca qui...

Spett. Redazione Comunicati.net  �“ Gent. BELLINI Bruno

 

Siamo lieti di invitarla alla presentazione della maglia del Modena FC 2018  per la stagione 2018/2019 che si terrà domani venerdì 27 luglio alle ore 13.00 presso le Cantine Giacobazzi a Nonantola (MO) alla presenza del presidente del team modenese Carmelo Salerno e dell’allenatore Luigi Apolloni.

L’azienda vinicola Giacobazzi sarà main sponsor del Modena FC 2018 per il prossimo campionato di Serie D e per le successive 2 stagioni.

 

Alleghiamo il comunicato e porgiamo cordiali saluti,

 

Francesca Valcavi - tel. +39 0522.325270 - 348.8800113, valcavi@industree.it

Fabio Operti - tel. +39.0522.325270 - 393.482519358, operti@industree.it

Scarica comunicato

Giacobazzi scende in

campo con Modena FC 2018: 

sarà il main sponsor per le prossime 3 stagioni

L’azienda vinicola Giacobazzi è lieta di annunciare la sponsorizzazione triennale del Modena FC 2018. L’ufficializzazione dell’accordo e la presentazione della maglia si terranno domani venerdì 27 luglio alle ore 13.00 presso le Cantine Giacobazzi a Nonantola (MO) alla presenza del presidente del team modenese Carmelo Salerno e dell’allenatore Luigi Apolloni.

Nonantola (MO), 26 luglio 2018 �“ Giacobazzi sarà main sponsor del Modena FC 2018 per il prossimo campionato di Serie D e per le successive 2 stagioni: l’ufficializzazione dell’accordo e la presentazione della maglia si terranno venerdì 27 luglio alle ore 13.00 presso le Cantine Giacobazzi a Nonantola (MO) alla presenza del presidente del team modenese Carmelo Salerno e dell’allenatore Luigi Apolloni.

Il logo dell’azienda vinicola comparirà sulla maglia della squadra per le prossime tre stagioni.

A dare l’annuncio della nuova partnership è Giovanni Giacobazzi, Presidente dell’azienda vinicola Giacobazzi:Siamo lieti di annunciare l’accordo di sponsorizzazione del MODENA FC 2018. Da subito ci siamo resi disponibili a dare il nostro contributo a sostenere questo nuovo corso nel quale abbiamo creduto ancora prima dell’assegnazione del mandato.

Così come tutti i Modenesi nutriamo grande entusiasmo per questa rinascita del calcio modenese e non vediamo l’ora che questa nuova avventura cominci!”

Aggiunge Alberto Giacobazzi, insieme a Giovanni alla guida dell’azienda di famiglia: “Viviamo questi colori come una seconda pelle, c’è grande fiducia nella capacità e nella determinazione della nuova Società e siamo certi che questa stagione sarà quella del rilancio del team Modenese.

Alla squadra e allo staff va il nostro in bocca al lupo per l’inizio del nuovo campionato.”

 

***

 

Le Cantine Giacobazzi hanno le proprie radici al centro del territorio del Lambrusco dell’Emilia: da qui inizia, a partire dal 1958, la produzione di vini pregiati. Oggi l’azienda vinicola di Nonantola si racconta con uno stile narrativo immediato e accattivante: le etichette delle linee DOC rappresentano l’anima del brand Giacobazzi, un marchio dalla forte personalità, capace di dialogare con differenti target di mercato grazie allo spirito innovativo che l’ha contraddistinto da sempre.

 

***

Press info:

Industree - Francesca Valcavi - tel. +39 0522.325270 - 348.8800113, valcavi@industree.it

Industree - Fabio Operti - tel. +39.0522.325270 - 393.482519358, operti@industree.it

Unsubscribe

]]>
CS_Giacobazzi: presentazione della 2^ tappa del Giro d'Italia U23 Mon, 23 Apr 2018 10:39:13 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476994.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476994.html Industree Industree
Non riesci a vedere le immagini? Clicca qui...

Spett. Redazione Comunicati.net  �“ Gent. BELLINI Bruno

Siamo lieti di invitarvi venerdì 27 aprile alle ore 14.00 presso le Cantine Giacobazzi a Nonantola (MO) alla presentazione della seconda tappa del Giro d’Italia U23 Nonantola-Sestola.

Conduce l’evento Andrea de Luca, cronista Rai Sport 1. Tra gli ospiti presenti: Davide Cassani, ex ciclista Giacobazzi Team e attuale CT della Nazionale Ciclisti PRO, Federica Nannetti, Sindaco di Nonantola, Stefania Grenzi, Vice sindaco di Nonantola, e Daniele Ghidoni, Assessore allo Sport di Nonantola.

Al termine della presentazione, è prevista una visita guidata alla Cantina/Museo del Vino e un brindisi con il nuovo Metodo Classico Brut Giacobazzi.

 

Alleghiamo comunicato stampa e foto.

Grazie dell’attenzione,

Francesca Valcavi �“ ufficio stampa Giacobazzi

 

Scarica foto e comunicato

Cantine Giacobazzi ospita la presentazione

della seconda tappa del Giro d’Italia U23

 

Il 27 aprile alle ore 14.00 si terrà presso le Cantine Giacobazzi a Nonantola (MO) la presentazione della seconda tappa del Giro d’Italia U23 Nonantola-Sestola. Conduce l’evento Andrea de Luca, cronista Rai Sport 1. Tra gli ospiti presenti: Davide Cassani, ex ciclista Giacobazzi Team e attuale CT della Nazionale Ciclisti PRO, Federica Nannetti, Sindaco di Nonantola, Stefania Grenzi, Vice sindaco di Nonantola, e Daniele Ghidoni, Assessore allo Sport di Nonantola.

Nonantola (MO), 23 aprile 2018 �“ Giacobazzi conferma il supporto al Giro d’Italia U23 in qualità di fornitore ufficiale e sponsor e ospiterà il 27 aprile alle ore 14.00 presso la propria Cantina la presentazione della seconda tappa del Giro d’Italia U23 Nonantola-Sestola (in programma per Sabato 9 giugno 2018 con partenza dalla Cantina).

L’appuntamento del 27 aprile sarà condotto da Andrea de Luca, cronista di Rai Sport 1, e parteciperanno, tra gli altri, Davide Cassani, ex ciclista Giacobazzi Team e attuale CT della Nazionale Ciclisti PRO, Federica Nannetti, Sindaco di Nonantola, Stefania Grenzi, Vice sindaco di Nonantola, e Daniele Ghidoni, Assessore allo Sport di Nonantola.

Sono stati invitati, inoltre, Babini Battista, ex ciclista del Giacobazzi team degli anni 80 insieme ad altri ex atleti del team, Casolari Orfeo, già direttore sportivo del team nonantolano, che attualmente svolge l'assistenza meccanica al seguito delle corse, e Leonardi Ermes, collezionista di biciclette storiche (tra alcuni modelli appartenuti a Marco Pantani e Davide Cassani) che saranno esposte al Museo del Vino e della Civiltà Contadina.

La visita guidata al Museo, che si sviluppa nei locali della Cantina, e un brindisi con il nuovo Metodo Classico Brut Giacobazzi concluderanno un pomeriggio all’insegna dello sport e del buon vino, elementi che storicamente hanno reso celebre il brand Giacobazzi in Italia e nel mondo.

***

Giro d’Italia U23

Sabato 9 giugno 2018 - 2a Tappa

Nonantola (MO) �“ Sestola (MO) km 128,3

Partenza tappa: Cantine Giacobazzi, Via Provinciale Ovest 55, 41055 Nonantola MO

***

Le Cantine Giacobazzi hanno le proprie radici al centro del territorio del Lambrusco dell’Emilia: da qui inizia, a partire dal 1958, la produzione di vini pregiati. Oggi l’azienda vinicola di Nonantola si racconta con uno stile narrativo immediato e accattivante: le etichette delle linee DOC rappresentano l’anima del brand Giacobazzi, un marchio dalla forte personalità, capace di dialogare con differenti target di mercato grazie allo spirito innovativo che l’ha contraddistinto da sempre.

***

Press info: Francesca Valcavi - Tel. 0522.325270 - mob. + 39 348.8800113, valcavi@industree.it

Unsubscribe

]]>
CS_Vinitaly, Giacobazzi svela in anteprima il Metodo Classico Thu, 12 Apr 2018 10:29:47 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476065.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476065.html Industree Industree
Non riesci a vedere le immagini? Clicca qui...

Spett. Redazione Comunicati.net  �“ Gent. BELLINI Bruno

In anteprima a Vinitaly, la storica casa vinicola Giacobazzi presenta Metodo Classico Brut Giacobazzi e Metodo Classico Rosé Giacobazzi.

Vieni a scoprire le nuove etichette presso il nuovo stand (Pad. 3 Stand B7).

Io sarò in fiera lunedì 16 aprile: sarei lieta di incontrarti. Per fissare un appuntamento puoi rispondermi via mail valcavi@industree.it o mandarmi un messaggio al 3488800113.

Ecco le prime immagini:

Metodo Classico

Scarica qui il press kit completo:

http://bit.ly/giacobazzivinitaly2018

 

Grazie e Buon Vinitaly!

Francesca Valcavi �“ addetto stampa Giacobazzi - Donelli Vini

Cell: 3488800113

Vinitaly 2018: Giacobazzi si presenta con una nuova immagine e lancia il Metodo Classico

 

Debutta a Vinitaly (Pad. 3 Stand B7) la nuova immagine di Giacobazzi, inaugurando una nuova tappa nel percorso di sviluppo aziendale. Riappropriandosi dello storico payoff “It’s my wine”, la casa vinicola si presenta ai giovani riaffermando i valori che da sempre l’hanno resa unica: l’innovazione, il saper osare e l’esserefuori dal coro”.

 

Nonantola (MO), 12 aprile 2018 �“ Vinitaly 2018 (Verona, 15-18 aprile 2018) sarà il palcoscenico perfetto per il debutto della nuova immagine di Giacobazzi, azienda vinicola di grande tradizione spumantistica, che si presenta alla kermesse veronese riappropriandosi dello storico payoff “It’s my wine” per affermare con efficacia e con uno stile comunicativo inedito i valori che da sempre l’hanno resa unica: l’innovazione, il saper osare e l’esserefuori dal coro”. 

Giacobazzi è la storia di una famiglia che, con tenacia, intuito e visione, ha conquistato l’Italia e i grandi mercati internazionali. E che si presenta oggi, anche attraverso i canali social Facebook e Instagram, come l’odierna espressione del più eclettico DNA modenese, proponendo momenti di consumo fuori dal comune e dalle convenzioni, accostamenti originali e un’immagine accattivante.

Giacobazzi è la promessa di sperimentare sensazioni fresche, l’audacia di essere alternativi, abbracciando proposte realmente innovative. Seguendo l’istinto, la convinzione o la provocazione, è un brand che si evolve adattandosi ai trend del momento.

Proprio dalla capacità di conciliare la propria anima unconventional con il legame al territorio e le più avanzate tecnologie di vinificazione, nascono le etichette Metodo Classico Brut Giacobazzi e Metodo Classico Rosé Giacobazzi, due proposte che fondono tradizione, ricerca, gusto ed eccellenza, esprimendo tutta la raffinatezza del Sorbara in purezza, vinificato in bianco e rifermentato naturalmente in bottiglia, con un affinamento sui lieviti di almeno 36 mesi.

La casa vinicola, da sempre è legata al mondo dei motori e dello sport, con le celebri sponsorizzazioni a Gilles Villeneuve, Walter Villa e Marco Pantani, campioni capaci di osare proprio come Giacobazzi. Di recente inoltre, è nata una collaborazione tra il museo Lamborghini e il museo Giacobazzi, nella cantina di Nonantola, con l’intento di favorire il turismo nel territorio.

La famiglia Giacobazzi sarà presente a Vinitaly anche con gli altri marchi del Gruppo: Donelli Vini (Pad. 3 Stand B7) e Gavioli Antica Cantina (Pad. 1 Stand A10).

Unsubscribe

]]>
CS Vinitaly 2018: Giacobazzi lancia la sua nuova immagine e il Metodo Classico Tue, 10 Apr 2018 11:29:43 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/475773.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/475773.html Industree Industree
Non riesci a vedere le immagini? Clicca qui...

Spett. Redazione Comunicati.net  �“ Gent. BELLINI Bruno

 

Vieni a scoprire il nuovo volto di Giacobazzi a Vinitaly!

In degustazione (Pad. 3 Stand B7), le nuove etichette Metodo Classico Brut Giacobazzi e Metodo Classico Rosé Giacobazzi, due proposte che fondono tradizione e ricerca, per esprimere tutta la raffinatezza del Sorbara in purezza.

Io sarò in fiera lunedì 16 aprile: sarei lieta di incontrarti. Per fissare un appuntamento puoi rispondere a questa mail o mandarmi un messaggio al 348-8800113.

Nel press kit, trovi comunicato stampa e foto delle novità di prodotto.

 

Grazie e a presto!

Francesca Valcavi �“ addetto stampa Giacobazzi

Cell: 348.8800113

Scarica il Press Kit

Vinitaly 2018: Giacobazzi si presenta con una nuova immagine e lancia il Metodo Classico

 

Debutta a Vinitaly (Pad. 3 Stand B7) la nuova immagine di Giacobazzi, inaugurando una nuova tappa nel percorso di sviluppo aziendale. Riappropriandosi dello storico payoff “It’s my wine”, la casa vinicola si presenta ai giovani riaffermando i valori che da sempre l’hanno resa unica: l’innovazione, il saper osare e l’esserefuori dal coro”.

 

Nonantola (MO), 10 aprile 2018 �“ Vinitaly 2018 (Verona, 15-18 aprile 2018) sarà il palcoscenico perfetto per il debutto della nuova immagine di Giacobazzi, azienda vinicola di grande tradizione spumantistica, che si presenta alla kermesse veronese riappropriandosi dello storico payoff “It’s my wine” per affermare con efficacia e con uno stile comunicativo inedito i valori che da sempre l’hanno resa unica: l’innovazione, il saper osare e l’esserefuori dal coro”. 

Giacobazzi è la storia di una famiglia che, con tenacia, intuito e visione, ha conquistato l’Italia e i grandi mercati internazionali. E che si presenta oggi, anche attraverso i canali social Facebook e Instagram, come l’odierna espressione del più eclettico DNA modenese, proponendo momenti di consumo fuori dal comune e dalle convenzioni, accostamenti originali e un’immagine accattivante.

Giacobazzi è la promessa di sperimentare sensazioni fresche, l’audacia di essere alternativi, abbracciando proposte realmente innovative. Seguendo l’istinto, la convinzione o la provocazione, è un brand che si evolve adattandosi ai trend del momento.

Proprio dalla capacità di conciliare la propria anima unconventional con il legame al territorio e le più avanzate tecnologie di vinificazione, nascono le etichette Metodo Classico Brut Giacobazzi e Metodo Classico Rosé Giacobazzi, due proposte che fondono tradizione, ricerca, gusto ed eccellenza, esprimendo tutta la raffinatezza del Sorbara in purezza, vinificato in bianco e rifermentato naturalmente in bottiglia, con un affinamento sui lieviti di almeno 36 mesi.

La casa vinicola, da sempre è legata al mondo dei motori e dello sport, con le celebri sponsorizzazioni a Gilles Villeneuve, Walter Villa e Marco Pantani, campioni capaci di osare proprio come Giacobazzi. Di recente inoltre, è nata una collaborazione tra il museo Lamborghini e il museo Giacobazzi, nella cantina di Nonantola, con l’intento di favorire il turismo nel territorio.

La famiglia Giacobazzi sarà presente a Vinitaly anche con gli altri marchi del Gruppo: Donelli Vini (Pad. 3 Stand B7) e Gavioli Antica Cantina (Pad. 1 Stand A10).

Unsubscribe

]]>
CS_presidente Regione Bonaccini visita Cantine Giacobazzi Mon, 11 Sep 2017 12:29:10 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/450892.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/450892.html Industree Industree

Spett. Redazione – gent. Collega

 

 

Siamo lieti di comunicare che Mercoledì 13 settembre alle ore 10.00 il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, insieme all’assessore regionale al turismo, Andrea Corsini, e al sindaco di Nonantola, Federica Nannetti, faranno visita alle Cantine Giacobazzi e al Museo del Vino e della Civiltà Contadina a Nonantola (MO), due realtà di eccellenza e di interesse turistico del territorio. 

 

Allego comunicato stampa e foto,

grazie della collaborazione, Francesca Valcavi (addetto stampa Giacobazzi)

 

 

Il presidente della Regione Bonaccini visita le Cantine Giacobazzi

e il Museo del Vino e della Civiltà Contadina a Nonantola

 

Mercoledì 13 settembre alle ore 10.00 il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, insieme all’assessore regionale al turismo, Andrea Corsini, e al sindaco di Nonantola, Federica Nannetti, faranno visita alle Cantine Giacobazzi e al Museo del Vino e della Civiltà Contadina a Nonantola (MO), due realtà di eccellenza e di interesse turistico del territorio. 

 

Nonantola (MO), 11 settembre 2017 – È in programma per mercoledì 13 settembre alle ore 10.00 la visita istituzionale del presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dell’assessore regionale al turismo, Andrea Corsini, e del sindaco di Nonantola Federica Nannetti, alle Cantine Giacobazzi e al Museo del Vino e della Civiltà Contadina a Nonantola (MO).

 

Sarà la famiglia Giacobazzi ad accompagnare le autorità e a mostrare loro la produzione del vino in tutte le sue fasi, a partire dalla raccolta e pigiatura delle uve sino alla vinificazione e alla messa in bottiglia. Un tour a cui, quasi quotidianamente, partecipa un numero crescente di turisti provenienti da tutto il mondo alla scoperta delle eccellenze del panorama modenese.

 

Grande attenzione sarà riservata al “Museo del Vino e della Civiltà Contadina” (ospitato presso Gavioli Antica Cantina): un’ampia collezione di oggetti antichi tra le più ricche d’Italia che raccoglie testimonianze delle origini della cantina, della storia agricola di Modena e non solo.

Un percorso tra passato e presente, dove gli antichi metodi di produzione del vino sono messi a confronto con le moderne tecnologie usate oggi dalle Cantine Giacobazzi, che consente di riscoprire i gesti e i riti che hanno gettato le fondamenta dell’economia del territorio.

 

La visita proseguirà poi nella sala che ospita le testimonianze di alcune delle più prestigiose collaborazioni sportive dell’azienda, dove spiccano la Ferrari di Formula 1 SF16-H 2016 di Sebastian Vettel e la Lotus 102 Lamborghini 1990 motorizzata Lamborghini e guidata da Ayrton Senna.

Per il ciclismo non potevano mancare la maglia e altri oggetti del grande Marco Pantani ai tempi in cui correva nella squadra ciclistica Giacobazzi.

 

La visita si concluderà con la degustazione di alcune delle etichette che rappresentano l’eccellenza della produzione enologica del territorio: il Lambrusco Spumante Metodo Classico vinificato in bianco e affinato 36 mesi (vendemmia 2013) di Gavioli Antica Cantina e il “Giacobazzi 1”, Lambrusco di Sorbara D.O.C., premiato a Vinitaly 2017 come miglior Lambrusco di tutta la rassegna.

 

***

Le Cantine Giacobazzi hanno le proprie radici al centro del territorio del Lambrusco dell’Emilia: da qui inizia, a partire dal 1958, la produzione di vini pregiati. Oggi l’azienda vinicola di Nonantola si racconta con uno stile narrativo immediato e accattivante: le etichette delle linee DOC rappresentano l’anima del brand Giacobazzi, un marchio dalla forte personalità, capace di dialogare con differenti target di mercato grazie allo spirito innovativo che l’ha contraddistinto da sempre.

***

Press info: Francesca Valcavi - 0522.325270 - 348.8800113, valcavi@industree.it
Giovanni Vezzani
: 0522 1545038 - 345 4529309, vezzani@industree.it

 

 

 

]]>
CS_Gavioli Antica Cantina partecipa a Cantine Aperte 2017 Thu, 25 May 2017 11:50:02 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/434174.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/434174.html Industree Industree

Spett. Redazione - Gent. Collega

 

Gavioli Antica Cantina rinnova la propria adesione a “Cantine Aperte”: le porte della Cantina e del Museo a Nonantola (MO) saranno aperte a tutti i visitatori domenica 28 maggio dalle 10.00 alle 19.00 per una giornata all’insegna del buon vino, della cucina modenese e della cultura contadina.

Alleghiamo il comunicato e foto del Museo e di Angela Giacobazzi, responsabile marketing di Gavioli Antica Cantina.

 

 

 

 

Cantine Aperte 2017: Gavioli Antica Cantina

accoglie appassionati di enologia e visitatori

 

Domenica 28 maggio, nell’ambito dell’evento Cantine Aperte, Gavioli Antica Cantina darà il benvenuto a tutti gli appassionati di enologia o semplici curiosi che vorranno fare visita alla storica azienda, per accompagnarli in un viaggio nella tradizione all’insegna del buon vino, della cucina modenese e della cultura contadina.

 

Nonantola (MO), 25 maggio 2017 – Anche quest’anno, Gavioli Antica Cantina, azienda storica nel panorama vitivinicolo nazionale, rinnova la propria adesione a “Cantine Aperte”, evento promosso dal Movimento Turismo del Vino in tutta Italia il prossimo week end. Le porte dell’Antica Cantina di Nonantola (MO) saranno aperte a tutti i visitatori domenica 28 maggio dalle 10.00 alle 19.00.

Protagonisti assoluti della giornata saranno i vini prodotti da Gavioli Antica Cantina secondo la migliore tradizione emiliana, tra cui spiccano il Lambrusco di Sorbara DOC entrato nella guida 5 Star Wines di Vinitaly 2017, lo Spumante Lambrusco Brut Metodo Classico 36 mesi (vendemmia 2013), lo Spumante Lambrusco Metodo Classico Pas Dosé 2013 e il Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2016.

Al costo di 5 euro per l’ingresso (devoluti in beneficenza; gratuito per i bambini al di sotto dei 10 anni), i visitatori avranno in omaggio un calice e un portacalice e una mescita illimitata di vini. I tanti prodotti enologici della Cantina saranno accompagnati dal buon cibo del territorio, come lo gnocco fritto e i salumi dei Salumifici Antica Foma e Pavoncelli. Per concludere e rinfrescare il palato, saranno disponibili le gustose specialità dell’azienda Toschi.

La giornata sarà allietata da spettacoli di musica dal vivo, con gruppi quali i Cefra e gli Avanzi di Balera. Non mancherà l’intrattenimento per i più piccini, come lo scivolo gonfiabile e l’animazione assicurata dalla presenza di una truccatrice, per una giornata di divertimento e buona tavola per tutta la famiglia.

La cultura avrà un posto d’eccezione, trovando la propria espressione nel Museo del Vino e della Civiltà Contadina, un percorso espositivo che racchiude pezzi antichi e pregevoli della memoria contadina e del saper fare delle campagne italiane ed europee. Un’occasione unica per rivivere gesti, radici, metodi di lavorazione e riti che sembrano retaggio di un mondo perduto, ma che restano vivi grazie agli sforzi di chi, come Gavioli Antica Cantina, ritiene essenziale conservarne il ricordo. Un impegno per preservare il legame indissolubile tra la terra, il territorio e la tradizione modenesi.

All’interno del Museo trovano collocazione preziosi cimeli sportivi che testimoniano le imprese agonistiche di campioni assoluti della Formula 1 e del ciclismo, frutto delle storiche sponsorizzazioni sportive della famiglia Giacobazzi, proprietaria di Gavioli Antica Cantina, che ha legato il proprio nome ai grandi Gilles Villeneuve, Walter Villa e Marco Pantani, nonché della più recente collaborazione con il Museo Lamborghini di Sant’Agata Bolognese. Oltre alla Lotus 102 Lamborghini di Formula 1 del 1990 e alla GT Gallardo Super Trofeo 2011 (di proprietà del Museo Lamborghini), sono infatti presenti le scocche delle auto guidate da Niki Lauda e Clay Regazzoni e la Ferrari di Formula 1 di Gilles Villeneuve, insieme alla bicicletta e a numerose maglie di Marco Pantani e alcune moto d’epoca. Una collezione davvero unica che farà la gioia di tutti gli appassionati di sport.

*****

Gavioli Antica Cantina produce una gamma di lambruschi modenesi Doc provenienti da vigneti di oltre 30 anni, particolarmente apprezzati nel canale dell’alta ristorazione per qualità e genuinità. Le sue radici risalgono fino al 1794, anno nel quale è ufficializzata la sua attività vitivinicola a Solara di Bomporto, culla del rinomato Lambrusco di Sorbara.

Per rafforzare ulteriormente il legame con il territorio, la famiglia Giacobazzi nel 2013 ha aperto il Wine Shop e il Museo del Vino e della Civiltà Contadina presso la Cantina a Nonantola.

Si tratta di due tappe fondamentali di un percorso di valorizzazione del marchio e del territorio.

www.gaviolivini.com

*****

Press info:

Francesca Valcavi - tel. +39 0522.325270, mobile 348.8800113, e-mail: valcavi@industree.it

Giovanni Vezzani – tel. +39 0522 360175; mobile  345 4529309, e-mail vezzani@industree.it

 

 

 

 

]]>
CS_Gavioli, bilancio di Vinitaly Thu, 27 Apr 2017 12:33:25 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/430560.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/430560.html Industree Industree

Spett. Redazione - Gent. mo Collega

Allego il comunicato e foto del Lambrusco di Sorbara DOC di Gavioli Antica Cantina, selezionato tra le 5 Star Wines del concorso Enologico Internazionale Vinitaly 2017.

buona giornata
Francesca Valcavi �“ ufficio stampa
Gavioli Antica Cantina

 

 

Gavioli Antica Cantina, il Lambrusco di Sorbara DOC

entra nella guida 5 Star Wines the Book 2017 di Vinitaly

 

Il Lambrusco di Sorbara DOC di Gavioli Antica Cantina è tra le 5 Star Wines del concorso Enologico Internazionale Vinitaly 2017, che ha premiato i migliori vini presenti alla manifestazione veronese, selezionati tra oltre 2.000 etichette provenienti da tutto il mondo. Molto apprezzati dai visitatori e dagli operatori del settore anche lo Spumante Lambrusco Brut Metodo Classico 36 mesi (vendemmia 2013), lo Spumante Lambrusco Metodo Classico Pas Dosé 2013 e il Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2016.

Nonantola (MO), 27 aprile 2017 �“  Il Lambrusco di Sorbara DOC di Gavioli Antica Cantina, a cui è stato assegnato il punteggio di 90/100 al concorso Enologico Internazionale Vinitaly 2017, farà parte di 5 Star Wines the Book 2017. La prima edizione della guida, realizzata dalla fiera internazionale del vino, verrà pubblicata in versione cartacea e digitale entro l’estate.

Sotto la guida di Ian D’Agata, direttore scientifico di Vinitaly International Academy, una giuria dal profilo internazionale ha testato oltre 2.000 vini di aziende provenienti da tutto il mondo vitivinicolo: dall’Italia al Messico, dal Canada alla Cina.

Il Lambrusco di casa Gavioli presenta tutte le caratteristiche tipiche del Sorbara “fatto come una volta”, con l’anima raffinata e l’acidità salata che lo rendono contemporaneo e adatto ai palati più esigenti. Per produrlo si vinificano solo le uve di Sorbara che crescono nei 50 ettari di vigneto di proprietà dell’azienda. Dai grappoli sapientemente selezionati si estrae questo vino sapido e vibrante che porta la firma affilata e tagliente tipica della DOC modenese per eccellenza. 

Questo Lambrusco fermenta nei tini custoditi nella sede dell’azienda, a Nonantola, dove la cantina aperta al pubblico è anche sede del “Museo del Vino e della Civiltà Contadina”.Un’ampia collezione di oggetti antichi relativi alle radici della storia agricola di Modena, e non solo, accompagna il visitatore in un percorso che si perde nel tempo, facendo riscoprire i gesti e i riti che hanno gettato le fondamenta dell’economia del territorio.

Il Lambrusco di Sorbara DOC, così come gli altri prodotti di Gavioli Antica Cantina tra cui lo Spumante Lambrusco Brut Metodo Classico 36 mesi (vendemmia 2013), lo Spumante Lambrusco Metodo Classico Pas Dosé 2013 e il Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2016,possono essere degustati ed acquistati direttamente presso il wineshop interno all’azienda.

Anche questi vini, ottenuti da uve 100% Lambrusco di Sorbara, vitigno nobile ed estremamente versatile, confermano la filosofia della cantina di continuare nella costante ricerca della qualità e nell’esplorazione estrema del potenziale delle uve di Sorbara. “Il riconoscimento ottenuto al concorso 5 Star Wines di Vinitaly ci rende orgogliosi del lavoro svolto” - afferma Angela Giacobazzi, manager di Gavioli Antica Cantina, “e ci dà la spinta a continuare nella direzione che da qualche anno abbiamo intrapreso: rispetto della terra e della tradizione accompagnati da una ricerca stilistica raffinata ed esigente. Questo è quello che ci chiedono le uve di Sorbara per esaltare al massimo il loro potenziale. Così possiamo offrire ai consumatori vini sempre più ricercati all’insegna della qualità e affidabilità.”

 

*****

 

Gavioli Antica Cantina produce vini dal 1794. Prodotti genuini e particolari, frutto di progetti di sperimentazione e ricerca. Nel 2013 Gavioli Antica Cantina ha aperto il Wine Shop e il Museo del Vino e della Civiltà Contadina nell’ambito di un percorso volto alla valorizzazione del marchio e del territorio modenese.

Per maggiori informazioni: www.gaviolivini.com

 

*****

Francesca Valcavi
___________________________________
PR account manager
Industree Communication Hub | www.industree.it

Office: +39 0522.1491032

Diretto: +39 348.8800113

Via Benedetto Croce, 15 - 42123 Reggio Emilia
Via Stendhal, 36 - 20144 Milano

Please consider environment before printing this mail

 

 

 

]]>
Giacobazzi_Vinitaly Premio 5StarWines Fri, 07 Apr 2017 12:38:03 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/428163.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/428163.html Industree Industree

Gent.mo Collega,

 

Siamo lieti di annunciare che il Lambrusco di Sorbara DOC Frizzante Secco “1 – Elegante” 2015 della nuova linea Elite a marchio Giacobazzi è stato selezionato tra le 5 Star Wines al premio Enologico Internazionale Vinitaly 2017 con un punteggio di 92/100.

 

L’etichetta sarà in degustazione presso lo stand Giacobazzi (Pad. 3 Stand B7).

 

Allego testo, foto e scheda del vino.

Grazie e buona giornata

 

Francesca

 

 

Francesca Valcavi
___________________________________
PR account manager
Industree Communication Hub | www.industree.it

Office: +39 0522.1491032

Diretto: +39 348.8800113

Via Benedetto Croce, 15 - 42123 Reggio Emilia
Via Stendhal, 36 - 20144 Milano

Please consider environment before printing this mail

 

]]>
Gavioli_Vinitaly Premio 5StarWines_Sorbara Thu, 06 Apr 2017 12:58:10 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/427976.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/427976.html Industree Industree

Gent.mo Collega

 

Siamo lieti di annunciare che il Lambrusco di Sorbara Doc Frizzante Secco 2015 di Gavioli Antica Cantina è stato selezionato per 5 Star Wines the Book 2017, la prima edizione della guida ai vini di Vinitaly e Veronafiere.

 

L’etichetta, che ha ottenuto il punteggio di 90/100, sarà in degustazione presso lo stand Gavioli Antica Cantina (Pad. 1 Stand D7).

 

Allego testo, foto e scheda del vino.

Grazie francesca

 

 

Francesca Valcavi
___________________________________
PR account manager
Industree Communication Hub | www.industree.it

Office: +39 0522.1491032

Diretto: +39 348.8800113

Via Benedetto Croce, 15 - 42123 Reggio Emilia
Via Stendhal, 36 - 20144 Milano

Please consider environment before printing this mail

 

]]>
GIACOBAZZI_VINITALY_COMUNICATO E FOTO Tue, 04 Apr 2017 12:08:19 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/427631.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/427631.html Industree Industree

Gent. mo Collega

Giacobazzi porta a Vinitaly la nuova gamma Elite che comprende il Lambrusco di Sorbara DOC Secco, il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC nelle versioni Amabile e Secco, il Lambrusco di Modena DOC nelle versioni Amabile e Secco e la new entry il Pignoletto DOC Spumante Brut. Proprio quest’ultimo è il vino scelto dal “Museo Lamborghini” di Sant’Agata Bolognese per il brindisi di inaugurazione della mostra “Ayrton Senna, l’ultima notte” il 12 aprile.

La invitiamo a visitare il nostro stand  (Pad. 3 Stand B7), per scoprire il meglio della produzione del territorio.
Sarò in fiera lunedì 10 aprile: sarei lieta di incontrarla, se vuole fissare un appuntamento trova in calce i miei contatti.

Allego comunicato stampa e foto,
buona giornata
Francesca Valcavi – ufficio stampa Giacobazzi

Parte forte la nuova linea Elite firmata Giacobazzi

 

Giacobazzi è un nome storicamente legato alla passione per le automobili e le corse. Lo si intuisce visitando il “Museo del Vino e della Civiltà Contadina” a Nonantola (MO) di proprietà della famiglia Giacobazzi, che ospita anche un’interessante collezione dedicata al mondo della Formula 1. Dell’esposizione fa parte anche la Williams Renault di Ayrton Senna: proprio questa monoposto ha creato l’opportunità di avviare un rapporto col “Museo Lamborghini” di Sant’Agata Bolognese. La vettura verrà infatti esposta alla grande mostra su Ayrton Senna che inaugurerà il 12 aprile presso il “Museo Lamborghini”. Non sorprende, quindi, che il brindisi sarà con il Pignoletto DOC Spumante Brut della nuova linea Elite di Giacobazzi, in degustazione a Vinitaly (Pad. 3 Stand B7). 

 

Nonantola (MO), 4 aprile 2017Giacobazzi è un marchio dalla forte personalità che, a partire dagli anni ’60, ha fatto la storia del Lambrusco grazie all’eccellenza dei prodotti, a felici intuizioni a livello commerciale e al forte legame dell’azienda al mondo dello sport, con le sponsorizzazioni a Gilles Villeneuve, Walter Villa e Marco Pantani.

La nuova gamma Elite di Giacobazzi che sarà in degustazione a Vinitaly 2017 (Pad. 3 Stand B7) comprende il Lambrusco di Sorbara DOC Secco, il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC nelle versioni Amabile e Secco, il Lambrusco di Modena DOC nelle versioni Amabile e Secco e la new entry il Pignoletto DOC Spumante Brut.

La linea abbina alla qualità dei vini, ottenuti solo da vigneti di proprietà, un design esclusivo della bottiglia e uno stile espressivo inedito, con il codice numerico che caratterizza ogni referenza della gamma.

 

Il territorio emiliano è riconosciuto come terra di motori, ma anche di vino. Per i turisti, la vicinanza tra il “Museo Lamborghini” di Sant’Agata Bolognese e il “Museo del Vino e della Civiltà Contadina” a Nonantola (MO) di proprietà della famiglia Giacobazzi, con oggetti legati al mondo agricolo, che ospita anche una collezione dedicata alla Formula 1 e al ciclismo degli anni d’oro, costituisce una bella occasione di visita per curiosi e appassionati delle corse.

La Williams Renault di Ayrton Senna, che ha creato l’opportunità di avviare un rapporto tra i due Musei, sarà esposta, insieme a tutte le monoposto del Campione e alle stupende foto di Ercole Colombo, alla mostra “Ayrton Senna, l’ultima notte” .

In parallelo, La Lotus 102 Lamborghini di Formula 1 del 1990 e la GT Gallardo Super Trofeo 2011 (di proprietà del “Museo Lamborghini”) saranno ospitate presso il “Museo del Vino e della Civiltà Contadina” per tutta la durata della mostra dedicata a Senna.

 

***

Le Cantine Giacobazzi hanno le proprie radici al centro del territorio del Lambrusco dell’Emilia: da qui inizia, a partire dal 1958, la produzione di vini pregiati. Oggi l’azienda vinicola di Nonantola si racconta con uno stile narrativo immediato e accattivante: le etichette delle linee DOC rappresentano l’anima del brand Giacobazzi, un marchio dalla forte personalità, capace di dialogare con differenti target di mercato grazie allo spirito innovativo che l’ha contraddistinto da sempre.

 

***

Press info: Francesca Valcavi - Tel. 0522.325270 - mob. + 39 348.8800113, valcavi@industree.it

 

 

 

]]>
DONELLI VINI_VINITALY_COMUNICATO E FOTO Thu, 30 Mar 2017 13:20:05 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/427110.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/427110.html Industree Industree

Spett. Redazione - Gent. mo Collega

Debutta a Vinitaly il nuovo Pignoletto DOC Spumante Brut di Donelli Vini, un vino fresco ed esuberante, simbolo di un territorio che ha fatto dell’enogastronomia un inno all’eccellenza.

La invitiamo a visitare il nostro stand  (Pad. 3 Stand B7), per scoprire il meglio della produzione del territorio.
Sarò in fiera lunedì 10 aprile: sarei lieta di incontrarla, se vuole fissare un appuntamento trova in calce i miei contatti.

Allego comunicato stampa e foto,
buona giornata
Francesca Valcavi – ufficio stampa Donelli Vini

 

Vinitaly, Donelli Vini presenta il Pignoletto DOC Spumante Brut

 

Debutta a Vinitaly il nuovo Pignoletto DOC Spumante Brut di Donelli Vini (Pad. 3 Stand B7), un vino fresco ed esuberante, simbolo di un territorio che ha fatto dell’enogastronomia un inno all’eccellenza.

Insieme al Pignoletto DOC Spumante Brut, la casa vinicola emiliana porta in degustazione alla kermesse veronese le principali gamme di prodotto del brand: per la GDO, i Lambruschi DOC 360° dal design innovativo, e per il canale Ho.Re.Ca. la linea di Spumanti Scaglietti, con la bottiglia firmata dal “sarto” della Ferrari Sergio Scaglietti.

 

Gattatico (Reggio Emilia), 30 marzo 2017 Donelli Vini (Pad. 3 Stand B7) presenta a Vinitaly 2017 il nuovo Pignoletto DOC Spumante Brut, che nasce nel cuore della zona di produzione dei vini DOC dell'Emilia Romagna, nelle province di Modena e Bologna.

Con la sua fresca esuberanza il Pignoletto è un vino simbolo del territorio emiliano: è estremamente versatile, ideale sia come aperitivo che come accompagnamento per tutto il pasto, in particolare se a base di pesce, crostacei e frutti di mare. È ottimo anche con carni bianche e i carrelli dei formaggi.

Proprio per la sua piacevolezza, il bouquet aromatico e leggermente fruttato, il Pignoletto è un vino in grande crescita (sono quasi raddoppiate le vendite negli ultimi 10 anni) ed è sempre più apprezzato sia in Italia che sul mercato internazionale.

 

“Il 2016 è stato un anno da record per le esportazioni di vino italiano all’estero, si parla di 5,6 miliardi di valore, il 4% in più rispetto al 2015.” – commenta Giovanni Giacobazzi, Presidente di Donelli Vini. “Le bollicine l’hanno fatta da padrone e il Pignoletto ha registrato un tasso di crescita a 2 cifre. Le performances positive di questo vino sono in costante aumento, con 2,8 milioni di litri nel 2012 fino ai 4,2 milioni nel 2016.”

Continua Giovanni Giacobazzi:La nostra azienda, da sempre attenta ai trend di mercato, sta puntando molto su questo prodotto. Il Pignoletto vanta punti di forza indiscutibili: incontra alla perfezione le esigenze dei consumatori con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

 

Il Pignoletto DOC Spumante Brut di Donelli Vini è caratterizzato da un colore giallo paglierino chiaro. Al naso si apre con un elegante bouquet fruttato e deciso, e al palato risulta fresco, aromatico e con buon equilibrio acido. La spuma presenta un perlage fine e persistente.

 

Insieme al Pignoletto DOC Spumante Brut, a Vinitaly Donelli Vini porta le principali gamme di prodotto del brand: per la GDO, i Lambruschi DOC 360° dal design innovativo, e per il canale Ho.Re.Ca. la linea di Spumanti Scaglietti, con la bottiglia firmata dal “sarto” della Ferrari Sergio Scaglietti.

***

Donelli Vini è una delle più importanti case vinicole Italiane, in grado di esportare vini in 60 Paesi e in tutti i continenti. Fondata nel 1915 da Adolfo Donelli, è da molti anni parte del gruppo vitivinicolo guidato da Antonio e dai figli Giovanni, Alberto e Angela. L’azienda, attiva in una sessantina di Paesi in tutto il mondo, produce numerose tipologie di vini, in particolare il Lambrusco.

***

Press info: Francesca Valcavi - Tel. 0522.325270 - mob. + 39 348.8800113, valcavi@industree.it

 

]]>
CS_Vinitaly: Etichetta oro a Gavioli Antica Cantina Wed, 20 Apr 2016 11:34:29 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/390068.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/390068.html Industree Industree

Spett. Redazione - Gent. mo Collega          

 

Vinitaly ha assegnato l’Etichetta d’Oro al Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014 di Gavioli Antica Cantina per il design in grado raccontare con efficacia il proprio rapporto con il territorio.

 

In allegato e di seguito, il comunicato stampa e foto dello stand e del vino selezionato.

 

Grazie della collaborazione, buona giornata

Francesca Valcavi

 

***

 

Gavioli Antica Cantina: Vinitaly premia il Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014 con l’Etichetta d’oro

 

Vinitaly ha assegnato l’Etichetta d’Oro del concorso Packaging al Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014 per il design in grado raccontare con efficacia il proprio rapporto con il territorio. Gavioli Antica Cantina ha portato a Verona il meglio della sua produzione: tra i vini più apprezzati lo Spumante Lambrusco Metodo Classico 30 mesi, nato dal desiderio di esplorare le grandi potenzialità delle campagne modenesi.

 

Nonantola (MO), 20 aprile 2016 �“ La giuria del 20° Concorso Internazionale Packaging di Vinitaly ha premiato il design del Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014 di Gavioli Antica Cantina con l’Etichetta d’Oro, prestigioso riconoscimento attribuito alle bottiglie in grado raccontare con efficacia e immediatezza il proprio rapporto con il territorio.

“Siamo orgogliosi di ricevere questo riconoscimento, che premia lo sforzo delle aziende che più stanno investendo risorse e creatività nell’estetica dei propri prodotti, coniugando tradizione e innovazione” - spiega Giovanni Giacobazzi, presidente di Gavioli Antica Cantina �“ “Il Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014, prodotto da uve di Sorbara vinificate in purezza, si presenta proprio come un omaggio alla storia enologica della nostra terra.”

Uno dei vini più apprezzati da visitatori e operatori del settore è stato lo Spumante Lambrusco Metodo Classico 30 mesi, sboccato il 3 marzo 2016.

Una produzione a tiratura limitata (5.368 bottiglie) prodotto da uve di Sorbara vinificate in purezza e rifermentato naturalmente in bottiglia secondo il Metodo Classico.

Le bottiglie riposano in cataste per minimo 30 mesi durante i quali affinano sui lieviti: il risultato è uno Spumante ben strutturato, pieno, armonico ed elegante.

 

“Questo vino nasce dal desiderio di esplorare le grandi potenzialità delle nostre campagne e delle uve di Sorbara” - continua Giovanni Giacobazzi - “Per questo abbiamo scelto un vigneto da noi stessi piantato circa 19 anni fa in Via Mavora, 68 a Nonantola e ne abbiamo selezionato le uve migliori: si tratta di un percorso di ricerca e di eccellenza iniziato anni fa, fatto di cura ed attenzione per i dettagli, e del quale oggi, dopo anni di lavoro, raccogliamo i primi importanti risultati”. 

 

Risultati ottimi evidenziati anche a Vinitaly 2016, dove i visitatori hanno degustato i prodotti di Gavioli Antica Cantina apprezzandone qualità, genuinità e territorialità.

 

*****

Gavioli Antica Cantina produce vini dal 1794. Prodotti genuini e particolari, frutto di progetti di sperimentazione e ricerca. Nel 2013 Gavioli Antica Cantina ha aperto il Wine Shop e il Museo del Vino e della Civiltà Contadina nell’ambito di un percorso volto alla valorizzazione del marchio e del territorio modenese.

Per maggiori informazioni: www.gaviolivini.com

 

Press info: Francesca Valcavi - Tel. 0522.325270 - mob. + 39 348.8800113, valcavi@industree.it

 

]]>
CS_Donelli Vini, 2 premi al Vinitaly Tue, 19 Apr 2016 12:09:00 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/389944.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/389944.html Industree Industree

Spett. Redazione - Gent. mo Collega          

 

Donelli Vini chiude il Vinitaly con un doppio riconoscimento: è tra le cantine premiate con il diploma “50 Vinitaly Insieme” e il Lambrusco Reggiano DOP secco linea Scaglietti è stato selezionato tra i vini di 5 Star Wines, il nuovo Premio enologico internazionale di Vinitaly.

 

In allegato e di seguito, il comunicato stampa e foto dello stand, del vino selezionato e della Marketing Manager Angela Giacobazzi.

 

Grazie della collaborazione, buona giornata

Francesca Valcavi

 

***

 

Donelli Vini a Vinitaly 2016: il diploma

“50 Vinitaly Insieme” e il premio al concorso enologico “5 star wines”

 

Donelli Vini è stata premiata con il diploma “50 Vinitaly Insieme”. La casa vinicola emiliana si è presentata a Verona mettendo in vetrina il meglio della sua produzione, tra cui il Lambrusco Reggiano DOP secco linea Scaglietti, selezionato tra i vini di 5 Star Wines, il nuovo Premio enologico internazionale di Vinitaly.

 

Gattatico (Reggio Emilia), 19 aprile 2016 – Si è appena concluso il 50° Vinitaly, il più importante appuntamento italiano dedicato al vino e ai distillati, che ha premiato con il diploma “50 Vinitaly Insieme” Donelli Vini, tra le cantine che hanno partecipato alla kermesse fin dalla prima edizione.


“Dal 1967 siamo presenti ogni anno a Verona per partecipare all’appuntamento di riferimento per l’intero comparto vino italiano.
” – ha spiegato Angela Giacobazzi, Marketing Manager del Gruppo Donelli Vini – “Insieme a Vinitaly siamo cresciuti in questi 50 anni e oggi Donelli Vini si annovera tra le più importanti realtà vinicole italiane nel panorama internazionale.

Si tratta di un traguardo importante che siamo lieti di poter festeggiare. Altra nota di orgoglio in questa edizione è il premio ottenuto al concorso 5 Star Wines dal nostro Lambrusco Reggiano DOP secco, della linea Scaglietti, una delle punte di diamante dell’azienda, che ancora una volta si conferma essere un prodotto di ottima qualità e ben rappresentativo della sua categoria.”

Il prodotto si è infatti aggiudicato un punteggio di 90 centesimi su 100 al nuovo Premio enologico internazionale di Vinitaly. I vini premiati sono stati selezionati tra 2.700 campioni, provenienti da 27 nazioni.

 

“Oltre al Lambrusco Reggiano DOP Scaglietti, a Vinitaly 2016 i visitatori hanno mostrato entusiasmo verso numerosi prodotti delle linee proposte da Donelli Vini. Tra tutti spiccano il Lambrusco 1915, tutte le etichette della linea Scaglietti, ma anche i succhi d’uva analcolici naturali al 100%, che propongono un’alternativa interessante per chi non può o non vuole bere alcool.” – continua Angela Giacobazzi – “Un’edizione interessante quella 2016, in cui abbiamo registrato una lieve flessione nel numero di visitatori. Per fare un bilancio veritiero su come si sia conclusa la fiera dovremo aspettare le prossime settimane in cui coltiveremo i contatti raccolti, nell’attesa di riscontrare i primi risultati concreti.”

 

***

 

Donelli Vini è una delle più importanti case vinicole Italiane, in grado di esportare vini in 60 Paesi e in tutti i continenti. Fondata nel 1915 da Adolfo Donelli, è da molti anni parte del gruppo vitivinicolo guidato da Antonio e dai figli Giovanni, Alberto e Angela. L’azienda, attiva in una sessantina di Paesi in tutto il mondo, produce numerose tipologie di vini, in particolare il Lambrusco.

 

***

Press info: Francesca Valcavi - Tel. 0522.325270 - mob. + 39 348.8800113, valcavi@industree.it

 

]]>
CS_Vinitaly, per Giacobazzi due nuove gamme DOC Thu, 07 Apr 2016 12:23:01 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/388616.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/388616.html Industree Industree

Spett. Redazione - Gent. mo Collega          

 

Siamo lieti di invitarla a visitare lo stand di Giacobazzi  (Pad. 3 Stand B7) per scoprire le due linee di Lambruschi DOC, che si caratterizzano per l’alta qualità dei vitigni, una nuova immagine e stile narrativo, accattivante e immediato.

 

Sarò in fiera lunedi 11 aprile: sarei lieta di incontrarla, se vuole fissare un appuntamento trova in calce i miei contatti.

 

In allegato e di seguito, il comunicato stampa e foto di repertorio.

 

Grazie della collaborazione, buona giornata

Francesca Valcavi

 

***

 

Vinitaly 2016: il marchio Giacobazzi torna in pista

 

La storica azienda vinicola Giacobazzi torna in grande stile a Vinitaly 2016 (Pad.3 Stand B7), presentandosi con una veste nuova e tante novità.

 

Nonantola, Modena 7 aprile 2016 - Uno stile accattivante è quello con cui si presenta Giacobazzi a Vinitaly 2016 (Pad.3 Stand B7), un look completamente rivisto all’insegna del connubio tra i caratteri distintivi che hanno segnato la storia dell’azienda e la rivisitazione dei valori che la contraddistinguono in chiave moderna: da sempre una voce fuori dal coro, che parla di pionierismo, innovazione e sperimentazione.

L’azienda vinicola di Nonantola si racconta con uno stile narrativo tutto nuovo, dove le etichette delle linee DOC rappresentano l’anima del brand Giacobazzi: un marchio dalla forte personalità, capace di dialogare con differenti target di mercato, e che a partire dagli anni ’60 ha fatto la storia del Lambrusco grazie a felici intuizioni a livello commerciale e al forte legame dell’azienda al mondo dello sport con le sponsorizzazioni a Gilles Villeneuve, Walter Villa e Marco Pantani.

 

La continuità con il passato è nel segno dell’innovazione: per questo il rinnovo della gamma DOC di Lambruschi si connota per uno stile narrativo immediato e accattivante, una sorta di etichetta parlante che vuole guidare il consumatore nella scelta, suggerendo di primo impatto le caratteristiche principali del prodotto. Due sono le linee di Lambruschi DOC: una che si identifica con aggettivi e l’altra con i numeri, ma il comune denominatore resta l’immediatezza dei contenuti e l’abbandono dei codici di comunicazione tradizionali del mondo del Lambrusco per crearne di nuovi, che vanno così a definire l’unicità dello stile Giacobazzi.

 

Il progetto di rinnovo dell’identità del brand Giacobazzi” - spiega Alberto Giacobazzi, Responsabile del mercato Italia - “consegna al mercato un prodotto che unisce all’alta qualità dei vitigni del territorio il racconto di una famiglia che ha fatto la storia del Lambrusco grazie allo spirito innovativo che l’ha sempre contraddistinta e che tutt’ora vuole essere identificata per la sua versatilità, proponendo prodotti ideali per il mercato italiano ma immediatamente comprensibili anche all’estero.”

 

***

Le Cantine Giacobazzi hanno le proprie radici al centro del territorio di produzione del Lambrusco dell’Emilia: a ridosso delle colline modenesi e nel mezzo di una fiorente zona agricola. Da qui inizia, a partire dal 1958, la sua storia e la propria produzione di vini pregiati.

***

Press info: Francesca Valcavi - Tel. 0522.325270 - mob. + 39 348.8800113, valcavi@industree.it

 

]]>
CS_Vinitaly e Donelli Vini, premio 50 anni insieme Wed, 06 Apr 2016 12:29:04 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/388428.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/388428.html Industree Industree

Spett. Redazione - Gent. mo Collega          

 

Siamo lieti di annunciare che Donelli Vini è tra le cantine premiate con il diploma “50 Vinitaly Insieme”.

La invitiamo a visitare il nostro stand (Pad. 3 Stand B7) per una degustazione del meglio della produzione del territorio, tra cui il Lambrusco Reggiano DOP secco linea Scaglietti, selezionato tra i vini di 5 Star Wines, il nuovo Premio enologico internazionale di Vinitaly.

Sarò in fiera lunedi 11 aprile: sarei lieta di incontrarla, se vuole fissare un appuntamento trova in calce i miei contatti.

 

In allegato e di seguito, il comunicato stampa e foto del vino selezionato e della Marketing Manager Angela Giacobazzi.

 

Grazie della collaborazione, buona giornata

Francesca Valcavi

 

***

 

Donelli Vini e Vinitaly, insieme da 50 anni

 

Donelli Vini (Pad. 3 Stand B7) è tra le 42 cantine italiane premiate con il diploma “50 Vinitaly Insieme”. Presente fino dalla prima edizione della kermesse, la casa vinicola emiliana porterà a Verona il meglio della sua produzione del territorio, tra cui il Lambrusco Reggiano DOP secco linea Scaglietti, selezionato tra i vini di 5 Star Wines, il nuovo Premio enologico internazionale di Vinitaly.

 

Gattatico (Reggio Emilia), 6 aprile 2016 Vinitaly, il più importante appuntamento italiano dedicato  al vino e ai distillati, festeggia i suoi primi 50 anni e premia, con “50 Vinitaly Insieme”, le cantine che hanno partecipato fin dalla prima edizione della kermesse. E Donelli Vini, che l’anno scorso ha celebrato i 100 anni di attività e passione per il vino, è tra queste.


“Dal 1967 siamo presenti ogni anno a Verona per partecipare all’appuntamento di riferimento per l’intero comparto vino italiano.
” – spiega Angela Giacobazzi, Marketing Manager del Gruppo Donelli Vini – “Insieme a Vinitaly siamo cresciuti in questi 50 anni e oggi Donelli Vini si annovera tra le più importanti realtà vinicole italiane nel panorama internazionale, con un fatturato che anche nel 2015 ha registrato una crescita positiva. Oltre alla buona performance sul mercato italiano, il brand è in continua espansione anche nei principali mercati esteri: questo risultato conferma la corretta direzione degli importanti investimenti che abbiamo effettuato negli ultimi anni.

In particolare, la continua ricerca della qualità, a partire dalla cura dei vigneti dell’azienda, e la strategia di posizionamento del marchio Donelli Vini hanno ricevuto un ottimo riscontro da parte del mercato e dei nostri clienti.”

 

A Vinitaly Donelli Vini (Pad. 3 Stand B7) porta le principali gamme di prodotto del brand: per la GDO, i Lambruschi DOC 360° dall'impronta territoriale e il design innovativo, e per il canale Ho.Re.Ca. la linea di Spumanti Scaglietti, con la bottiglia disegnata dal celebre designer della Ferrari. Proprio il Lambrusco Reggiano DOP secco linea Scaglietti è tra i vini che si sono aggiudicati un punteggio di almeno 90 centesimi su 100 in 5 Star Wines, il nuovo Premio enologico internazionale di Vinitaly.

I vini premiati sono stati selezionati tra 2.700 campioni, provenienti da 27 nazioni.

 

 

***

 

Donelli Vini è una delle più importanti case vinicole Italiane, in grado di esportare vini in 60 Paesi e in tutti i continenti. Fondata nel 1915 da Adolfo Donelli, è da molti anni parte del gruppo vitivinicolo guidato da Antonio e dai figli Giovanni, Alberto e Angela. L’azienda, attiva in una sessantina di Paesi in tutto il mondo, produce numerose tipologie di vini, in particolare il Lambrusco.

 

 

***

Press info: Francesca Valcavi - Tel. 0522.325270 - mob. + 39 348.8800113, valcavi@industree.it

 

 

]]>
CS_Vinitaly: Gavioli Antica Cantina premiato il design Tue, 05 Apr 2016 12:01:07 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/388283.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/388283.html Industree Industree

Spett. Redazione - Gent. mo Collega          

 

Siamo lieti di annunciare il premio Etichetta d’Oro assegnato al Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014 di Gavioli Antica Cantina all’interno del 20° Concorso Internazionale Packaging di Vinitaly.

La invitiamo a visitare il nostro stand (Pad. 1 Stand D7) per una degustazione del meglio della produzione del territorio, tra cui la nuova annata (2012) dello Spumante Lambrusco Emilia IGP Metodo Classico 30 mesi.

Sarò in fiera lunedi 11 aprile: sarei lieta di incontrarla, se vuole fissare un appuntamento trova in calce i miei contatti.

 

In allegato e di seguito, il comunicato stampa e foto dei prodotti e del Presidente Giovanni Giacobazzi.

 

Grazie della collaborazione, buona giornata

Francesca Valcavi

 

***

 

Vinitaly 2016, il design del Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014 di Gavioli Antica Cantina premiato con l’Etichetta d’oro

 

La giuria del 20° Concorso Internazionale Packaging di Vinitaly ha assegnato l’Etichetta d’Oro al Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014, prodotto da uve di Sorbara vinificate in purezza seguendo l’antica tecnica di spumantizzazione con rifermentazione naturale in bottiglia grazie ai propri zuccheri residui.

Gavioli Antica Cantina (Pad. 1 Stand D7) porta in degustazione a Verona il meglio della sua produzione, tra cui la nuova annata (2012) dello Spumante Lambrusco Emilia IGP Metodo Classico 30 mesi, nato dal desiderio di esplorare le grandi potenzialità del territorio.

 

Nonantola (MO), 5 aprile 2016 �“ La giuria del 20° Concorso Internazionale Packaging di Vinitaly ha premiato il design del Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014 di Gavioli Antica Cantina con l’Etichetta d’Oro, prestigioso riconoscimento attribuito alle bottiglie in grado raccontare con efficacia e immediatezza il proprio rapporto con il territorio.

“Siamo orgogliosi di ricevere questo riconoscimento, che premia lo sforzo delle aziende che più stanno investendo risorse e creatività nell’estetica dei propri prodotti, coniugando tradizione e innovazione” - spiega Giovanni Giacobazzi, presidente di Gavioli Antica Cantina �“ “Il Lambrusco Modena DOC Rifermentazione Ancestrale 2014, prodotto da uve di Sorbara vinificate in purezza, si presenta proprio come un omaggio alla storia enologica della nostra terra.”

Gavioli Antica Cantina (Pad. 1 Stand D7) porta in degustazione tutta la propria gamma di vini nati da una terra lavorata con passione e cura nei dettagli, nel segno della tradizione.

Fiore all’occhiello della storica cantina modenese è lo Spumante Lambrusco Emilia IGP Metodo Classico 30 mesi, sboccato il 3 marzo 2016.

Una produzione a tiratura limitata (5.368 bottiglie) prodotto da uve di Sorbara vinificate in purezza e rifermentato naturalmente in bottiglia secondo il Metodo Classico.

Le bottiglie riposano in cataste per minimo 30 mesi durante i quali affinano sui lieviti, sviluppando caratteristiche uniche, preservate ed esaltate dalla scelta dell’azienda di mantenere lo spumante bianco, per esprimere al meglio tutte le sue peculiarità, senza compromessi.

Il risultato è uno Spumante ben strutturato, pieno, armonico ed elegante. Di buona sapidità e fragranza, presenta un profilo sensoriale complesso, in cui i sentori di crosta di pane si accostano alle note della nocciola.

 

“Questo vino nasce dal desiderio di esplorare le grandi potenzialità delle nostre campagne e delle uve di Sorbara” - spiega Giovanni Giacobazzi, presidente di Gavioli Antica Cantina - “Per questo abbiamo scelto un vigneto da noi stessi piantato circa 19 anni fa in Via Mavora, 68 a Nonantola e ne abbiamo selezionato le uve migliori: si tratta di un percorso di ricerca e di eccellenza iniziato anni fa, fatto di cura ed attenzione per i dettagli, e del quale oggi, dopo anni di lavoro, raccogliamo i primi importanti risultati”.

 

Per l’alta qualità della produzione e per il suo impegno a mantenere viva la memoria della tradizione, sia attraverso i suoi prodotti che per gli oggetti raccolti ed esposti presso il “Museo del Vino e della Civiltà Contadina” a Nonantola, Gavioli Antica Cantina è stata scelta dalla Ferrari per far parte del “Discover Ferrari & Pavarotti Land”, tour che riprenderà nel 2016, dopo aver accompagnato negli ultimi 12 mesi turisti provenienti da tutto il mondo alla scoperta delle eccellenze del panorama modenese.

*****

 

Gavioli Antica Cantina produce vini dal 1794. Prodotti genuini e particolari, frutto di progetti di sperimentazione e ricerca. Nel 2013 Gavioli Antica Cantina ha aperto il Wine Shop e il Museo del Vino e della Civiltà Contadina nell’ambito di un percorso volto alla valorizzazione del marchio e del territorio modenese.

Per maggiori informazioni: www.gaviolivini.com

 

*****

Press info: Francesca Valcavi - Tel. 0522.325270 - mob. + 39 348.8800113, valcavi@industree.it

 

]]>
CS_Sabart sponsor dell'ASD Hockey su Prato Città del Tricolore Fri, 20 Nov 2015 12:52:12 +0100 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/376071.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/376071.html Industree Industree

Spett. Redazione - Gent. Collega,

 

La reggiana Sabart annuncia la nuova sponsorizzazione della società ASD Hockey su Prato Città del Tricolore per il campionato nazionale 2015/16.

Nel 2015 l’Under 14 femminile ha conquistato il titolo nazionale aggiudicandosi le finali scudetto a Padova.

 

In allegato e di seguito, il comunicato stampa e foto (1) della squadra delle campionesse italiane Under 14F 2015 e la foto (2) della consegna della maglia (con logo Sabart) al Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi da parte del presidente della società reggiana ASD Hockey Marco Bonacini e dell’allenatore delle campionesse Paolo Grazioli, giocatore in prima squadra serie A2 (foto 2 © Paolo Carboni).

 

Grazie della collaborazione,

Francesca Valcavi

 

 

 

Sabart scende in campo con ASD Hockey su Prato “Città del Tricolore”

per il campionato nazionale 2015/16

 

La reggiana Sabart annuncia la sua presenza a fianco della società ASD Hockey su Prato Città del Tricolore per il campionato nazionale 2015/16. Sono grandi le aspettative per la stagione appena iniziata, dopo gli importanti risultati raggiunti lo scorso anno dai più giovani con la vittoria dello scudetto da parte dell’Under 14 femminile.

 

Reggio Emilia, 20 novembre 2015 �“ Sabart, una delle più importanti realtà italiane nella distribuzione di ricambi e accessori per i settori forestale, giardinaggio, agricolo e antinfortunistica, scenderà in campo con la ASD Hockey su Prato Città del Tricolore per la stagione 2015/16, unica società a livello nazionale ad avere due squadre tra le prime quattro in Italia. 

È il comune obiettivo di sostegno al territorio locale e attenzione alla crescita dei giovani che ha avvicinato Sabart e ASD Hockey, portando a concludere l’accordo di sponsorizzazione in tempi rapidissimi.

 

“Siamo orgogliosi di iniziare la collaborazione con la ASD Hockey su Prato Città del Tricolore: la società rappresenta una delle eccellenze sportive del territorio” - spiega l’Amministratore Delegato di Sabart Luigi Bartoli - “e da sempre si impegna a promuovere, a partire dai più giovani, i valori universali dello sport, che ogni giorno guidano anche il nostro lavoro in Sabart: rispetto, passione, onestà e spirito di squadra.”

“Auguriamo un grande in bocca al lupo allo staff e ai ragazzi per la stagione in corso” - prosegue Luigi Bartoli - “che siamo certi ci regalerà grandi soddisfazioni ed emozioni”.

 

Attualmente la prima squadra milita nel campionato di A2, mentre le giovanili Under 14 femminile, Under 14 maschile, Under 16 femminile e Under 16 maschile competono ai campionati nazionali.

Nel 2015 l’Under 14 femminile ha conquistato il titolo nazionale aggiudicandosi le finali scudetto a Padova.

 

Sabart non è nuova a iniziative a sostegno dello sport e del territorio: Luigi Bartoli è da 10 anni uno dei principali promotori, organizzatori e sponsor del Lein Game, manifestazione di sport e solidarietà che si tiene ogni estate a Bagnolo in Piano (RE) e che quest’anno ha raccolto circa 20.000 euro, poi devoluti all’associazione GR.A.D.E. Onlus per la costruzione del nuovo Centro Oncoematologico di Reggio Emilia.

 

****

 

Sabart è una delle più importanti realtà italiane nella distribuzione di ricambi e accessori per i settori forestale, giardinaggio, agricolo e antinfortunistica. L’ampia gamma di prodotti commercializzati conta 36.800 referenze delle migliori marche: articoli performanti di elevata qualità e sicurezza per rispondere con efficacia alle esigenze dei clienti.

Azienda del Gruppo Emak, Sabart da oltre 50 anni sul mercato e da 40 è distributore esclusivo per l’Italia dei prodotti a marchio Oregon, leader mondiale nella produzione di catene da taglio, barre guida ed accessori per motoseghe e macchine harvester. Info: www.sabart.it

****

 

Press info: Francesca Valcavi - tel. +39 0522 325270, mobile +39 348 8800113, valcavi@industree.it

 

 

]]>
CS_Maserati affida a O-One la gestione social dei mercati Eastern Europe Wed, 15 Apr 2015 18:00:14 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/351158.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/351158.html Industree Industree Spett. Redazione Comunicati.net, 

 

Gent.mi colleghi,


siamo lieti di comunicarvi che Maserati si è affidata a O-one per la la gestione social dei mercati Eastern Europe.

 

Di seguito e in allegato trasmetto il comunicato e foto dei profili sui social.

 

Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento o informazione.

Grazie dell’attenzione,

Francesca

 

Francesca Valcavi
___________________________________
PR account manager
Industree Communication Hub | www.industree.it

 

Maserati affida a O-One

la gestione social dei mercati Eastern Europe

 

 

Maserati ha affidato a O-One, agenzia specializzata in digital communication, la gestione della strategia social dei mercati Eastern Europe. L’obiettivo è guidare, attraverso un supporto operativo quotidiano, la creazione e l'ottimizzazione dei presidi Facebook e Instagram dei Paesi dell’est Europa.

 

Milano, 15 aprile 2015 �“ Maserati ha scelto la professionalità di O-One, agenzia specializzata in digital communication - che fa parte di Industree Communication Hub - per impostare, nel corso del 2015, il coordinamento delle attività sui presidi social media dei mercati Eastern Europe.

I Paesi coinvolti corrispondono a realtà strategiche per gli obiettivi commerciali del brand: 16 Paesi dell'area est europea, dalla Russia al Kazakistan, dalla Repubblica Ceca alla Turchia. 

 

L’obiettivo è guidare, attraverso un supporto operativo quotidiano, la creazione e l'ottimizzazione dei canali social dei vari mercati coinvolti: dall'impostazione dell'immagine coordinata al tone of voice più opportuno, fino alle linee guida per curare al meglio gli investimenti pubblicitari sulla piattaforma Facebook.

 

Dal 2011 O-One si occupa della social media strategy dei profili targati Maserati Italia, che sono cresciuti fino a superare la soglia del 100.000 tra fan e followers.

Si tratta di una presenza fortemente caratterizzata da uno storytelling multimediale volto a valorizzare le attività di marketing del mercato italiano: gli eventi dei dealer, i tour estivi ed invernali, il coinvolgimento di partner commerciali e format editoriali product oriented. 

 

 

****

 

Industree Communication Hub (www.industree.it - www.o-one.net) - gruppo con sedi a Milano, Reggio Emilia, Bologna. Il portfolio clienti include realtà come Ferrero, Unipol-Sai, Panini, Vodafone, Maserati, Alfa Romeo, Lavazza, Reckitt Benckiser Durex, Linear, Conad, Piaggio Aerospace.

****

Press info:

Francesca Valcavi - tel. +39 0522.325270, Mobile: +39 348.8800113, e-mail: valcavi@industree.it

 



]]>
CS_Panini Tour, un successo firmato Industree Communication Hub Thu, 09 Apr 2015 15:04:24 +0200 http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/350620.html http://www.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/350620.html Industree Industree Spett. Redazione Comunicati.net, 

 

Gent.mi colleghi,


la settima edizione del tour Panini, firmato Industree Communication Hub, sta volgendo al termine e si conferma anche quest’anno un successo.

Oltre gli 120 eventi nelle piazze delle principali città italiane.

 

Di seguito e in allegato trasmetto il comunicato e foto.

 

Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento o informazione.

Grazie dell’attenzione,

Francesca

 

Francesca Valcavi
___________________________________
PR account manager
Industree Communication Hub | www.industree.it


Settima edizione per il Panini Tour:

un grande successo firmato

Industree Communication Hub


 

Industree Communication Hub firma la settima edizione del Panini Tour con le Figuriniadi, il primo Campionato nazionale di giochi con le figurine.

 

Milano 9 aprile 2015 �“ Industree Communication Hub firma il concept, la progettazione e l’organizzazione completa del Panini Tour, il progetto itinerante dedicato al lancio della collezione Calciatori. Fin dall’esordio del Tour, avvenuto sette anni fa, Industree Communication Hub e Panini hanno continuato a far crescere il progetto creando eventi di intrattenimento dal forte connotato aggregativo.

L’agenzia di comunicazione ha messo a punto un innovativo modello di engagement e di brand entertainment.

 

Il Panini Tour 2015 ha preso il via il 31 gennaio e si sta avviando verso la sua conclusione, dopo aver raggiunto con oltre 120 eventi di successo le piazze più importanti delle principali città italiane quanto quelle dei piccoli paesi, le gallerie dei centri commerciali, i grandi stores e alcune locations speciali, percorrendo tutta la penisola, da Sud a Nord per raggiungere gli appassionati di figurine proprio ovunque.

 

Come da tradizione, decine di migliaia di collezionisti, hanno avuto l’opportunità di incontrarsi, per scambiarsi, mazzetti di doppie alla mano, le proprie figurine sulle note del celebre “celocelomanca”.

Per tutti un unico scopo: completare l’album Calciatori 2014-2015, o almeno andarci vicino, per aggiudicarsi il timbro di certificazione e un gagliardetto esclusivo.

 

Ma la settima edizione del Panini Tour ha riservato ai fan anche una sorpresa inaspettata: il grande e da subito amatissimo torneo, le Figuriniadi, in cui giocare con le figurine più famose d’Italia, mettendosi alla prova in una o più “discipline” ispirate al mondo della Collezione Calciatori Panini.

 

E come tutti i giochi che si rispettino, anche le Figuriniadi, prevedono premi immediati per chi si aggiudica il FiguRecord, lanciando la figurina più lontano; per chi risponde al maggior numero di domande sul calcio e sulla collezione Calciatori del FiguQuizzone e infine per chi attacca più rapidamente 10 figurine su un album vuoto nella sfida Speedy Album.

 

Il regalo migliore però è stato quello che i tanti collezioisti hanno fatto agli organizzatori del Tour con la loro energia e il loro entusiasmo, segno che il mondo delle figurine Panini con tutto ciò che lo circonda, non ha smesso di essere un punto di riferimento per grandi e piccini.

 

“Con il nostro Tour abbiamo un concreto esempio di come i bambini possano divertirsi molto con passatempi ‘fisici’ come collezionare le figurine �“ afferma Antonio Allegra, direttore Mercato Italia Figurine e Card di Panini �“ durante gli eventi Panini scambiano, giocano, socializzano e si divertono; il tutto accompagnato e ispirato da una sana passione per il calcio”.

 

“In più �“ prosegue Milena Colombini, Marketing Manager di Panini -  continuiamo ad insistere sui diversi spunti socializzanti che offrono le figurine: con le Figuriniadi sollecitiamo una sana competizione, con lo scambio una bella prova di negoziazione, con la condivisione di una passione con il papà o il nonno, un bel dialogo fra generazioni diverse”.

 

“La grande novità del Panini Tour 2015 sono le ‘Figuriniadi’, un format competitivo, accessibile a tutti, che permette a collezionisti di ogni età di mettersi alla prova in giochi tanto semplici quanto ingaggianti �“ spiega Andrea Consolini, Event Manager di Industree Communication Hub, responsabile dell’organizzazione e prosegue �“ Il modello di engagement che c’è alla base è ben collaudato, efficace e virale e ci consente di arricchire ulteriormente il valore di intrattenimento di ogni singolo evento e di alimentare l’interazione tra gli utenti attraverso la pubblicazione dei risultati e delle classifiche sul  sito di prodotto e i principali presidi social dell’azienda”.

 

 

****

 

Industree Communication Hub (www.industree.it - www.o-one.net) - gruppo con sedi a Milano, Reggio Emilia, Bologna. Il portfolio clienti include realtà come Ferrero, Unipol-Sai, Panini, Vodafone, Maserati, Alfa Romeo, Lavazza, Reckitt Benckiser Durex, Linear, Conad, Piaggio Aerospace.

 

****

Press info:

 

Francesca Valcavi - tel. +39 0522.325270, Mobile: +39 348.8800113, e-mail: valcavi@industree.it

 

 

Francesca Valcavi
___________________________________
PR account manager
Industree Communication Hub | www.industree.it

Office: +39 0522.325270

Diretto: +39 348.8800113

Via Benedetto Croce, 15 - 42123 Reggio Emilia
Via Stendhal, 36 - 20144 Milano

Please consider environment before printing this mail

 

 


]]>